Cagliari. Prove tecniche di collaborazione con il Comune di Senigallia

In evidenza Cagliari. Prove tecniche di collaborazione con il Comune di Senigallia
Il presidente del Consiglio Comunale di Cagliari, Edoardo Tocco, ha ricevuto questa mattina in Municipio, il presidente del Consiglio Comunale di Senigallia e vicepresidente AICCRE (Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle regioni d'Europa), Massimo Bello, cittadina della provincia di Ancona nelle Marche, una delle prime regioni in Italia per arrivi e presenze turistiche.

“Su delega del sindaco di Senigallia – ha spiegato il presidente Bello – sono qui per portare i saluti istituzionali al collega presidente Edoardo Tocco e accreditaci presso gli amici dell'Amministrazione comunale di Cagliari”.

“Il nostro obiettivo - ha proseguito - è quello di aprire a rapporti di collaborazione stretta. Sopratutto nei settori del turismo e della cultura, binomio ritenuto strategico anche dal sindaco, Massimo Olivetti. Grazie a comodi collegamenti marittimi e aerei possono essere inoltre favoriti gli scambi fra giovani che frequentano le nostre città anche per motivi di studio”.

Nel corso dell’incontro, in un clima pacato e collaborativo, unanime volontà è stata espressa anche da Edoardo Tocco. Dopo aver ricordato brevemente ricordato le peculiarità che contraddistinguono Cagliari in ambito internazionale anche sotto il profilo storico, culturale e paesaggistico, il presidente del Consiglio comunale di Cagliari ha definito l'incontro di oggi, “fruttuoso e importante”. Al termine dell’incontro, dopo il tradizionale scambio di doni, con la consegna al presidente Massimo Bello dello stemma della Città di Cagliari e del libro “Cagliari, magia nei secoli”, l'esponente dell'Amministrazione comunale di Senigallia è stato accompagnato dal presidente Edoardo Tocco nelle sale del Sindaco, Vicesindaco, Consiglio comunale e Sala Matrimoni, dove insieme a moglie e figlio ha potuto ammirare e apprezzare i grandi dipinti, le sculture e le opere d'arte presenti a Palazzo Bacaredda. Per l'occasione, ha fatto da Cicerone il consigliere, avvocato e scrittore, Antonello Angioni.

Ultima modifica ilLunedì, 06 Settembre 2021 20:08
giweather joomla module