Sanità. Riorganizzazione della rete oncologica regionale

In evidenza Sanità. Riorganizzazione della rete oncologica regionale
Si è svolta oggi la presentazione della delibera approvata dalla Giunta Regionale finalizzata alla riorganizzazione della rete oncologica regionale. Presenti l'assessore regionale della Sanità, Luigi Arru e gli oncologi Daniele Farci e Mario Scartozzi, componenti del Coordinamento della Rete Oncologica. L'incontro ha offerto l'occasione per fare il punto sulla situazione dei casi di tumore registrati nell'isola. Di fatto sono 70 mila le persone con una diagnosi di tumore seguite dai reparti oncologici. I nuovi casi registrati nel 2017 hanno raggiunto le 9.000 unità. In base ai dati Istat 2014, i decessi per tumore sono 4.847. Sono proprio queste cifre che rendono necessaria la creazione di reti che, come dimostrato in altre realtà nazionali, hanno favorito la gestione del paziente oncologico e il raggiungimento di risultati positivi sul fronte della prevenzione e della cura dei tumori. In quest'ottica al Coordinamento della Rete Oncologica è affidato il compito di individuare percorsi che favoriscano la collaborazione e la sinergia tra i professionisti, la diffusione di conoscenze e la condivisione collegiale di protocolli di cura. Una decisione che si inserisce nell'alveo della riforma ospedaliera approvata a ottobre e che - come sottolineato da Arru - "definisce di interesse strategico la rete dell'oncologia, disciplina che abbraccia sia le aree territoriali, sia quelle specialistiche ospedaliere che di ricerca". Attraverso le reti l'obiettivo è quello di assicurare al paziente una presa in carico totale e sul territorio in base alla complessità del caso e alla tipologia di tumore.
Ultima modifica ilMercoledì, 31 Gennaio 2018 20:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

21°C

Cagliari

Partly Cloudy

Humidity: 83%

Wind: 22.53 km/h

  • 20 Aug 2018 30°C 20°C
  • 21 Aug 2018 28°C 21°C