Cagliari. Francisco Porcella maestro di surf per i ragazzi speciali

In un clima di allegria e divertimento Francisco Porcella, campione mondiale di Surf e ballerino d'eccezione a Ballando con le Stelle, si è cimentato nel ruolo di maestro di surf per i ragazzi speciali della società Olimpia Onlus. Con lui, per i venti giovani disabili, è stata un'esperienza davvero indimenticabile. Dopo una prima fase di elementi teorici a terra, i giovani hanno affrontato le onde del mare, cercando di mettere in pratica quanto imparato dal campione. Molto soddisfatto per la "bellissima esperienza", Porcella ha sottolineato come la Sardegna si presti in maniera eccezionale per imparare a utilizzare il surf. Molto contenti anche i discenti che hanno vissuto una giornata davvero speciale.

Operazione antidroga della Polizia: 32 persone coinvolte

Con un'operazione scattata alle prime luci dell'alba, La Polizia di Stato ha sventato un'articolata organizzazione dedita allo spaccio e commercializzazione di droga. La droga, destinata alle piazze di Cagliari, Oristano e Nuoro, veniva trasportata attraverso l'utilizzo dei pullman di linea. In tutto le persone indagate sono 32. Di queste, 23 sono state sottoposte a misure cautelari firmate dal gip di Nuoro. Il blitz, denominato operazione "Proserpina", che ha visto il coinvolgimento della questura di Nuoro, delle Squadre mobili di Cagliari, Oristano e Sassari, del Reparto prevenzione crimine e unità cinofile, ha portato all'arresto di due grossi spacciatori di Cagliari e otto persone di Nuoro, due dei quali titolari di pensione di invalidità. Per loro l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Tra le sostanze spacciate, cocaina, eroina, marijuana e metadone. Al centro dell'organizzazione due grossisti - spacciatori di fama operativi nei quartieri cagliaritani di Sant'Elia e Is Mirrionis. Da qui la merce veniva smistata verso le destinazioni finali viaggiando soprattutto su pullman di linea, ma anche in treno e in auto, poi entravano in gioco i piccoli spacciatori locali.

Calcio. Coppa Italia: il Cagliari si impone sul Chievo per 2 a 1

Esordio di Coppa Italia positivo per i rossoblù che battono il Chievo al Sardegna Arena per 2 reti a una. Tuttavia non è stata una passeggiata visto che i ragazzi di Maran sono rimasti in dieci dalla fine del primo tempo, a causa dell'espulsione di Rafael per un fallo di mano fuori area. Buona la prestazione di Nainggolan e quella di Rog che ha segnato una rete. La prima, quella dell'1 a 0 porta la firma dell'evergreen Joao Pedro (6° minuto del primo tempo). Esordio anche per il neo acquisto Nandez, tutto sommato positivo. Il risultato finale è stato fissato da Pucciarelli del Chievo che, al 43° della ripresa ribadiva in porta una punizione di Esposito respinta da Aresti.

Cagliari. Bagnante salvata da un finanziere

E' accaduto questa mattina al Poetto, presso lo stabilimento balneare Il Lido. Un Finanziere in forza alla Sezione Antiterrorismo Pronto Impiego della 2^ Compagnia di Cagliari, mentre era libero dal servizio, si accorgeva, nonostante la confusione dovuta ai bagnanti, di una signora in acqua che richiedeva aiuto, trovandosi in evidente stato di difficoltà. Resosi conto dell'effettiva e grave situazione di pericolo in cui versava la donna, il finanziere non esitava a tuffarsi in mare per raggiungere la signora in pericolo, di circa sessanta anni, in pericolo. Una volta raggiunta, riusciva quindi a portarla a riva, effettuando le opportune manovre di salvamento, e poneva in essere le doverose azioni di primo soccorso. Messa in sicurezza la persona, che si trovava presso lo stabilimento balneare, sola e senza nessun congiunto, il Finanziere contattava immediatamente il 118 per la prosecuzione dei soccorsi e l’assistenza del caso. Il medico intervenuto constatava che la signora era stata colta da malore a seguito di ingerimento di acqua salmastra. La stessa veniva quindi in ambulanza presso il Policlinico Universitario di Monserrato, per ulteriori accertamenti.

Cagliari. Chiarimenti sul servizio bus notturni in occasione delle Notti Colorate

Non tardano ad arrivare i chiarimenti dell'assessore comunale Alessandro Sorgia, a seguito delle critiche esternate dal Comitato Bus Notturni sulle modalità operative del servizio di trasporto svolto in occasione delle Notti Colorate. "L’attacco del Comitato Bus Notturni sul servizio per le Notti Colorate mi pare una strumentalizzazione fuori luogo – dichiara Sorgia – della quale mi rammarico. Il Comitato – di cui non conosco i rappresentanti né i componenti – avrebbe potuto chiedere un incontro con le istituzioni per avere tutte le informazioni su un’iniziativa i cui obiettivi sono stati peraltro comunicati con la massima chiarezza in una conferenza stampa pubblica. Il mio Assessorato ha chiesto all’Azienda CTM di estendere, nei giovedì di agosto delle Notti Colorate, il servizio della linea 1 dopo la mezzanotte, orario di chiusura degli esercizi commerciali. In questo modo le due corse complete della linea 1, che terminano all’1 e 20 del mattino, hanno consentito e consentiranno a cittadini, lavoratori e turisti l’utilizzo del mezzo pubblico durante le manifestazioni di Notti Colorate. Non abbiamo mai inteso rappresentare questa iniziativa come l’avvio di un nuovo servizio notturno di carattere generale, al quale sono comunque favorevole – continua Sorgia. Del resto anche il Presidente della società, l’Avv. Roberto Porrà, da me interpellato in questo senso – termina Sorgia – ha già dato la piena disponibilità a riprogrammare il servizio notturno qualora i chilometri necessari venissero ricompresi nel contratto di servizio con la Regione Autonoma della Sardegna. Penso che il tema dell’estensione del servizio notturno nella città di Cagliari sarà senz’altro oggetto dell’attenzione del Sindaco Paolo Truzzu e del collega Assessore della Mobilità”.

Cagliari. Incendio tra Santa Gilla e Sa Illetta

Un incendio di significative dimensioni è divampato questo pomeriggio alle porte del capoluogo. Il fumo sviluppato dal rogo, che ha interessato la zona compresa tra Santa Gilla e Sa Illetta, era ben visibile anche dal centro cittadino. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con ben tre squadre. Impegnata anche la Polizia Municipale per la regolazione della viabilità nel tratto di strada prossimo all'incendio. Operativo anche un elicottero della flotta regionale. Altri incendi hanno colpito diverse porzioni di macchia mediterranea nel Comune di Siniscola.

Cagliari. Scoperto professionista che non ha dichiarato redditi per quasi 300 mila euro

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Cagliari hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un professionista operante nel settore sanitario dell’area metropolitana di Cagliari. L’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi fiscali previsti dalla vigente normativa in materia di reddito di lavoro autonomo. Il professionista in questione è stato individuato a seguito di un’attenta disamina delle informazioni quotidianamente acquisite tramite il controllo del territorio, incrociate con le risultanze di specifiche elaborazioni effettuate a livello centrale che indicizzano i diversi contribuenti su diverse scale di pericolosità fiscale al verificarsi di puntuali condizioni considerate anomale. Nello specifico l’attività ispettiva ha preso in esame le annualità dal 2014 al 2016, passando al setaccio l’intera contabilità del professionista ed avvalendosi inoltre dell’utilizzo delle indagini finanziarie, un particolare strumento investigativo che, esaminando i rapporti intrattenuti dal soggetto verificato con banche, Poste Italiane o altro intermediario finanziario, mira a verificare se le movimentazioni di denaro abbiano o meno trovato riscontro nelle scritture contabili. L’esito del controllo ha evidenziato che il soggetto verificato, complessivamente, ha omesso di dichiarare redditi imponibili per 299.692 euro.

Cagliari. Un cicerone virtuale per i turisti

Il suo nome è Mister Alfred. E' il cicerone virtuale che aiuta i turisti che intendono visitare il capoluogo. Ma c'è di più. Mister Alfred svolge anche la funzione di un maggiordomo. Di fatto l'appricazione, da scaricare sul telefonino, è in grado di aiutare i turisti anche per mandare regali e pacchi con souvenir a casa e fare tante altre cose utili per chi è in vacanza. Ad inventare l'interessante App è il gestore di un'attività ricettiva di via Roma. Attualmente Mister Alfred viene testato da un centinaio di operatori del settore extralberghiero tra bed and breakfast, affitta camere e case vacanza. E intanto aumenta il numero di attività, dalla ristorazione ai trasporti, che decidono di convenzionarsi con Mr Alfred. Oltre al valore aggiunto in termini di servizio al turista, la App consente ai gestori delle attività ricettive, per ogni singola prenotazione, di guadagnare anche una piccola commissione.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module