Buddusò, Sport e Condivisione. Gemellaggio con la Ludoteca di Bolotana. Di Alessandro Taras

Si è tenuto il 18 Giugno il primo gemellaggio che ha visto protagoniste la Ludoteca Comunale di Buddusò e La Ludoteca di Bolotana, servizi gestiti dal Consorzio Network Etico Italia di Cagliari tramite la propria consorziata Cooperativa Sociale Les Delices di Buddusò. La giornata prevedeva il raduno dei piccoli presso i locali del Centro di Aggregazione Sociale del Comune di Buddusò e successivamente il trasferimento verso il Campetto in erba sintetica sito in Via Damiano Chiesa. Le due compagini hanno disputato tre partite, di cui una con squadre miste e una interamente dedicata alle numerosissime bambine. Al termine delle tre gare i bambini hanno fatto rientro al Centro di Aggregazione dove hanno potuto rinfrescarsi e pranzare. Poco dopo, le attività sono riprese e il pomeriggio si è sviluppato all’insegna dei giochi di gruppo. L’evento si è concluso alle ore 16. La manifestazione, che aveva quale obiettivo principale quello di rendere indimenticabile per i bambini un momento di socializzazione e condivisione, ha richiamato l'attenzione su principi di base come il sano divertimento ed il richiamo alle regole della società. Infatti, le due realtà hanno potuto misurarsi aderendo ad un piano educativo comune che ha reso tutti i bambini fratelli per un giorno, con la promessa e l’augurio di poter trovare al più presto circostanze come questa per solidificare ulteriormente il rapporto instaurato. Tutto questo senza mai mettere da parte uno dei principi più importanti, ovvero il rispetto per il prossimo. Durante l'evento sono stati coinvolti oltre 70 partecipanti con età compresa tra i 3 e i 13 anni, segno tangibile di un lavoro frutto di esperienze e professionalità degli operatori in capo alle ditte che lavorano quotidianamente al fianco di famiglie e Amministrazioni Comunali per portare avanti unitamente il percorso prestabilito inizialmente, ovvero la Socializzazione. Alessandro Taras

Buddusò. Educazione e sport: i baby micro micro vincono il campionato di calcio

Si è conclusa nel migliore dei modi l’esperienza sportiva dei piccoli micro micro di Buddusò nel medesimo campionato di categoria. I bimbi, tutti di età compresa tra i 5 e i 7 anni sono allenati dal Vice Parroco di Buddusò, Don Stefano Nieddu e Luigi Mandras, con l’importante collaborazione di Edoardo Marrone e Andrea Maureddu. I giovani atleti si sono infatti posizionati al primo posto, percorrendo un gran cammino educativo oltre che sportivo. Il progetto è stato portato avanti con il fondamentale contributo delle famiglie dei piccoli, sempre presenti anche nelle trasferte logisticamente più ardue. Lo sport a questa età è uno dei mezzi fondamentali per far crescere le nuove generazioni con un vigoroso senso civico e l’occasione per imparare a rispettare le regole di una società che con il tempo ha affievolito il valore del sano divertimento. In attesa del prossimo campionato, i bimbi disputeranno alcuni tornei estivi, con l’augurio di non perdere mai il sorriso e l’unione che ha contraddistinto questo fantastico percorso. Alessandro Taras
Sottoscrivi questo feed RSS

29°C

Cagliari

Mostly Sunny

Humidity: 68%

Wind: 22.53 km/h

  • 21 Jul 2018 32°C 25°C
  • 22 Jul 2018 30°C 22°C