BANNER 300X250

Cagliari. Nuovi disagi per i pazienti oncologici dell'ospedale Businco

In evidenza Cagliari. Nuovi disagi per i pazienti oncologici dell'ospedale Businco
Si prospettano nuovi disagi per i pazienti oncologici dell'ospedale Businco, a causa dell'inagibilità delle sale operatorie dal 17 al 31 agosto. Una situazione che mette a rischio gli interventi già programmati, che ha richiamato l'attenzione della consigliera regionale e segretaria della commissione Sanità e Politiche sociali del Movimento Cinque Stelle, Carla Cuccu. L'esponente pentastellata ha presentato un'interrogazione al presidente della Giunta Regionale, Christian Solinas, unitamente all’assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu, affinchè ci si adoperi per garantire ai pazienti coinvolti l'esecuzione degli interventi programmati, nonostante i lavori di rifacimento dei pavimenti delle sale operatorie e il rivestimento delle aree antistanti che dureranno dal 17 sl 31 agosto.

"Un nuovo disagio per i pazienti oncologici – ha infatti sottolineato Carla Cuccu – che si aggiunge alla riduzione del numero delle sale operatorie e considerando anche il fatto che all’ospedale San Michele, possono essere solo garantite le urgenze".

Il presidio ospedaliero non vede ancora risolte le sue criticità: già nello scorso mese di giugno, la consigliera del M5S aveva nuovamente denunciato alcune grosse criticità come la carenza di personale, le lunghe lista d’attesa, i lunghi tempi per ottenere la diagnosi, il sovraffollamento per le terapie oncologiche, la scarsa informazione e supporto psicologico.

"Problematiche – sottolinea Cuccu – alle quali non ho mai avuto riscontro, così come quella sul rinvio degli interventi chirurgici dovuti ai continui guasti tecnici all’impianto di condizionamento delle sale operatorie. E ora di dire basta: la Regione si attivi immediatamente per risolvere i problemi del Businco e, non ultimo, far si che possano essere effettuati gli interventi chirurgici annullati per le prossime due settimane. Serve una programmazione seria ed efficace per dare risposte certe e attendibili ai pazienti oncologici, già psicologicamente provati dalla malattia".

Ultima modifica ilSabato, 08 Agosto 2020 17:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module