BANNER 300X250

Gambero Rosso: Cagliari Città gastronomica 2021

In evidenza Gambero Rosso: Cagliari Città gastronomica 2021
Dopo aver dato vita al contest di cucina “L'Italia si gusta”, andato in scena nella giornata di venerdì 11 giugno, che ha visto coinvolti in modo particolare i ristoranti del quartiere storico di Marina, questa mattina Cagliari è stata premiata con il prestigioso riconoscimento "Città gastronomica 2021". Messo in palio ogni anno da Gambero Rosso, il premio é stato assegnato a Cagliari sulla base - come si legge nel sito dell'organizzazione - della sua "vitalità e capacità di dare vita nuove realtà ristorative, ma anche e soprattutto a tessere una trama di relazioni, collaborazioni, idee e progetti in grado di far crescere il panorama nel suo complesso. Un premio conquistato dalla una selva di ristoratori, cuochi, imprenditori, artigiani e dalla loro voglia di fare e fare bene, insieme, così da tratteggiare un foodscape in pieno fermento”. A ritirare il riconoscimento Alessandro Sorgia, assessore comunale alle Attività Produttive e Turismo, nell'elegante cornice dell'Hotel Regina Margherita. Nel ringraziare gli organizzatori, Sorgia ha parlato di “vittoria da condividere tra tutte le eccellenze del territorio, i ristoranti di Cagliari, gli chef e il personale di sala, i Mercati Civici, i produttori e le attività che hanno contribuito a ottenere l'importante riconoscimento”.

“Ringrazio – ha inoltre sottolineato Sorgia - il Consorzio Cagliari Centro Storico e il suo presidente Gianluca Mureddu, l'Accademia del Buon Gusto, che con la brillante guida di William Pitzalis, insieme ai ragazzi del quartiere Sant'Elia, hanno sostenuto la buona riuscita del contest di cucina L'Italia si Gusta".

Alla cerimonia erano presenti il giornalista critico enogastronomico Antonio Paolini, curatore della Guida Ristoranti d'Italia Gambero Rosso, Peppone Calabrese, gastronomo e conduttore Linea Verde Rai 1, Gianluca Montinaro, Comitato di direzione Guida de L'Espresso, Gianluca Mureddu del Consorzio Cagliari Centro Storico, Gabriella Pisu, lo chef William Pitzalis e tutti i ragazzi dell'Accademia del Buon Gusto, e una folta rappresentanza dei ristoranti protagonisti della sfida “L'Italia si gusta”.

Ultima modifica ilSabato, 12 Giugno 2021 18:13

giweather joomla module