Sottoscritto oggi, presso la sede del Ministero del Lavoro l’accordo in sede Ministeriale per la concessione della CIGS in deroga in favore dei 201 lavoratori della società Eurallumina SpA.
Presenti all'incontro l’assessore regionale del Lavoro, Ada Lai, l’azienda Eurallumina Spa e le Organizzazioni Sindacali.
 
In particolare, la Regione ha messo a disposizione i residui dei fondi assegnati nel 2023 per le aree di crisi complessa per un importo pari a 626.473 euro, consentendo l’erogazione in tempi brevi dei primi mesi di Cassa Integrazione, senza dover attendere il Decreto di ripartizione del Ministero del Lavoro per l’annualità 2024.
 
Con la firma dell'accordo ora si attende che venga sottoscritto quanto prima l’Addendum al Protocollo di Intesa, indispensabile per la prosecuzione degli investimenti da parte di Eurallumina SpA e per gli ammortizzatori sociali nel triennio, per il quale il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha fissato un incontro a fine mese.
 

Le più lette