Monserrato. Sport e solidarietà con la gara podistica “Corri per la vita”

Sabato 16 settembre 2017 si terrà a Monserrato la prima edizione della manifestazione podistica di corsa su strada “Corri per la Vita – Trofeo Antonello Cardia”, organizzata da Prometeo AITF Onlus e Pauly Onlus, con il benestare della FIDAL - Comitato regionale della Sardegna e il patrocinio del Comune di Monserrato, nell'ambito della programmazione di "Monserrato sotto le stelle". Il ritrovo per giudici e concorrenti è fissato per le ore 16.30, mentre la gara avrà inizio alle ore 17.30 con partenza in via del Redentore, all'altezza del civico n. 216. Il percorso prescelto è un circuito di 600 metri che si sviluppa nell’area dei giardinetti. Saranno ammessi a partecipare uomini e donne suddivisi in più categorie (esordienti A, B e C; ragazzi; cadetti; allievi/juniores/promesse/senior). Gli interessati dovranno iscriversi entro il prossimo 13 settembre, seguendo le indicazioni del regolamento di gara. Saranno, tuttavia, accettate iscrizioni anche il giorno della manifestazione. La quota di iscrizione è pari a 5 euro e comprende T-shirt dell’evento, pettorale, assistenza sanitaria e ristoro durante e dopo la gara. Gli organizzatori raccomandano ai partecipanti di leggere attentamente il regolamento della manifestazione. “Corri per la Vita” non sarà, però, solo un evento sportivo: sarà anche uno strumento per promuovere la donazione degli organi. Durante la manifestazione, infatti, i volontari della Prometeo saranno a disposizione per fornire informazioni e materiale divulgativo su questo tema e sui trapianti di organi. Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti referenti: Giuseppe Argiolas (tel. 3293792449, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) Gianni Abis (tel. 3356596399), Davide Marceddu (tel. 3388432738), Giorgio Palmas (tel. 3287089023).

Monserrato. Sport e solidarietà con la gara podistica “Corri per la vita”

Il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, con un'apposita oon ordinanza sindacale, ha imposto il divieto assoluto di vendita per asporto di bevande alcoliche e non alcoliche contenute in contenitori di vetro o in latina, in occasione delle partite di calcio disputate dal Cagliari, presso lo Stadio Sardegna Arena. Il provvedimento vale sia per le partite del Campionato di serie A (Stagione 2017 – 2018), sia per quelle della Coppa Italia. Il divieto di vendita per asporto si intende adottato nei confronti di tutti gli operatori commerciali e di tutti gli esercizi pubblici operanti, anche in forma ambulante, nelle aree in prossimità dello Stadio Sardegna Arena. Nello specifico, Via Pessagno, da Ponte Colombo a Ponte Vittorio; Viale San Bartolomeo, da Ponte Vittorio a Circonvallazione Sud; Circonvallazione Sud, da viale San Bartolomeo a Ponte Colombo e nel territorio da esse circoscritto. Il divieto sarà in vigore nelle due ore precedenti l’orario di inizio della partita di calcio e si protrarrà sino al termine delle due ore successive alla conclusione di ciascun incontro. Per le violazioni previste sanzioni amministrative pecunarie da €. 25,00 a €. 500,00.

Cagliari. Sequestrati circa 12 chili di cocaina, effettuati 4 arresti e una denuncia

La Guardia di Finanza di Cagliari nell’ambito delle attività di monitoraggio e controllo, intensificate con l'arrivo della stagione estiva, giovedì pomeriggio hanno effettuato un blitz in località Monserrato che ha consentito il sequestro di oltre 11,5 chilogrammi di cocaina. Con l’ausilio delle unità cinofile sono inoltre scattate le perquisizioni che hanno portato al ritrovamento di 4.300 euro in contanti, probabilmente provento di precedente attività di spaccio. I tre responsabili di 47, 57 e 53 anni, risultati tutti gravati da precedenti specifici, per acquisto, trasporto e illecita detenzione di stupefacenti, sono stati arrestati e condotti presso la casa circondariale di Uta, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria. I controlli delle Fiamme Gialle proseguiranno nelle località a maggiore vocazione turistica - tra le quali l’area del cagliaritano - in vari ambiti di intervento, in particolare per prevenire e contrastare gli illeciti della “filiera del falso” (smercio e vendita di prodotti non sicuri e contraffatti), l’abusivismo commerciale, il lavoro “in nero” o “irregolare”, le violazioni alla disciplina dei prezzi, l’evasione fiscale, le irregolarità commesse a mezzo dei sistemi di pagamento alternativi ai canali bancari (money transfer), senza, tuttavia, trascurare i traffici illeciti di altro genere, come quello della droga.

Monserrato. Simulatore cabina di pilotaggio Airbus 320 al CentraLabs della Cittadella universitaria

Verrà presentato martedì 13 giugno, alle 10.30, presso il CentraLabs della Cittadella Universitaria di Monserrato il simulatore fisico per cabina di pilotaggio che riproduce la cabina di un Airbus A 320. Il simulatore impiegato permette di operare nella riproduzione di manovre normali, anormali e di emergenza. L’istruttore ha la possibilità, con uno schermo dedicato, di variare i livelli di funzionamento degli impianti di bordo, in qualsiasi condizione meteorologica proposta e con tutte le interferenze esterne tipiche dei voli di linea: dal controllo del traffico aereo alle comunicazione operative dalla compagnia, agli altri velivoli eccetera. L’obiettivo dei ricercatori cagliaritani è quello di fondere le esperienze di addestramento svolte in campo aeronautico con quelle di rilevamento di parametri psicofisiologici legati all’accumulo di stress e di fatica operativa, già rilevati con l’ausilio di simulazione avanzata nelle strutture di Centralabs. Di fatto, i laboratori - che ospitano da anni Chameleon e BBBus (simulatori fisici di gru portacontainer e autobus e camion) – con un bouquet formativo di altissimo profilo sono il primo polo avanzato in Italia del settore addestramento e ricerca nell’ambito della trasportistica e della mobilità. Addestramento all’avanguardia, assistenza alle imprese e al tessuto produttivo, consulenza, sviluppo scientifico e trasferimento tecnologico sono i bersagli delle attività dei laboratori di ricerca. Un fiore all’occhiello per l’intero ateneo. Alla presentazione del simulatore - che può essere visitato, fotografato e filmato - oltre agli specialisti dello staff coordinato da Paolo Fadda e Gianfranco Fancello (amministratore unico e direttore generale di CentraLabs), sono attesi i vertici dell’ateneo di Cagliari, Maria Del Zompo e Francesco Mola, e le massime istituzioni regionali. A illustrare le potenzialità del simulatore provvedono i piloti e docenti Antonio Depau e Beniamino Giovanni Fanni, istruttori di volo con un curriculum ultradecennale e internazionale maturato alla guida dei principali aerei di linea. La nuova opzione si aggiunge ai simulatori di gru portacontainer, autobus e camion.

Monserrato. Automobilista ubriaco causa tamponamento a catena

E'accaduto questo pomeriggio nel tratto della 554 in prossimità di Monserrato. Le auto ferme al semaforo sono state tamponate, causando un tamponamento a catena. Risultato: almeno tre veicoli danneggiati, un ferito grave, trasportato all'ospedale Brotzu con codice rosso (fortunatamente non in pericolo di vita) e denuncia per guida in stato di ebbrezza per l'automobilista ubriaco, causa dell'incidente. A quest'ultimo è stata ritirata la patente. Una volta sul posto i Vigili del Fuoco hanno liberato il ferito grave intrappolato a bordo del veicolo.

Fai Marathon 2016: nove siti da visitare tra Cagliari, Monserrato e Iglesias

Ci saranno anche Cagliari, Monserrato e Iglesias, tra le 150 città italiane che ospiteranno Fai Marathon 2016. Giunta alla sua 5a edizione, la manifestazione si svolgerà domenica 16 ottobre dalle 9 alle 20. Tour didattici, conferenze e proiezioni aricchiranno l'esperienza di chi vorrà visitare i nove siti previsti, generalmente chiusi al pubblico. Nello specifico, per quanto riguarda Cagliari i siti visitabili sono: il Planetario Unione Sarda, il Liceo Calssico Dettori, l'Istituto Buccari - Marconi, il Museo di Zoologia, il Museo di Fisica, il Museo di Geologia e Paleontologia Domenico Lovisato e il Museo di Mineralogia Leonar Prunner. A Monserrato sarà invece possibile visitare l'Istituto Tecnico Industriale Dionigi Scano, mentre ad Iglesias si apriranno le porte dell'Istituto Minerario Giorgio Asproni. Tutti luoghi e musei della scienza, inseriti in percorsi sostenibili da compiere possibilmente a piedi o con i mezzi pubblici, oppure in bici.

Monserrato. Rapinato un tabaccaio

Una incursione presso la rivendita di tabacchi di via Giulio Cesare ha fruttato ad un bandito, armato di coltello, un bottino di 200 euro. L'episodio si è verificato verso le 17 di questo pomeriggio. Il malvivente, con il volto scoperto, ha puntato l'arma contro la dipendente obbligandola a dargli l'incasso, allontanandosi dalla zona prima dell'arrivo dei carabinieri. Avviate le indagini da parte dei militari della Stazione di Monserrato.

Sanità. Restyling del Policlinico Universitario di Monserrato: aggiudicato appalto per 27 mln di euro

E'stato aggiudicato l'appalto per l'ampliamento del Policlinico di Monserrato. La società che si é aggiudicata i lavori in via provvisoria ha offerto 27 milioni e mezzo di euro. Tra i principali interventi previsti, quattro nuovi edifici, un nuovo blocco operatorio con sei sale, una passerella di collegamento con la metropolitana di superficie, spazi per studi medici, uffici e attività amministrative, spogliatoio personale, una nuova mensa aziendale. A ciò si aggiungono, spazi per ristoro esercizi commerciali, una piazza coperta, un polo congressi con un auditorium, 135 nuovi posti letto e 24 nuovi ambulatori. Per quanto riguarda i tempi di realizzazione, sono previsti 63 giorni per la progettazione esecutiva e 511 per l'esecuzione dei lavori. L'inaugurazione della struttura potrebbe avvenire nel 2018, almeno è questo l'auspicio del commissario straordinario dell'Azienda ospedaliera universitaria di Cagliari, Giorgio Sorrentino. Oltre agli aspetti connessi all'efficienza della struttura, il progetto di ampliamento riserva un'attenzione particolare all'estetica e al comfort, per consentire a cittadini, studenti, pazienti e chi ci lavora di poter fruire di spazi molto simili a quelli di un hotel.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari