Cannigione. "Green is the New Glam": il Principato di Monaco punta sulla Gallura

"Green is the New Glam" é il nome dell'evento realizzato insieme a Confindustria centro nord Sardegna e Circle Dynamic Luxury Magazine, che sancisce il connubio tra il Principato di Monaco e la Gallura. Attraverso l'iniziativa la direzione del Turismo e dei congressi della città-Stato francese ha aperto un nuovo canale di dialogo con il nord est Sardegna. Alla base dell'interesse per il territorio gallurese, l'appeal che questa zona della Sardegna, e in particolare la Costa Smeralda, rappresenta per i viaggiatori di altissima fascia di tutto il mondo. E' proprio in questo contesto che si inserisce la partecipazione di una delegazione monegasca all'appuntamento di Cannigione, dove si è tenuta una presentazione della strategia di comunicazione che il Principato intende avviare per una stagione di confronto e di collaborazione con la Gallura. L'obiettivo di "Green is the New Glam" è quello di puntare sul connubio vincente tra lusso ed ecosostenibilità, tra turismo responsabile e glamour. In questo senso l'attenzione alla ecosostenibilità a all'ambiente del Principato si sposa in maniera perfetta con quella avviata già da tempo dal sistema turistico gallurese. Il progetto di collaborazione prevede ulteriori scambi e incontri che coinvolgeranno partner pubblici e privati di entrambe le aree geografiche coinvolte.

Alghero. Incendio a Fertilia

Dopo i roghi che hanno devastato l'Ogliastra, altri incendi si sono sviluppati in diverse zone dell'isola. Ad Alghero le fiamme hanno minacciato seriamente le abitazioni della frazione Fertilia. Diverse porzioni di macchia mediterranea che ricopre la scogliera in prossimità delle palazzine di via Dalmazia e via Di Pietro, sono state interessate dalle fiamme. I soccorsi, intervenuti sul posto anche con l'ausilio di un elicottero, hanno avuto non poche difficoltà a domare l'incendio. Fortunatamente le case non sono state attaccate dalle fiamme. L'incendio, probabilmente di origine non dolosa, sarebbe stato agevolato dalla mancanza di una fascia di rispetto e della carente pulizia del sentiero che porta alla vicina spiaggetta.

Ogliastra. Case minacciate dagli incendi

Diverse case localizzate sul litorale di Tortolì sono state minacciate seriamente dalle fiamme. Le abitazione evacuate sono circa una ventina. Anche alcune strutture ricettive hanno subito lo stesso destino. Il forte vento, che alimentava le fiamme, ha causato disagi anche a numerosi bagnanti nella spiaggia di Orrì. Qui è stato evacuato l'intero litorale mentre squadre a terra e Canadair provenienti da Trapani e Napoli, oltre a tre elicotteri regionali, erano impegnati per lo spegnimento dei roghi.

Cagliari. Il Sindaco Paolo Truzzu incontra il Generale della Guardia di Finanza Gioacchino Angeloni

Questa mattina, venerdì 12 luglio, il sindaco Paolo Truzzu ha incontrato il Generale di Brigata Gioacchino Angeloni, Comandante Regionale Sardegna della Guardia di Finanza. Si è trattato di un colloquio cordiale e proficuo, finalizzato ad una leale collaborazione ed all'individuazione di intendimenti comuni volti a rafforzare la presenza, le strutture e migliorare la vita degli appartenenti al Corpo e loro familiari. Una particolare attenzione poi al ruolo di polizia del mare assunto dalla Guardia di Finanza, anche alla luce dei recenti provvedimenti normativi, in linea con la vocazione millenaria di una città come Cagliari aperta ai traffici marittimi. Tra i temi affrontati l'esigenza di una forte sinergia e cooperazione con la polizia locale nel contrasto al commercio abusivo ed al controllo economico e finanziario del territorio, contrasto ai traffici illeciti e spaccio di stupefacenti. Non meno importante anche la necessità di una collaborazione tra Comune e GdF per le attività di formazione in ambito tributario e un'unione di intenti nelle attività di controllo sul pagamento dei tributi locali, in concomitanza con i controlli strumentali effettuati dai Finanzieri.

Vertenza latte. A novembre 1 euro al litro

A confermarlo è il ministro dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio a margine di un convegno a Cagliari su turismo e agroalimentare. Centinaio ha infatti ricordato il percorso intrapreso dal Governo per fare in modo che dagli attuali 74 centesimi al litro si passi a 1 euro entro novembre. "Abbiamo fatto il decreto emergenze senza nemmeno un voto contrario né alla Camera né al Senato - ha sottolineato il ministro - mettendo sul tavolo tutto ciò che avevamo concordato, compresi i 29 milioni di euro, la ristrutturazione della filiera e del consorzio". Ora i pastori attendono che il Governo si attenga al patto sottoscritto con la stretta di mano data al ministro.

New Sardiniasail. Quando la vela può cambiare la vita

Finalmente regata, finalmente agonismo per i ragazzi di New Sardiniasail. Giovanissimi in affido dal dipartimento di Giustizia di Cagliari che attraverso la vela stanno imparando un mestiere e sperimentando nuove relazioni sociali. Dopo anni di lavoro, allenamenti, uscite in mare, confronto con velisti oceanici, lezioni di meteo, subacquea ed informatica i ragazzi a bordo di Lima Fotodimanico hanno partecipato ad una regata e sono saliti sul podio. Tra i tanti che hanno frequentato l'associazione, in passato erano presenti giovani migranti non accompagnati, sono i primi ad aver vissuto gioie e dolori di una regata. I ragazzi hanno partecipato alla 51 esima edizione della Cagliari – Carloforte. A bordo Simone Camba, presidente dell'associazione e assistente capo coordinatore ufficio immigrazione alla Questura di Cagliari, e Alessandro Carrus, ispettore squadra volanti della Questura di Cagliari. La prova è stata impegnativa, un debutto senza sconti: “Una regata tra le più dure mai fatte, tantissime ore senza un filo di vento, lottare fino alla fine per guadagnare un metro di vantaggio sui nostri avversari e alla fine ottenere un buon secondo posto – sottolinea Simone Camba -. Siamo alla terza regata ufficiale di Lima Fotodinamico, terzo podio e prima prova agonistica per i ragazzi”. Oltre la soddisfazione sportiva quella di vita: “Dopo mesi di preparazione i ragazzi hanno affrontato la loro prima regata impegnativa di oltre 60 miglia no stop, le condizioni sono state dure e dovute soprattutto alla mancanza di vento che ci ha costretti a stare fermi per ore sotto un sole che ha portato su Lima Fotodinamico temperature oltre i 40 gradi – sottolinea il presidente Camba - Ma nonostante questo i ragazzi non hanno mai mollato e hanno per tutta la durata della regata mantenuto al massimo la concentrazione per raggiungere l’obiettivo del podio”. Sono soddisfazione ed un incoraggiamento per proseguire su questa strada: la rotta della legalità. L'esperienza continua ed è finalizzata ad insegnare le basi del mestiere di marinaio ovvero essere in grado di preparare una barca, curare la manutenzione, fare charter ma si può anche diventare velisti professionisti. Oltre il dato relativo al futuro professionale il progetto di New SardiniaSail è una valida terapia sociale perché aiuta a relazionarsi con gli altri e rispettare le regole della convivenza. Una scuola di vita per dei ragazzi che devono recuperare anche la fiducia in se stessi. Il progetto oltre che la collaborazione con il dipartimento di Giustizia Minorile, la Polizia di Stato vede il supporto di Fotodinamico, Slam, Raymarine Italia, Bamar, Osculati.

Rischio incendi. Pericolo elevato per mercoledì 10 luglio

Nonostante si attenda un mutamento delle condizioni climatiche con l'arrivo del maestrale e le temperature in calo, la Direzione Generale della Protezione Civile della Regione Sardegna ha diramato un Bollettino di previsione di pericolo incendio per la giornata di mercoledì 10 luglio. Ad essere interessate diverse zone dell'isola, compresa quella di Cagliari. In particolare, il pericolo è alto ed è contraddistinto dal colore arancione. In questo stato, le condizioni sono tali che, ad innesco avvenuto, l'evento, se non tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni tali da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie, ancorché rinforzate, potendosi rendere necessario il concorso della flotta statale.

Elmas. Arrestato per aver pestato la moglie e la figlia

E' quanto accaduto ad un uomo di 40 anni residente ad Elmas. L'arresto arriva a seguito di diverse violenze perpetrate nei confronti della moglie e della figlia minorenne. Il culmine di tali vessazioni questa mattina intorno alle 3, quando i Carabinieri sono stati allertati dal grido di aiuto proveniente dalla donna, pestata dal marito in preda ai fumi dell'alcol. I militari, giunti sul posto hanno faticato a bloccare l'uomo, armato di coltello e fuori di sé. Alla fine sono riusciti a fermarlo e lo hanno portato in caserma, dove ha anche cercato di fuggire. Per lui l'arresto dovuto a a maltrattamenti, lesioni personali, porto di armi e resistenza a pubblico ufficiale.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module