BANNER 300X250

Cagliari. Plastic free Challenge, una borraccia per utilizzare meno plastica

In evidenza Cagliari. Plastic free Challenge, una borraccia per utilizzare meno plastica
L'Amministrazione Comunale, nell'ambito delle iniziative finalizzate a ridurre al minimo la produzione dei rifiuti, ha avviato una campagna di acquisto e distribuzione di borracce a tutti i dipendenti comunali, in coerenza con l'adesione all'iniziativa denominata Plastic free Challenge, promossa dal Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare. L'obiettivo é quello di sensibilizzare la collettività - a partire dai dipendenti comunali - verso un minore utilizzo di plastica, a beneficio dell'ambiente. Di fatto, la produzione mondiale di plastica ha raggiunto livelli tali da creare danni all'ambiente, all'uomo e agli animali. Ogni anno finiscono in mare, direttamente o indirettamente, milioni di tonnellate di rifiuti plastici che causano gravi problemi di inquinamento e danni alle specie marine e all'ecosistema. Purtroppo raccogliere la plastica e riciclarla non è più sufficiente: una bottiglia di plastica impiega 100 anni a decomporsi e un litro di acqua minerale in bottiglia costa in media 312 volte in più di un litro di acqua del rubinetto. Eppure in Italia ogni anno si consumano 8 miliardi di bottiglie da 1,5 litri di acqua minerale, che producono 280 mila tonnellate di rifiuti in plastica. In questo senso già dai prossimi giorni - come sottolineato dall'assessore comunale responsabile per l'Innovazione Tecnologica, Ambiente e Politiche del Mare, Alessandro Guarracino - verrà consegnata ad ogni dipendente una borraccia termica con la quale si potrà iniziare a dare un piccolo, ma grande contributo alla messa al bando della plastica monouso.

"In questo modo - precisa Guarracino - possiamo dare il buon esempio andando a modificare le nostre abitudini quotidiane, improntate sul rispetto dell'ambiente che potranno portare alla riduzione della produzione delle plastiche ma anche delle ancora più pericolose microplastiche: sarà un piccolo gesto che contribuirà alla salute del nostro pianeta".

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Giugno 2021 17:35

giweather joomla module