L' Amministrazione Comunale celebra i successi della maestra pizzaiola Emiliana Scarpa nel campo della gastronomia.
Oggi a Palazzo Bacaredda le è stata consegnata una pergamena “per aver dato lustro alla Città di Cagliari e alla Sardegna con le sue pizze, diventate famose e conosciute in Italia e in Europa”.

 

Poche parole, che riconoscono l'opera di Emiliana nel panorama nazionale dell'”arte bianca”, grazie al suo stile rigoroso coniugato con la fantasia ispirata alle tradizioni sarde e qualità nelle materie prime, stupisce la sua spontaneità.

Alla base del suo successo la passione e l'entusiasmo, che le ha permesso, tra le altre cose, di vincere a Napoli l'Arcimboldo d'oro. Un riconoscimento di grande prestigio che conferma il grande lavoro che Emiliana sta facendo. 

Un percorso iniziato tempo fa quando la maestra pizzaiola ha decisa di seguire la sua passione per i lievitati, provando a farla diventare una professione. In questo senso Emiliana inizia come garzona e per un anno ha lavorato gratis in una pizzeria del Sulcis-Iglesiente. Esperienza che le ha consentito di imparare sul campo la tecnica e i segreti del lavoro.

A consegnarle il riconoscimento il vicesindaco Giorgio Angius e la consigliera Stefania Loi nella veste di presidente della Commissione Pari opportunità. Per entrambi, “con la sua arte Emiliana onora l'Italia e la Sardegna in giro per il mondo. Così facendo promuove l'Isola e valorizza i prodotti del territorio”.

Le più lette