Cagliari. Ferragosto in spiaggia per i cagliaritani

Le alte temperature che da giorni non lasciano scampo, hanno spinto tanti cagliaritani a scegliere il Poetto per trascorrere il loro Ferragosto. Tutto il litorale viene preso d'assalto dalle prime ore del mattino. Per chi decide di alzarsi con calma, l'unica speranza é quella di attendere che i frequentatori più assidui - generalmente di età più avanzata - verso metà mattina liberino qualche parcheggio di fronte agli storici stabilimenti balneari per recarsi a celebrare il pranzo di Ferragosto, magari in compagnia dei familiari. Speranza molto più vana nei primi tratti spiaggia, dove molte persone hanno deciso di trascorrere tutta la giornata al mare, con pranzo al seguito. E mentre il grosso dei cagliaritani sceglie il Poetto, il centro cittadino diventa meta privilegiata dei turisti stranieri. Tra i luoghi più gettonati, il quartiere della Marina, piazza Yenne e il quartiere Castello, dove poter gustare una bibita fresca, ammirando dall'alto la città. Aperti anche diversi negozi.

Cultura. Cagliari: musei aperti per Ferragosto

Musei aperti in città per Ferragosto. Diverse le opportunità di passare un giorno di festa in maniera diversa, unica condizione, quella di avere a portata di mano il Green Pass e un documento di identità valido. In particolare la ricca offerta museale prevede:

"Madre Pietra, la natura, la scultura, la città", presso il Castello di San Michele. Si tratta di una grande antologica dedicata all'opera di Pinuccio Sciola, accessibile ad un massimo di 15 persone per volta. Prenotazioni attraversi il link https://consorziocamu.it/modulo-di-prenotazione-castello-di-san- michele/, oppure contattando il numero 070 15240479.

All'Exma é invece possibile visitare "Wonderlands - la ricerca e la meraviglia", prima antologica dedicata all'artista Giorgio Casu, curata da Simona Campus, che ne racconta la poliedrica attività, dal muralismo alla grafica, dalla pittura al design. Anche in questo caso, non più di 15 visitatori per volta e prenotazioni al link https://tinyurl.com/bookingexma, oppure contattando il numero 070 666399.

Le sale del Ghetto ospitano infine "Architetture Vegetali, le strade alberate di Cagliari", ideata dell'architetto Marco Cadinu e curata insieme all'agronoma Tiziana Sassu, con l'obiettivo di portare l'attenzione dei cittadini sul passato, presente e futuro delle strade alberate del capoluogo, intese come architetture vegetali, quindi risorsa imprescindibile per la qualità urbana locale. Resta il limite di 15 persone per volta, per prenotare invece c'è il link https://consorziocamu.it/modulo-di-prenotazione-il-ghetto/ oppure il numero 070 6670190.

La Galleria Comunale d'Arte propone ai visitatori la Collezione Ingrao, raccolta di opere di artisti italiani del XIX e XX secolo donata al Museo da Francesco Paolo Ingrao nel 1999. Di grande interesse è il rinnovato allestimento della Sala dedicata al grande scultore Francesco Ciusa.

Continua invece al Palazzo di Città la mostra "Si aspetta la luna! Dialoghi tra i colori di Eva Fischer", dedicata ad una artista e donna che ha saputo trasformare la propria esistenza fatta di gioie e sofferenze in una eterna tavolozza composta da colori vibranti.

Spazio alla cultura anche alla Passeggiata Coperta del Bastione di Saint Remy, dove é allestita "Ugo2", la raccolta pubblica di Arte Contemporanea degli anni Sessanta e Settanta dei Musei Civici, tra le più ricche e complete in Italia. Per l'accesso agli spazi espositivi sempre necessario il Green Pass. Aperture straordinarie anche nei centri culturali gestiti dalla direzione regionale Musei Sardegna: Pinacoteca Nazionale - Sassari, Museo Archeologico nazionale Antiquarium Turritano e area archeologica - Porto Torres, Compendio Garibaldino - Caprera, La Maddalena, Museo Nazionale Memoriale Giuseppe Garibaldi - Caprera, La Maddalena, Area archeologica di Nora.

Meteo. Confermate ondate di calore anche per sabato 14 agosto

Il Ministero della Salute ha prolungato fino alla giornata di venerdì 13 agosto 2021, il periodo di validità dell’Allerta per le ondate di calore che interesseranno anche Cagliari. Il codice di allerta, previsto per la giornata di sabato 14 agosto 2021, è di livello 3, caratterizzato dal colore rosso, con temperature che arriveranno a ridosso dei 40°C. Il passaggio al livello 3 è caratterizzato dalla presenza di una vera e propria ondata di calore, con condizioni ad elevato rischio che persistono per tre o più giorni consecutivi. Verranno allertati i servizi sanitari e sociali.

Coronavirus. Aggiornamento dell'11 agosto: 380 nuovi casi, 2 decessi

Ancora molti casi di positività. Di fatto, in Sardegna si registrano 380 ulteriori casi confermati di positività al Covid-19, a seguito di 3.510 test effettuati. In particolare, fra molecolari e antigenici, sono stati processati 7.837 test totali. Si registrano anche 2 decessi. Si tratta di un uomo di 73 anni e una donna di 88, entrambi residenti nella Città Metropolitana di Cagliari. Stabile la pressione sui reparti ospedalieri di terapia intensiva, con 22 ricoverati. Stesso discorso per i pazienti ricoverati in area medica, stabili a 119. I casi di isolamento domiciliare aumentano di 136 unità a 6.651.

Coronavirus. Aggiornamento del 10 agosto: 251 nuovi casi, 1 decesso

Altri 251 novi casi di positività al Covid-19 e un decesso. E' quanto emerge dall'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale, a seguito dei 3.241 test effettuati. Per quanto riguarda il decesso, si tratta un uomo di 84 anni residente nella Città Metropolitana di Cagliari. Rimane stabile la pressione sui reparti di ospedalieri di terapia intensiva, con 22 persone ricoverate, mentre aumenta di 10 unità, a 119, il numero di pazienti in reparti non intensivi. Diminuisce di 24 unità il numero dei casi di isolamento domiciliare, attualmente a quota 6.515.

Coronavirus. Aggiornamento del 9 agosto: 172 nuovi casi, 2 decessi

L'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale ha portato alla luce 172 nuovi casi di positività al Covid-19, su 1.630 persone testate. Si registrano anche 2 nuovi decessi: una donna di 81, residente nella Città Metropolitana di Cagliari, e una donna di 77 anni, residente nella Provincia del Sud Sardegna. Stabile a 22 il numero di pazienti ricoverati in reparti ospedalieri di terapia intensiva. Invariato, a 109, anche il numero di persone ricoverate in area medica. Rispetto al precedente aggiornamento, diminuiscono di 9 unità, a 6.539, i casi di isolamento domiciliare.

Coronavirus. Aggiornamento del 7 agosto: 414 nuovi casi, 2 decessi

In Sardegna si registrano oggi 414 ulteriori casi confermati di positività al COVID, sulla base di 3378 persone testate. Si registrano 2 decessi: un uomo di 90 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari e una donna di 59 anni, residente nella provincia del Sud Sardegna. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 20, (uno in meno rispetto a ieri), mentre le persone ricoverate in area medica sono 108, con un aumento di 14 unità rispetto a ieri. I casi di isolamento domiciliare sono 6.451, con un incremento di 268 unità rispetto a ieri.

Coronavirus. Aggiornamento del 6 agosto: 312 nuovi casi, un decesso

I nuovi casi di contagio rilevati nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale sono 312. Un numero inferiore rispetto all'aggiornamento precedente, registrato sulla base di 2.917 persone testate. Si registra anche un decesso. Si tratta di un uomo di 90 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari. Aumenta la pressione sui reparti ospedalieri di terapia intensiva, con 21 persone ricoverate. Lievita anche il numero di pazienti ricoverati in area medica, attualmente 94. I casi di isolamento domiciliare sono 6.183, con un incremento di 183 unità rispetto al precedente aggiornamento.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module