BANNER 300X250

Cagliari. Controlli più serrati per arginare la "malamovida"

In evidenza Cagliari. Controlli più serrati per arginare la "malamovida"
Si stringono le maglie dei controlli per impedire gli eccessi di una movida indisciplinata e irrispettosa delle regole. In questo senso sono stati potenziati i controlli della Polizia Municipale durante i fine settimana, nelle zone più frequentate da chi ama vivere le notti cagliaritane. E così sono fioccate le prime sanzioni per i titolari dei locali, e relativi clienti. Multe anche per gli automobilisti più indisciplinati. Sotto la lente di ingrandimento degli agenti, il rispetto delle norme adottate per frenare i contagi da Covid-19, inclusa l'ordinanza emessa dal primo cittadino, Paolo Truzzu, riguardante la vendita e il consumo di alcolici. Tra i sanzionati, il titolare di un locale del quartiere Castello, reo di aver venduto alcolici da asporto dopo le 21. Per lui una multa di 500 euro e la segnalazione al servizio delle Attività Produttive del Comune per la sospensione dell'abilitazione. Destino analogo anche per il proprietario di un market nel quartiere Marina. Non sono mancate le sanzioni anche per chi é stato beccato senza mascherina e per chi faceva uso di alcolici in bottiglie in vetro, dopo le 21. Sanzioni anche per gli automobilisti dediti al parcheggio selvaggio.
Ultima modifica ilSabato, 12 Giugno 2021 18:20

giweather joomla module