Dopo le tappe di Sassari e Olbia, il job day è arrivato anche a Nuoro, nel centro commerciale di Pratosardo.

Un appuntamento che richiama migliaia di persone: 122 imprese, 473 annunci di lavoro, 2669 posizioni ricercate, 1336 colloqui programmati, ai quali se ne  aggiungono 500 di persone che si sono presentate spontaneamente questa mattina all’apertura dell'evento.

I numeri forniti dalla direttrice generale dell’Aspal Maika Aversano durante l’inaugurazione parlano chiaro e dicono che il programma, che dall’anno scorso è diventato territoriale con sei tappe nelle varie parti dell’isola, è la giusta formula.

Molto frequentati, soprattutto dai 1600 studenti delle quarte e quinte  degli Istituti superiori, gli stand di Università, Enti di formazione, Istituti tecnici superiori, Istituzioni, le Forze armate, mentre i Centri per l'Impiego di Nuoro, Macomer, Siniscola e Sorgono, protagonisti di questa terza tappa, hanno fornito le informazioni ai cittadini e indicazioni concrete su come orientarsi e accedere alle opportunità offerte.

Quattro i convegni e 20 i  seminari e laboratori che si sono svolti nelle sale cinema, anche in contemporanea e in live streaming, per rispondere alle molteplici esigenze in tema di ricerca attiva di lavoro e formazione.

Un grandissimo interesse per i tanti ragazzi presenti ha suscitato la “lezione” di Elvis Tusha , tiktoker , divulgatore e content creator, che ha raccontato i segreti dell'intelligenza artificiale e del corretto approccio per il suo utilizzo.

Le più lette