Abitudini alimentari. In Sardegna spopola la dieta mediterranea

L'ondata di caldo che ha colpito l'isola durerà almeno fino a mercoledì 9 agosto. E' quanto conferma la Protezione Civile Regionale che ha diramato un nuovo bollettino di allerta. Ad essere più colpite le zone interne dove le temperature continueranno a mantenersi su valori molto elevati con il superamento dei 40 gradi.Particolare attenzione per i soggetti a rischio come le persone anziane o non autosufficienti o convalescenti, le persone che assumono regolarmente farmaci, i neonati e i bambini piccoli, chi fa esercizio fisico o svolge un lavoro intenso all'aria aperta. Il consiglio della Protezione Civile è quello di "non uscire nelle ore più calde, dalle 12 alle 18. Chi rimane in casa è invitato a proteggersi dal calore del sole con tende o persiane. Per quanto riguarda l'alimentazione, auspicato il consumo di pasti leggeri e di molta frutta. Fondamentale inoltre l'idratazione, attraverso un utilizzo adeguato di acqua.
Ultima modifica ilLunedì, 07 Agosto 2017 17:30

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari