Sanità regionale. Arruolamento di 50 nuovi medici preso le Assl sarde

In evidenza Sanità regionale. Arruolamento di 50 nuovi medici preso le Assl sarde
L'Azienda Unica per la Tutela della Salute (ATS) ha annunciato che entro l'anno formalizzerà l'assunzione, a tempo indeterminato, di 50 nuovi medici specialisti nelle discipline di anestesia e rianimazione, pronto soccorso, radiologia e cardiologia. Nelle intenzioni dell'ATS i 50 nuovi medici dovrebbero potenziare le strutture dei vari ospedali dell'Isola, in particolare l'attività di emergenza delle aree disagiate. Il provvedimento, che si rende necessario per la copertura di posti che erano vacanti, si concretizzerà attraverso procedure di mobilità dall'esterno bandite già dal mese di luglio, cui si aggiungono quelle espletate nel mese di settembre. Altre procedure riguarderanno l'assunzione dei professionisti già presenti nelle graduatorie dei concorsi banditi dalle Assl sarde. L'ATS a breve procederà inoltre ad acquisire le dichiarazioni di interesse dei medici già in ruolo che intendano avvicinarsi alle sedi vacanti più vicine alla propria residenza.
Ultima modifica ilMercoledì, 20 Settembre 2017 18:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module