I genitori non ci stanno e, attraverso un apposito comitato, denunciano la carenza di pediatri di libera scelta nella provincia di Oristano.

Una loro delegazione ha incontrato oggi la direzione generale della Asl 5, alla quale ha consegnato un documento contenente le testimonianze di diverse famiglie in forte difficoltà a causa della mancanza di un pediatra, anche nei casi di patologie serie e delicate.

Al momento la soluzione suggerita alle famiglie dagli sportelli della Asl è quella di ricorrere, in caso di necessità, alla guardia medica, al pronto soccorso o a pediatri privati.

Un ripiego che, a detta delle stesse famiglie, si è dimostrato di difficile attuazione, viste le fasce orarie di funzionamento della guardia medica o il congestionamento dei pronto soccorso.

La situazione che incontrano le famiglie oristanesi è purtroppo comune anche ad altre aree del territorio regionale.

 

Le più lette