In base a quanto riportato sulla testata giornalistica Politico.eu le tensioni fra Giorgia Meloni e Emmanuel Macron hanno spinto i funzionari di Bruxelles ad accelerare sull'elaborazione di un piano d'emergenza per affrontare il problema dei richiedenti asilo salvati in mare.

In particolare, la notizia viene riferita dal vicepresidente della Commissione Europea Margaritis Schinas.

In questa senso la Commissione ha convocato una riunione straordinaria dei ministri degli Interni per discutere della crisi e valutare i prossimi passi del piano d'azione, come dichiarato da Schinas a Politico.