Banner Athlon

Cagliari. Il saluto del sindaco Truzzu ai neoassunti

In evidenza Cagliari. Il saluto del sindaco Truzzu ai neoassunti
Il sindaco, Paolo Truzzu, ha dato il benvenuto ai 60 nuovi-dipendenti che vanno a rinforzare l'organico del Comune di Cagliari. E ricordando l'impegno profuso dalla dirigente Luisella Mereu, scomparsa una decina di giorni fa a causa di un male incurabile, ha fatto gli auguri di buon lavoro agli impiegati amministrativi assunti al termine dei concorsi conclusi recentemente.

“Vi stavamo aspettando da tempo", ha esordito il primo cittadino alla cerimonia di ieri a Palazzo Bacaredda, riservata ai primi 30 di loro. E questa mattina ha ricordato anche ai loro colleghi che “il datore di lavoro dell'Amministrazione comunale sono i cittadini, i professionisti e le imprese, a cui occorre sempre dar conto”, secondo l'esigenza crescente di trasparenza e comunicazione delle scelte e dei risultati raggiunti.

“Se facciamo bene il nostro lavoro risolviamo i problemi di chi sta fuori", ha spiegato il primo cittadino che, nell''occasione, ha rinnovato l'auspicio che “tutti possano ben presto avere un'opportunità di lavoro” e l'appello rivolto in particolare ai giovani di “studiare, perché nei prossimi cinque anni il 50% della pubblica amministrazione andrà in pensione”. Ai due incontri di benvenuto hanno partecipato anche il Direttore Generale, Giorgio La Spisa e la Dirigente del Servizio del Personale, Francesca Brundu. “La realtà del Comune – ha commentato il Direttore – è molto particolare perché vi farà sviluppare un senso di appartenenza che non si percepisce in altre realtà”. “Siamo contenti di accogliervi – ha concluso Francesca Brundu – perché portate nell'Amministrazione ossigeno e qualità”.

Ultima modifica ilMercoledì, 11 Maggio 2022 19:12
giweather joomla module