Meteo. Allerta codice Giallo fino dalle 12 di giovedì 9 settembre 2021

Il maltempo previsto in tutta la parte centro meridionale della Sardegna, a partire dalle 12 di giovedì 9 settembre, ha portato la Direzione regionale della Protezione Civile a diramare un Bollettino di Criticità Ordinaria per rischio idraulico e idrogeologico che sarà in vigore fino a tutta la giornta di venerdì 10 settembre 2021. In particolare, tutta la giornata sarà caratterizzata da piogge, temporali e forte vento che, oltre all'Allerta Gialla, hanno portato la Protezione Civile a diramare anche un Avviso di Condizioni Meteorologiche Avverse valido nello stesso arco temporale dell'Allerta. Sono previste precipitazioni a prevalente carattere convettivo, sparse sulla Sardegna meridionale e diffuse su quella sud-orientale, con cumulati fino a moderati. Saranno possibili temporali forti isolati o sparsi. Dalle prime ore di venerdì e per tutta la giornata si prevedono precipitazioni a prevalente carattere convettivo, sparse sulla Sardegna occidentale e meridionale, diffuse su quella orientale, con cumulati fino a moderato. Saranno possibili temporali forti isolati o sparsi. Nella durata complessiva del fenomeno, i cumulati potranno essere elevati, specie sul settore orientale. Ai temporali potranno essere associate forti raffiche di vento.

Cagliari. Nuovo sbarco di profughi afghani

A poche ore di distanza dal primo sbarco, é giunta in porto anche la seconda nave con 51 profughi afghani che saranno ospitati nelle varie province della Sardegna. Come per i 79 arrivati mercoledì 1° settembre, si tratta di interi nuclei familiari, in alcuni casi con minori molto piccoli. Protezione Civile, Croce Rossa Italiana, Ats e Caritas hanno accolto i nuovi arrivati che hanno fruito di un pranzo offerto dalla Caritas. Dopo le visite mediche di rito i profughi saranno trasferiti e ospitati in abitazioni che possano accogliere le famiglie al completo. In particolare, circa trenta rimarranno nel capoluogo, 10 andranno a Sassari, gli altri tra Nuoro e Oristano.

Afghanistan. Sbarcati i primi 79 profughi che saranno ospitati nell'isola

Sono arrivati oggi a Cagliari i primi 79 profughi afghani che saranno ospitati nell'isola. Per loro prima accoglienza e accertamenti medici sul molo Sabaudo del Porto, dove sono intervenuti Ats, Croce rossa italiana, Protezione civile, Caritas, Carabinieri e Polizia. Tra i profughi sbarcati anche una quarantina di minori e tra questi una decina da zero ai tre anni, tutti con i loro familiari. Per loro é stata organizzata un'ospitalità in diverse parti della Sardegna presso singole case in grado di accogliere nuclei familiari al completo. Gli sbarchi continueranno anche nei prossimi giorni, come confermato dal Prefetto di Cagliari, Gianfranco Tomao. Intanto il presidente della Giunta Regionale conferma che la Sardegna farà la sua parte nell'accogliere delle persone "inermi" che stanno subendo una situazione inaccettabile "ad opera di un regime totalitario". In questo senso il modulo logistico della Protezione Civile è composto da tre tende e una tensostruttura, oltre a due tende della Croce Rossa Italiana, necessarie per le verifiche mediche e per l'effettuazione dei tamponi. Per l'allestimento sono state attivate diverse associazioni con 18 volontari che hanno operato fino a tarda notte per il montaggio del modulo.

Incendi. Attenzione rinforzata nel cagliaritano per il 23 agosto

Rimane alta anche per la giornata di lunedì 23 agosto, l'allerta per pericolo incendio nel cagliaritano. Il gran caldo e il vento che stanno caratterizzando quest'ultimo scorcio di agosto, hanno portato la Protezione Civile Regionale ad emettere un nuovo bollettino con codice arancione, che interessa inoltre la fascia costiera tra Santa Teresa Gallura e Budoni. In particolare nelle zone in questione - precisa il bollettino - le condizioni sono tali che, ad innesco avvenuto, l'evento, se non tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni tali da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie, ancorché rinforzate, potendosi rendere necessario il concorso della flotta statale. Pertanto, l'attenzione sarà rinforzata.

Incendi. Situazione di allerta per la giornata di giovedì 19 agosto

La Protezione Civile Regionale ha diramato un bollettino di previsione di pericolo di incendio per la giornata di giovedì 19 agosto. In particolare, il livello di rischio sarà alto, con colore arancione, anche per l'area di Cagliari. Di fatto, complice anche il forte vento di maestrale, l’attenzione é rinforzata perché la situazione è tale che, ad innesco avvenuto, il rogo, se non tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni tali da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie. Condizioni che renderebbero necessario il concorso della flotta statale.

Incendi. Evacuate alcune abitazioni nelle campagne di Calangianus

Ancora fiamme che devastano il patrimonio boschivo sardo. Questa volta é il turno di Calangianus, dove un importante incendio in località Stazzo l'Agnulu ha reso necessaria l'evacuazione di alcune abitazioni. La Protezione Civile Regionale é intervenuta con il supporto di quattro elicotteri provenienti dalle basi operative di Limbara, Alà dei Sardi, Anela e Farcana, un Super Puma e due Canadair. Impegnato nelle operazioni di spegnimento anche il Corpo Forestale di Tempio, i colleghi di Calangianus, i Vigili del Fuoco e altre forze di protezione civile con numerosi mezzi a terra.

Cagliari. Tamponi: situazione sotto controllo alla Cittadella della Salute

Niente più file per i tamponi alla Cittadella della Salute, padiglione N. Dopo le criticità emerse lunedì 9 agosto, con numerose persone in fila sotto il sole cocente, il plesso - dove vengono effettuati i tamponi molecolari per la verifica della presenza del Covid-19 - é stato oggetto di una riorganizzazione delle attività che ha comportato un aumento delle postazioni di accettazione e di tamponamento. Situazione che ha consentito di smaltire più rapidamente le persone in attesa, con la verifica puntuale delle prenotazioni. Importante anche l'intervento della Protezione Civile Regionale che ha contribuito a prestare eventuale supporto alle persone presenti, in particolar modo bambini e anziani.

Incendi. Codice arancione per domenica 8 agosto

La Protezione Civile Regionale ha diramato un bollettino di codice arancione per pericolo di incendio alto, nella giornata di domenica 8 agosto. Tutto il territorio di Cagliari risulta interessato, oltre a varie zone dell'isola. Al pericolo incendi si unisce un nuovo bollettino del Ministero della Salute di livello 1 – codice giallo, per l'ondata di calore attesa, sempre per domenica 8 agosto.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module