Università, niente tasse per gli studenti con ISEE inferiore ai 23 mila euro

Ora è ufficiale: il Consiglio di Amministrazione dell’Università di Cagliari, riunito questa mattina a Palazzo Belgrano, ha finalmente approvato la modifica al Regolamento Tasse che permetterà di estendere l’esonero totale dalla contribuzione studentesca a tutti coloro che possiedono un reddito ISEE inferiore ai 23 mila euro. Grazie a questo provvedimento il numero degli studenti esonerati comletamente dal pagamento delle tasse passerà da 2.062 a 4.942. Il totale complessivo degli esonerati - tra i quali rientrano anche i beneficiari delle borse di studio ERSU, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e i neodiplomati con 100 e 100 e lode – salirebbe così a 10.605. “Si tratta di una decisione autonoma dell’Ateneo – ha dichiarato il Rettore, Maria Del Zompo – resa possibile dall’aumento dello stanziamento operato dal Consiglio regionale a valere sulla legge regionale 26: un provvedimento che ci ha permesso di andare ben oltre la previsione del Governo nazionale, che si fermava a 13 mila euro”. Un grande traguardo per l’ateneo cagliaritano: la riduzione degli ostacoli economici potrebbe favorire l’iscrizione di nuovi studenti e contribuirebbe a creare un’università sempre più aperta. Valeria Aresu
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari