BANNER 300X250

Cagliari. Operativi tre nuovi sistemi per il trattamento dei reflui alla Marina di Sant'Elmo

In evidenza Cagliari. Operativi tre nuovi sistemi per il trattamento dei reflui alla Marina di Sant'Elmo
Dopo il recente posizionamento del Seabin, cestino mangia-plastica che ripulisce il mare, con tre nuove aree attrezzate per la gestione dei reflui portuali la Marina di Sant'Elmo si propone come uno degli approdi marittimi del Tirreno, che più sanno coniugare rispetto dell'ambiente, turismo e lavoro. In particolare, l'area é stata dotata di un pontile galleggiante dotato di colonnina per l’aspirazione, il trattamento e il convogliamento dei reflui direttamente dalle imbarcazioni, unitamente ad un contenitore per il conferimento degli oli vegetali esausti, con relativo servizio di consegna di apposite taniche ai diportisti per la raccolta. A ciò si aggiunge un banner in materiale biotessile per il contenimento degli sversamenti accidentali di idrocarburi. L'iniziativa, realizzata nell’ambito della collaborazione col Progetto GRRinPORT per migliorare la qualità delle acque marine nei porti, consente al capoluogo di proseguire con il percorso virtuoso verso la realizzazione di un modello di sviluppo sostenibile, tema di grande attualità anche per l'attrazione dei diportisti che scelgono le acque del Porto di Cagliari per l'attenzione riservata alla qualità dell'ambiente.
Ultima modifica ilVenerdì, 28 Maggio 2021 19:17

giweather joomla module