Monserrato. Sport e solidarietà con la gara podistica “Corri per la vita”

Sabato 16 settembre 2017 si terrà a Monserrato la prima edizione della manifestazione podistica di corsa su strada “Corri per la Vita – Trofeo Antonello Cardia”, organizzata da Prometeo AITF Onlus e Pauly Onlus, con il benestare della FIDAL - Comitato regionale della Sardegna e il patrocinio del Comune di Monserrato, nell'ambito della programmazione di "Monserrato sotto le stelle". Il ritrovo per giudici e concorrenti è fissato per le ore 16.30, mentre la gara avrà inizio alle ore 17.30 con partenza in via del Redentore, all'altezza del civico n. 216. Il percorso prescelto è un circuito di 600 metri che si sviluppa nell’area dei giardinetti. Saranno ammessi a partecipare uomini e donne suddivisi in più categorie (esordienti A, B e C; ragazzi; cadetti; allievi/juniores/promesse/senior). Gli interessati dovranno iscriversi entro il prossimo 13 settembre, seguendo le indicazioni del regolamento di gara. Saranno, tuttavia, accettate iscrizioni anche il giorno della manifestazione. La quota di iscrizione è pari a 5 euro e comprende T-shirt dell’evento, pettorale, assistenza sanitaria e ristoro durante e dopo la gara. Gli organizzatori raccomandano ai partecipanti di leggere attentamente il regolamento della manifestazione. “Corri per la Vita” non sarà, però, solo un evento sportivo: sarà anche uno strumento per promuovere la donazione degli organi. Durante la manifestazione, infatti, i volontari della Prometeo saranno a disposizione per fornire informazioni e materiale divulgativo su questo tema e sui trapianti di organi. Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti referenti: Giuseppe Argiolas (tel. 3293792449, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) Gianni Abis (tel. 3356596399), Davide Marceddu (tel. 3388432738), Giorgio Palmas (tel. 3287089023).

Monserrato. Sport e solidarietà con la gara podistica “Corri per la vita”

Il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, con un'apposita oon ordinanza sindacale, ha imposto il divieto assoluto di vendita per asporto di bevande alcoliche e non alcoliche contenute in contenitori di vetro o in latina, in occasione delle partite di calcio disputate dal Cagliari, presso lo Stadio Sardegna Arena. Il provvedimento vale sia per le partite del Campionato di serie A (Stagione 2017 – 2018), sia per quelle della Coppa Italia. Il divieto di vendita per asporto si intende adottato nei confronti di tutti gli operatori commerciali e di tutti gli esercizi pubblici operanti, anche in forma ambulante, nelle aree in prossimità dello Stadio Sardegna Arena. Nello specifico, Via Pessagno, da Ponte Colombo a Ponte Vittorio; Viale San Bartolomeo, da Ponte Vittorio a Circonvallazione Sud; Circonvallazione Sud, da viale San Bartolomeo a Ponte Colombo e nel territorio da esse circoscritto. Il divieto sarà in vigore nelle due ore precedenti l’orario di inizio della partita di calcio e si protrarrà sino al termine delle due ore successive alla conclusione di ciascun incontro. Per le violazioni previste sanzioni amministrative pecunarie da €. 25,00 a €. 500,00.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari