Al via la XXXIV edizione di “Oltre i Confini”, Festival di Musica e Teatro, organizzato dal Teatro Actores Alidos con la direzione artistica di Gianfranco Angei.

Un ricco carnet di appuntamenti in programma dal 21 al 29 settembre per la kermesse di respiro internazionale, che ha ospitato artisti del calibro di Michael Nyman, Meredith Monk, Lindsay Kemp, Sol Picó, Els Comediants e la Compagnia Cricot 2 di Tadeusz Kantor, spaziando nei diversi territori sonori – dalla musica popolare al jazz, al rock, alla canzone d'autore – e nei differenti generi e stili, dal teatro di strada al nouveau cirque, dagli spettacoli di prosa, alla commedia dell'arte al mimo

“Oltre i Confini”, come indica il titolo, si apre alle interazioni e alle “contaminazioni” tra i differenti linguaggi della scena, con l'idea di portare le arti performative anche in luoghi insoliti e non convenzionali, nelle piazze e nelle strade, ma anche nelle chiese, tra la gente, superando pure i limiti geografici. In questa 35a edizione gli eventi si svolgeranno nel cuore della città, nello spazio en plein air presso la ex Caserma di via Roma n. 30 a Quartu Sant'Elena ma anche nel Parco “Andrea Parodi” di Flumini di Quartu.

"Tra le finalità del Festival – sottolinea il direttore artistico Gianfranco Angei – vi è quella di offrire una varietà di spettacoli diversificati per culture e generi di alto livello per creare attrattiva di flussi turistici in una stagione solitamente carente di attrattive di spettacolo, con l'obiettivo di creare una mobilità di spettatori provenienti da diverse aree geografiche anche della Sardegna e di coinvolgere trasversalmente un vasto pubblico, dai più giovani ai meno giovani e diversi contesti urbani attraverso una programmazione itinerante oltre che di svolgere attività di promozione della cultura, dei saperi e delle tradizioni della nostra Isola nel mondo». In cartellone anche compagnie e ensembles di spicco del panorama isolano, per valorizzare le realtà più interessanti del territorio regionale e far dialogare artisti provenienti da varie parti del pianeta, per regalare visioni e emozioni".

Tra i protagonisti, un'icona della musica italiana come Nada in concerto sulla falsariga del nuovo album “La paura va via da sé se i pensieri brillano”, l'attrice e cantante Elena Pau con “Onde”, dal romanzo di Virginia Woolf, sulle note del pianoforte di Ennio Atzeni e del violino di Diego Deiana e Giovanni Carroni con “Su Muru Prinzu” di Paolo Puppa, dalle “Memorie di Orani” di Costantino Nivola, mentre la cantante Diana Puddu e i New Karalis presentano “Meravigliosa Musica”.

Un'antologia di “pezzi” comici e omaggi ai maestri con “Chicchi di Riso” di e con Marta Proietti Orzella e con Luca Pauselli alla chitarra, una produzione del Teatro Actores Alidos, mentre è dedicato alle famiglie e a bambine e bambini (di ogni età) “Cammina… cammina… Lucertolina” della Compagnia Fueddu e Gestu, uno spettacolo incantevole e poetico ispirato a una fiaba di Maria Lai e Giuseppina Cuccu, per riscoprire il fascino della natura.

Sei appuntamenti in cartellone tra spettacoli e concerti per un pubblico variegato, amante della prosa e della musica, tra un duplice omaggio a Maria Lai e Costantino Nivola, le canzoni di Nada e un itinerario nella musica leggera italiana, con incursioni nel cabaret e un raffinato recital dedicato a Virginia Woolf.

Le più lette