BANNER 300X250

Coronavirus. Aggiornamento dell'8 maggio: 159 nuovi casi, 5 decessi

Sale a 55.597 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di Crisi Regionale sono stati rilevati 159 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.212.331 tamponi, per un incremento complessivo di 3.629 test rispetto al dato precedente. Si registrano anche 5 nuovi decessi, per un totale generale di 1.414 in tutto il territorio regionale. In calo di una unità, a 310 , il numero di pazienti ricoverati in ospedale in reparti non intensivi. Anche per le persone in terapia intensiva, si registra una dimissione e pertanto i ricoverati scendono a quota 39. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.387 e i guariti sono complessivamente 38.440 (+185) mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 7. Sul territorio, dei 55.597 casi positivi complessivamente accertati, 14.531 (+28) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.417 (+35) nel Sud Sardegna, 5.003 (+35) a Oristano, 10.736 (+27) a Nuoro, 16.910 (+34) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 3 maggio: 61 nuovi casi, 4 decessi

Un significativo calo dei contagi ha caratterizzato l'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale. Di fatto, i nuovi positivi al Covid-19 sono solo 61. Un numero esiguo rispetto al precedente aggiornamento, che porta il totale generale a 54.876. In totale sono stati eseguiti 1.195.227 tamponi, per un incremento complessivo di 1.436 test rispetto al dato precedente. Sul versante dei decessi, si registrano 4 nuove vittime, per un numero complessivo di 1.393 in tutto il territorio regionale. Diminuiscono ancora, a 358, le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre aumentano di due unità, a 51, i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.356 e i guariti sono complessivamente 36.714 (+180) mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 4. Sul territorio, dei 54.876 casi positivi complessivamente accertati, 14.389 (+37) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.291 (+6) nel Sud Sardegna, 4.849 a Oristano, 10.664 (+11) a Nuoro, 16.683 (+7) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento: 207 nuovi casi, 7 decessi

Sale a 54.260 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. In particolare, nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 207 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.182.855 tamponi, per un incremento complessivo di 3.852 test rispetto al dato precedente. Aumenta di sette unità il numero dei decessi, per un totale generale di 1.381 in tutto il territorio regionale. Cala di 6 unità, a 365, il numero di persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 48 - più 2 rispetto all'aggiornamento precedente - i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.822 e i guariti sono complessivamente 35.641 (+417). Sul territorio, dei 54.260 casi positivi complessivamente accertati, 14.181 (+71) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.190 (+19) nel Sud Sardegna, 4.800 (+29) a Oristano, 10.584 (+36) a Nuoro, 16.505 (+52) a Sassari.

Aggiornamento coronavirus. Calano i casi di contagio, tre decessi

Dall'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale emerge un calo dei contagi rispetto ai 351 di ieri. Di fatto, i nuovi casi di positività al Covid-19 sono 199, per un totale generale di 51.742 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. In particolare, sono stati eseguiti 19.916 tamponi, per un totale complessivo di 1.145.841. Due i nuovi decessi, per un numero globale di 1.318 in tutto il territorio regionale. Aumenta lievemente, di una unità, il numero dei pazienti ricoverati in ospedale, in reparti non intensivi. Sale invece di tre unità, a 61, il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.579 e i guariti aumentano di 254 unità a complessivi 32.413. Le persone dichiarate guarite clinicamente sono attualmente 4. Sul territorio, dei 51.742 casi positivi complessivamente accertati, 13.435 (+83) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.814 (+16) nel Sud Sardegna, 4.519 (+40) a Oristano, 10.201 (+13) a Nuoro, 15.773 (+47) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 16 gennaio: 368 nuovi contagi, 10 decessi

L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento, ha registrato 368 nuovi contagi. Il nuovo dato contribuisce ad incrementare il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza che arriva a 35.572 unità. Rilevati anche 10 nuovi decessi, per un totale complessivo di 898. In totale sono stati eseguiti 524.445 tamponi con un incremento di 3.282 test. Sono invece 500 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-10 rispetto al dato di ieri), mentre sono 49 (-1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.126. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 16.592 (+131) pazienti guariti, più altri 407 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 35.572 casi positivi complessivamente accertati, 8.143 (+122) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.889 (+47) nel Sud Sardegna, 2.849 (+11) a Oristano, 7.163 (+11) a Nuoro, 11.528 (+177) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 9 gennaio: 305 nuovi casi, 7 decessi

La Protezione Civile Regionale ha diramato un avviso di allerta con codice giallo a partire dalle 6 di sabato 9 gennaio e sino alla mezzanotte dello stesso giorno. Ad essere particolarmente interessate le zone del Nord Sardegna, dove sono previste abbondanti piogge, con conseguente rischio idraulico e idrogeologico, soprattutto in Gallura e Logudoro. In questo senso la Protezione Civile, in presenza di fenomeni temporaleschi, invita a restare nelle proprie abitazioni, evitando i locali seminterrati o al piano terra. Consigliata anche la limitazione di trasferimenti in auto ai soli casi di urgenza. Vietato l'attraversamento di torrenti in piena, sia a piedi che con qualsiasi mezzo. sottopassi.

Coronavirus. Aggiornamento del 31 dicembre: 368 nuovi contagi, 4 decessi

Ancora sostenuto il numero dei contagi in Sardegna. L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento ha registrato 368 nuovi decessi. Dall'inizion dell'emergenza il numero complessivo dei casi di positività al Covid-19 ha raggiunto le 31.113 unità. Registrati anche 4 nuovi decessi, per un totale generale di 747. Le ultime vittime sono un uomo e una donna della Città Metropolitana di Cagliari, rispettivamente di 79 e 101 anni, e due uomini di 88 e 72 anni della provincia di Sassari. In totale sono stati eseguiti 482.520 tamponi con un incremento di 3.584 test. Sono invece 486 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (dieci in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 46 (+2) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.921. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 13.610 (+230) pazienti guariti, più altri 303 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 31.113 casi positivi complessivamente accertati, 6.974 (+92) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.107 (+84) nel Sud Sardegna, 2.482 (+62) a Oristano, 6.200 (+62) a Nuoro, 10.350 (+68) a Sassari.

Nuoro. Ospedale San Francesco: situazione sotto controllo

Le notizie dei contagi, diffuse da tutti i media regionali, hanno fatto preoccupare non poco tutta la popolazione del capoluogo barbaricino, soprattutto l'utenza fruitrice dei servizi del nosocomio. A calmare gli animi è il primo cittadino di Nuoro, Andrea Soddu. Di fatto, dopo aver sentito l'Ats, l'Unità di crisi della Protezione Civile e la Regione, fa sapere che la situazione nonostante le difficoltà è sotto controllo. Le difficoltà temporanee dell'ospedale - dove sono ricoverati i 18 casi risultati positivi al Covid-19 - vengono affrontate con la messa in sicurezza dei reparti e con l'adeguando della dotazione organica alle esigenze sanitarie di questi giorni. Il Comune intanto, per venire incontro alle esigenze informative dei cittadini, ha attivato diverse pagine Facebook, un servizio di messaggistica e un numero di telefono dei Servizi sociali del Comune. Coinvolte anche le associazioni di volontariato.
Sottoscrivi questo feed RSS

giweather joomla module