Cagliari. Convegno sulla legge 112/2016 sul "Dopo di Noi"

Il Centro Down Cagliari organizza un Convegno avente ad oggetto le tematiche relative alla legge n.112/2016 sul cd. "Dopo di Noi". Nel porre l'attenzione più che sul "dopo di noi" preferibilmente sul "durante noi", ci si propone di approfondire l'argomento esaminando le buone prassi sull'autonomia delle persone con disabilità intellettiva e verificando lo stato di attuazione in Sardegna della suddetta legge. Interverranno come relatori Sergio Silvestre, già Presidente di Coordown ed attualmente Presidente di AIASS Onlus - Associazione Italiana Amministratori di sostegno solidali" - e Rita Polo, Presidente della Commissione Consiliare Politiche Sociali e Salute del Comune di Cagliari. L'ingresso al convegno è aperto a chiunque voglia partecipare senza necessità di preventiva iscrizione. A richiesta degli interessati il Centro Down rilascerà un attestato di partecipazione.

Cagliari. Buon 35° compleanno Centro Down Cagliari!

Sono trascorsi già 35 anni da quando, l'undici maggio 1982, un piccolo gruppo di genitori di persone con Sindrome di Down decise di costituire il Centro Down Cagliari, una onlus composta unicamente da familiari di persone con Trisomia 21, che attualmente riunisce oltre 150 famiglie. Con sede a Cagliari, ma attiva nell’intera provincia (essendo l’unica associazione operante in tale settore), il Centro Down Cagliari è in primo luogo il punto di incontro e di discussione sulla sindrome di Down. Uno spazio umano dove il confronto e la condivisione delle esperienze si fondono nella collaborazione e nella mutua assistenza. In 35 anni di attività è stato possibile constatare che stare insieme fianco a fianco, condividendo le esperienze, i successi e a volte gli errori, è risultato essere una strategia vincente per offrire alle persone con sindrome di Down una prospettiva di crescita e una qualità della vita migliore, giorno dopo giorno. In tutti questi anni l’Associazione, nella piena consapevolezza di dovere e potere fare ancora di più, ha fatto tanto sotto forma di convegni formativi, presenza sul territorio, programmi di consulenza psicologica, attività laboratoriali, interventi della consulta scolastica, partnership con le università e le associazioni di settore anche a livello nazionale. Ovviamente quanto posto in essere dal Centro Down Cagliari viene realizzato non per soddisfare bisogni personali – in quanto l’Associazione si avvale per lo più di figure professionali anche di alto spessore ma sempre nello spirito del volontariato - ma unicamente per l’ambizione di veder vivere una vita normale alle persone con Sindrome di Down sfatando pregiudizi e luoghi comuni vecchi e spesso sciocchi. L'ambizioso obbiettivo del Centro Down è quello di continuare a incentivare la cosiddetta "cultura della disabilità", radicando il pensiero che le persone portatrici di disabilità non sono persone con "bisogni speciali" bensì "bisogni umani": vogliono studiare, lavorare, fare sport, avere una vita sentimentale, vivere da soli. Come tutti. E' proprio in quest'ottica che il Centro Down da 35 anni si impegna affinché si rafforzi la convinzione che le persone con sdD sono una risorsa e non un peso e che quindi devono trovare un posto attivo nella nostra società non attraverso il mero assistenzialismo ma attraverso la massima inclusione.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari