Pavia. Gemellaggio tra Cagliari, Pavia e Abbasanta nel nome di Sant'Agostino

Siglato ieri mattina a Pavia il gemellaggio tra Cagliari, Pavia e Abbasanta in nome di Sant'Agostino. Si tratta di un patto di amicizia e fraternità tra comuni, uniti dalla circostanza del trasferimento delle spoglie del Santo da Cagliari a Pavia ad opera dal re longobardo Liutprando nell'anno 722. Presenti oltre al sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, quello di Abbasanta, Stefano Sanna e il vice sindaco di Pavia Antonio Bobbio Pallavicini. Presenti anche il delegato Don Vincenzo Fois, la priora Donatella Cherchi e un rappresentante dell'Associazione Amici di Sant'Agostino Adriano Picciau. L'appuntamento ora è per un prossimo incontro a Cagliari, per programmare l'allargamento del patto di gemellaggio anche con Valencia, città nella quale è custodito il reliquiario del santo vescovo.

"Un'iniziativa - sostiene il sindaco Paolo Truzzu - finalizzata non solo a rinsaldare i legami di amicizia con altre città, ma che contribuisce alla crescita culturale, sociale e turistica dei diversi terrori, quello pavese, di Abbasanta, di Valencia, di Cagliari e dell'intera area metropolitana".

Calcio. Radiati dalla Sardegna Arena i tifosi razzisti

E' il destino dei tre tifosi rossoblù accusati di aver rivolto insulti razzisti ai giocatori avversari, nel corso del campionato ancora in corso. La decisione è stata presa dalla società rossblù dopo la loro individuazione, resa possibile anche grazie all'impegno degli steward e del personale preposto alla sicurezza all'interno dello stadio. I tre non potranno mai più entrare alla Sardegna Arena.

Dubai. La Sardegna al "Gulfood Exhibition"

La Sardegna, con la Divisione Agrifood e Marketing Territoriale del Cipnes Gallura, sarà rappresentata al il più grande evento aziendale di food & beverage al mondo, previsto dal 16 al 20 febbraio presso il Dubai World Trade Center. L'iniziativa, inserita all'interno del programma Insula "Sardinia Longevity Food", mira a promuovore le eccellenze enogastronomiche dell'isola. Allo scopo verrà allestito un apposito stand promozionale Insula nel quale verrà presentata presenterà la rete delle imprese associate al piano per l'internazionalizzazione Sardinia Longevity Food e la piattaforma di marketing territoriale regionale "Insula-Expo Sardegna". Uno strumento funzionale alla promozione e al supporto logistico del programma di internazionalizzazione delle filiere produttive di qualità della Sardegna per le aziende nazionali e internazionali che operano nel settore dell'hospitality (Hotel, Resort, Ristoranti) e appartenenti al sistema di distribuzione come catene retail gourmet, piattaforme di importazione, supermercati con una clientela a vocazione internazionale. Tra le peculiarità delle iniziative sottostanti il marketing territoriale anche il tema della longevità dei sardi, resa possibile dalle produzioni agroalimentari che caratterizzano la dieta sardo-mediterranea.

Cagliari. Presentata la seconda edizione di “Scrittori nel pallone”

Presentata questa mattina, presso la sede regionale della FIGC, l'iniziativa “Scrittori nel pallone”, concorso letterario che ha come tema unico il calcio. Giunto alla sua seconda edizione, l'evento è patrocinato dal Comune di Cagliari che ha positivamente valutato l'appuntamento. A fare gli onori di casa è stato Gianni Cadoni, presidente regionale della Federazione, accompagnato da alcuni rappresentanti della giuria che dovrà valutare tutti gli elaborati che saranno presentati, gratuitamente, dai candidati. Racconti, aforismi, poesie e qualsiasi altro scritto verrà preso in considerazione per poi arrivare alla scelta del vincitore. Alla presentazione è intervenuta anche l'assessore all'Istruzione del Comune di Cagliari, Rita Dedola, che ha sottolineato: “queste iniziative non possono che trovare il nostro apprezzamento anche perché lo sport riveste un aspetto fondamentale anche quando è messo in relazione al tema dell'istruzione. A tal proposito, una degli argomenti sui quali punterò la mia attenzione riguarda le assenze degli studenti impegnati per gare o manifestazioni sportive. Io cercherà di fare in modo che non vengano considerate assenze ma presenze perché rappresentano momenti fondamentali per la crescita dello studente”. Il bando completo dell'iniziativa è disponibile sul sito dell'Associazione Culturale CartaBianca che, con Fabrizio Manca Nicoletti, curerà la direzione artistica del concorso. Gli interessati potranno presentare il proprio lavoro entro il 15 luglio.

Insularità. A breve le audizioni al Senato

“Siamo pronti per portare le istanze di un intero popolo, che a gran voce chiede l’inserimento del principio di insularità nella Costituzione, in Parlamento. Le audizioni saranno l’occasione per dimostrare la straordinaria coesione istituzionale che si è realizzata su questo tema in Sardegna”.

Così il consigliere regionale dei Riformatori Michele Cossa, presidente della Commissione speciale per l’insularità, che farà parte della “delegazione” che verrà audita in Commissione Affari Costituzionali del Senato, alla presenza del Presidente della Commissione Borghesi. L’obiettivo è far comprendere la natura di questa battaglia e le conseguenze che ad essa sono legate, in primis la necessità di colmare quel gap infrastrutturale e soprattutto dei trasporti, che la Regione sta cercando di risolvere in sede nazionale ed europea. La richiesta formale di audizione, indirizzata appunto a Borghesi, porta la firma di Emilio Floris e di tutti i senatori sardi. Verranno auditi il Presidente della Regione Christian Solinas, il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais, il Presidente del Comitato per l’insularità Roberto Frongia e la Presidente del Comitato Scientifico Maria Antonietta Mongiu, la Presidente della Federazione delle Associazioni dei sardi in Italia (FASI), Serafina Mascia, i Costituzionalisti Alfonso Celotto e Tommaso Edoardo Frosini.

Cagliari. Primo Concorso enologico internazionale Vermentino

Si svolgerà a Cagliari il primo Concorso enologico internazionale “Vermentino”. Lunedì 17 febbraio, per tutta la mattinata, l’apprezzato bianco che sa di mare e che in Sardegna ha trovato il suo habitat ideale, sarà protagonista di una gara fra produttori provenienti da tutto il mondo, con oltre 200 etichette. E martedì 18, dalle 20,30, gran galà con degustazione libera di tutti i vini in gara a Sa Manifattura di via Regina Margherita. Patrocinato dal Comune, per l’assessore Alessandro Sorgia “Vermentino è un’occasione utile per aumentare il prestigio internazionale e le vendite del vino”. Ma anche di “sviluppo per il settore turistico-ricettivo per Cagliari e l’Isola - ha rimarcato l’esponente della Giunta Truzzu, titolare delle Attività produttive e Turismo – grazie a prodotti come il vermentino, rappresentativi di tutto il territorio e capaci di coniugare passato e futuro”. Dello stesso avviso anche Ferdinando Secchi, che in rappresentanza dell’Assessorato dell’Agricoltura della Regione Sardegna, dati alla mano ha spiegato l’importanza della produzione sarda di vermentino a livello nazionale e internazionale. “L’assegnazione dei premi alle etichette in Concorso – ha poi annunciato – è prevista in occasione di una cerimonia organizzata durante le giornate del Vinitaly 2020”, in programma a Verona dal 19 al 22 aprile. L’appuntamento per tutte le cantine in competizione è dunque lunedì prossimo al T-Hotel, hanno ricordato gli organizzatori dell’APS Promo Eventi, Mario Bonamici e Andrea Campurra, alla conferenza stampa di stamattina (10 febbraio) al Municipio di Cagliari, al civico 145 della via Roma. “Il Concorso Enologico Internazionale di Cagliari – hanno detto – è l’unico ufficialmente autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole e del Turismo della Repubblica italiana”. La giuria composta da enologi ed enotecnici, giornalisti ed esperti del settore, assegnerà medaglie d’oro, argento e bronzo ai vini DOP o IGP o IG, sulla base dei parametri utilizzarti a livello internazionale e grazie anche alla sensibilità più equilibrata che sarà garantita dai nuovi calici dal fondo piatto, realizzati a mano appositamente per questo concorso. E la sera di martedì 18, “gran galà con degustazione libera di tutti i vini in gara a Sa Manifattura di via Regina Margherita” Presenti al lancio dell’evento di oggi a Palazzo Bacaredda, anche il presidente del Concorso Vermentino Pierpaolo Lorieri, il responsabile della comunicazione della Coldiretti Sardegna, Michele Arbau, e il presidente dell'Assoenologi sezione Sardegna, Mariano Murru che ha sottolineato le grandi capacità del comparto vitivinicolo della Sardegna, “il maggior produttore di Vermentino a livello italiano” che con i suoi 4.500 ettari e il riconoscimento della DOCG ”sta dando i vitigni minori a essere maggiormente conosciuti ed apprezzati”.

Milano. Sardegna protagonista alla Bit

Grande visibilità della Sardegna alla Bit di Milano. All'sola è stata dedicata un'area di 573 metri quadrati presso il padiglione 3. Presenti 57 operatori in rappresentanza del settore ricettivo, dei servizi turistici, operatori specializzati in wedding planner, Trenino verde e turismo attivo. Soddisfazione da parte dell'assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa, che ha sottolineato come l'evento sia utile per la promozione ed il posizionamento della Sardegna, non solo per quanto riguarda l'offerta in ambito balneare, ma soprattutto per una migliore distribuzione dei flussi da marzo a novembre e nell'intero territorio isolano. E dopo Milano, il prossimo evento è quello di "Imtm" di Tel Aviv (11-12 febbraio) e "TourismA" di Firenze (21-23 febbraio). A seguire, nel mese di marzo, la principale fiera tedesca, "Itb" di Berlino (4-8 marzo).

Cagliari. Prosegue anche quest'anno l'iniziativa “Cagliari ti coccola"

Un regalo di benvenuto ai nuovi nati residenti in città. Questo in sintesi il cuore dell'iniziativa promossa dall'Amministrazione Comunale, che ha come obiettivo di fondo quello di sostenere la natalità, realizzata in collaborazione con l'azienda Chicco-Artsana e con Federfarma Cagliari. La prima mette a disposizione gratuitamente un kit, contenente prodotti per la toeletta dei bimbi nei primi anni di vita, tutti di alta qualità e selezionati da esperti del settore, la seconda ne garantisce la distribuzione attraverso le farmacie cittadine. Il successo registrato nelle precedenti edizioni ha convinto l’assessore alle Politiche sociali, Rita Dedola, di decretarne la prosecuzione anche per tutto il 2020. “Tutti gli interventi a sostegno della famiglia accolgono il nostro favore – ha sottolineato l'assessore Dedola - pertanto anche l’iniziativa “Cagliari ti coccola” merita di essere sostenuta e replicata. L’attenzione dell’amministrazione rappresenta il riconoscimento e la condivisione di tutta la collettività alla gioia per l’arrivo di nuovi bambini e alla speranza per il loro futuro. Ciò a cui le istituzioni devono pensare prioritariamente nell’attuare le loro politiche di governo” L’Ufficio di Stato Civile, una volta registrata la nascita, consegnerà la lettera di benvenuto ai piccoli cagliaritani, con la quale i genitori potranno ritirare l’omaggio per i propri figli in qualsiasi farmacia cittadina.
Sottoscrivi questo feed RSS

giweather joomla module