Banner Athlon

Cagliari. Al via il 4 luglio 2022 a Sant'Elia il “Goals (+) Summer Camp”

Sarà ospitato nel quartiere di Sant'Elia il progetto “Goals (+) Summer Camp”, nato dalla collaborazione tra tra l’A.S.D. Vecchio Borgo Sant’Elia e Lead Factor, con il patrocinio del Comune di Cagliari. I dettagli dell'iniziativa sono stati illustrati ieri in una conferenza stampa che si è tenuta nel Lazzaretto di Sant'Elia e alla quale ha partecipato anche l'Assessore allo Sport del Comune di Cagliari, Andrea Floris. La scelta dei promotori dell'iniziativa non è stata certo casuale perché l'obiettivo è quello di valorizzare e soprattutto fornire una occasione di riscatto sociale ad un quartiere che ha presentato spesso degli elementi di criticità. Avvicinare i residenti di altri quartieri a Sant'Elia permetterà, invece, di scoprirne tutte le bellezze e le peculiarità in modo da formare un ideale collegamento con il resto della città che spesso è stato messo in discussione. Il tutto grazie a sport, laboratori e attività ludiche programmate dal 4 al 29 luglio (dalle 8 alle 12 e dalle 15,30 alle 18) che si svolgeranno tra il campo del Vecchio Borgo Sant'Elia e il Parco degli Anelli. E i primi cento iscritti avranno la possibilità di frequentare il camp gratuitamente grazie agli investimenti fatti dagli sponsor.

“Sono stati compiuti e ne verranno fatti altri – ha spiegato l'Assessore Floris – importanti interventi nel quartiere e nelle sue infrastrutture come testimoniato dall'edificazione di un nuovo palazzetto che andrà pensato come un vero e proprio polmone per Sant'Elia. Quest’area cittadina si propone, tra le tante cose, come un importante epicentro per quanto riguarda la pratica degli sport acquatici ma non solo. L'amministrazione ripone grande fiducia nel progetto che oggi stiamo presentando e nel quartiere nel quale prenderà forma”. Alla conferenza stampa hanno preso parte anche Davide Murgia dell’A.S.D. Vecchio Borgo Sant’Elia, Claudio Delunas di Lead Factor, il referente del progetto, Riccardo Pazzona e Stefano Picchiri di Assi Manager. Gli interessati potranno iscriversi chiamando il numero 331/9794585 o inviando una mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La segreteria sarà operativa presso il Lazzaretto il lunedì e il mercoledì dalle 17 alle 19, il martedì e il giovedì dalle 9 alle 11.

Turismo. Dati sui primi giorni di giugno incoraggianti, prevista stagione in crescita

“I dati dei flussi turistici dei primi giorni di giugno sono incoraggianti, stiamo certamente consolidando i dati del 2021, ma soprattutto superando quelli del 2019, che era stata un'annata record. Perciò, mi aspetto una stagione turistica in crescita per la Sardegna, grazie anche all’azione di alcuni vettori che hanno ormai consolidato un rapporto di fiducia con l’aeroporto cagliaritano, segno della capacità attrattiva di Cagliari e della Sardegna in generale”.

Lo ha dichiarato questa mattina l’assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa, presente alla celebrazione dei quindici anni di attività della compagnia Ryanair nello scalo cagliaritano. La collaborazione con i vettori aerei si sta rivelando vincente, come confermato dal numero sempre più significativo di turisti che scelgono l'isola quale meta ideale per le loro vacanze.

“I numeri che la compagnia low cost ha enunciato confermano ulteriormente l’utilità della collaborazione che la Regione ha intrapreso coi tre aeroporti isolan - sottolinea infatti Chessa - a garanzia non solo della mobilità dei sardi, ma anche dello sviluppo del turismo, settore vitale per lo sviluppo economico della Sardegna. L’attività promozionale portata avanti dalla Giunta Regionale non ha avuto un attimo di tregua, anche durante l’emergenza sanitaria, e i risultati lo dimostrano. Abbiamo fatto molti sforzi - ha continuato l'assessore - e impegnato tante risorse, con l’obiettivo di consolidare i flussi estivi, ma anche di destagionalizzare pienamente. Grazie anche alle rotte garantite per tutto l’anno e ad una serie di grandi eventi, in particolare sportivi e culturali”.

Cagliari. Volotea festeggia 10 anni di attività in Italia

Si é svolta oggi la cerimonia di festeggiamento dei 10 anni di attività di Volotea in Italia. L'occasione é stata utile anche per presentare le nuove rotte della compagnia e le iniziative attivate in occasione del decennale. All'evento, cui ha partecipato il Ceo di Volotea, Carlos Muños, era presente anche, l’assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde, che messo in evidenza l'importanza del mercato sardo per i vettori aerei, segnale di una prossima stagione estiva molto promettente: “i due importanti vettori che hanno scelto di volare da e per la Sardegna 12 mesi senza compensazioni, Ita e Volotea, ieri hanno raggiunto l’accordo per la suddivisione delle rotte al 50% da e per la Sardegna sugli scali di Cagliari e Olbia - su Alghero opererà solo Ita- e questa notizia, dopo il successo ottenuto sul fronte della continuità territoriale aerea, è la testimonianza dell’appetibilità del mercato sardo. Un segnale importante che ci proietta positivamente verso la stagione estiva”. Presente anche l’assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa, che ha sottolineato: “siamo qui anche per dire che finalmente si riparte. Il turismo e l’economia della Sardegna in genere hanno bisogno di trasporti efficaci, capaci di garantire qualità, puntualità, nuovi servizi, economicità. Si riparte, tra i due vettori, con tante nuove destinazioni che aiutano il sistema del comparto turistico a tirare un sospiro di sollievo. L’obiettivo di destagionalizzare, grazie ai trasporti, è una sfida che possiamo vincere”.

Riola Sardo. Ritorna l'estate in musica al Parco dei Suoni

Riparte l'estate in musica della Terra dei Giganti di Riola Sardo. Lo fa con un’energia e un cartellone di artisti e appuntamenti che fino a pochi mesi fa sarebbe stato impossibile immaginare. Un mix di musica dal vivo, in particolare quella più fresca e giovane, che prosegue per tutta l’estate con una lunga carrellata di appuntamenti musicali, culturali, letterari, enogastronomici, teatro-circo e teatro-ragazzi, in scena ogni fine settimana di settembre nella splendida venue del Parco dei Suoni e delle Arti di Riola Sardo. Forte di una rinnovata collaborazione tra le più importanti associazioni musicali isolane, tra cui Sardegna Concerti, Rete Sinis, Cedac Circuito Multidisciplinare Spettacolo, MIS (Madeislandsound), S’Ard e col patrocinio del Ministero Turismo e Spettacolo, della Fondazione di Sardegna, Regione Sardegna Assessorato Turismo, il Parco dei Suoni e delle Arti di Riola Sardo ospiterà nelle prossime settimane alcuni degli artisti tra i più quotati del panorama nazionale. Dopo i sold-out di Iosonouncane e Frah Quintale, sabato 31 luglio c’è infatti grande attesa per il duo hot dell’estate: Colapesce e Dimartino, al secolo Lorenzo Urciullo e Antonio Di Martino. Due cantautori siciliani, diventati il simbolo dell’ultima edizione sanremese con la loro “Musica Leggerissima”che, dopo ben quattro mesi, è ancora tra i singoli più ascoltati dal pubblico italiano. Per tutti i residenti, il concerto di Colapesce e Dimartino sarà acquistabile a 10 euro. La lunga notte di Ferragosto sarà all’insegna della raffinata musica italiana con il concerto, il 14 agosto, di Diodato, tra i cantautori considerati all’altezza della migliore scuola autorale italiana. Si prosegue il 21 agosto con Max Gazzè che, dopo un anno di stop dovuto alla pandemia, porta per la prima volta dal vivo il suo ultimo disco “La Matematica dei Rami”. Tra agosto e settembre si continua con una fitta serie di appuntamenti, non ultimi quelli di artigianato ed enogastronomici per terminare sabato 18 settembre con la grande festa blues di Matthew Lee, pianoman italiano il cui “Blues&Rock Love Tour” è un emozionante riconoscimento ai pilastri del rock d’oltre Manica come Albert Lee e Alvin Lee. Punta di diamante dell’offerta turistica di tutto il territorio del Sinis, il Parco dei Suoni e delle Arti di Riola Sardo, straordinario anfiteatro naturale ricavato dalle antiche cave di arenaria a pochi minuti da Cabras e dalle spettacolari sculture nuragiche dei Giganti di Mont’e Prama, sarà inoltre teatro in tutti i fine settimana di settembre di una serie di incontri legati al tema della storia e della archeologia diretti da Ivo Zoncu, ex sindaco di Riola Sardo. Tutti i concerti avranno capienza limitata di mille persone e si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative Anti-Covid in materia di spettacoli e musica dal vivo. Sarà possibile acquistare i biglietti per tutti gli eventi comodamente da casa sulla piattaforma di biglietteria online Sardinia Ticket, oppure recarsi presso i diversi punti vendita del circuito Box Office.

Meteo. In arrivo breve anticipo d'estate

In base alle previsioni dei metereologi, nei prossimi giorni la Sardegna assisterà ad un'anticipo d'estate con temperature in significativo aumento. La giornata più calda è prevista per mercoledì 6 maggio. In particolare, il termometro potrà raggiungere 30 - 33 gradi nel Sulcis e a Carbonia, mentre a Oristano e a Cagliari le temperature rimarranno intorno ai 26 e i 28 gradi. Più contenuti gli aumenti a Nuoro e Olbia dove si registreranno 24 - 26 gradi. A Sassari è prevista una massima di 25 gradi. Un cambiamento della situazione è previsto per sabato 9 maggio, a causa dell'ingresso nell'isola di aria fresca instabile. Possibili anche deboli piogge nel pomeriggio.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module