Nuoro. I 20 anni del Man

Due decenni di attività che meritano di essere festeggiati. Un arco di tempo che ha visto migliaia di visitatori, provenienti da tutte le parti del globo, ammirare le opere d'arte moderna e contemporanea custodite all'interno del palazzo che ospita il Man. Unico museo di arte contemporanea in Sardegna, iscritto all'Associazione nazionale dei musei d'arte contemporanea (Amaci), apre le sue porte nel 1999 all'interno di un edificio situato a pochi passi dalla piazza monumento Sebastiano Satta. All'inizio era una pinacoteca con una collezione composta dall'accorpamento di alcune raccolte pubbliche - Provincia, Comune, Ente provinciale per il turismo, Camera di commercio. Con gli anni la collezione si arricchisce e nel 2004 il museo diventa autonomo dal punto di vista gestionale ed entra a fare parte di Amaci. Lo sviluppo internazionale arriva con la direzione di Cristiana Collu, direttrice fino al 2012, cui è seguita quella di Lorenzo Giusti fino ai primi del 2018 e quindi quella di Luigi Fassi. Per festeggiare i suoi primi 20 anni di vita, dall' 8 al 10 febbraio Nuoro ospiterà le celebrazioni che passeranno in rassegna le varie mostre, attività artistiche, progetti e laboratori didattici che nel tempo si sono succeduti.

Nuoro. Obiettivo cultura per la crescita del territorio

Il territorio del nuorese punta sulla cultura per il suo rilancio. In questo senso l'Associazione Distretto culturale del Nuorese, nata per valorizzare il patrimonio culturale e rilanciare la produttività del territorio, attraverso il Tavolo dei Musei, invita rappresentanti di enti, Fondazioni, Cooperative che gestiscono i luoghi della cultura ad aderire al progetto per il 2019. Al centro, musei, storia e siti archeologici in rete. Un Distretto culturale che si è attivato per reperire finanziamenti utili a potenziare le infrastrutture necessarie. In questo contesto si inserisce la sottoscrizione della convenzione con la Regione Sardegna, nell'ambito del Piano di Rilancio del Nuorese, che prevede uno stanziamento di 2 milioni e 200 mila euro per i interventi infrastrutturali quali mappe, segnaletica, percorsi digitali. "A ciò si aggiunge anche un progetto da 500 mila euro, finanziato dalla Fondazione Sardegna", come sottolineato da Agostino Cicalò, presidente dell'Associazione.

Nuoro. Consegnati 65 nuovi bus dell'Arst

Cerimonia di consegna a Pratosardo per i 65 nuovi bus che l'Arst destina al capoluogo barbaricino. Presenti il presidente della Regione, Francesco Pigliaru, l'assessore regionale ai Trasporti Carlo Careddu, l'amministratore unico e il direttore di Arst, Chicco Porcu e Carlo Poledrini, il sindaco di Nuoro Andrea Soddu e il manager della Iveco Davide Pollano. L'iniziativa rappresenta - come sottolineato da Careddu - il primo passo verso il rinnovo di tutta la flotta regionale con l'acquisto di 650 nuovi bus. In questo senso la Regione ha già pronto un bando per l'acquisto di 121 mezzi con 33 milioni di fondi Fsc. "In definitiva - ha evidenziato Careddu , sono in arrivo 900 bus per cui abbiamo a disposizione 200 milioni". Soddisfazione da parte del primo cittadino di Nuoro.

Nuoro. Inaugurazione Anno forestale 2018

Si è svolta oggi nel capoluogo barbaricino l'inaugurazione dell'Anno forestale 2018 – 2019, celebrato con un convegno, nella sede della Camera di Commercio, dal titolo “Foreste e turismi”. A presenziare anche il presidente del Consiglio Regionale, Ginafranco Ganau che ha sottolineato: "oggi grazie anche alle recenti scelte del Consiglio Regionale sull'inquadramento contrattuale dei dipendenti verrà consentito a Forestas di svolgere appieno le proprie funzioni, quei compiti e quei ruoli che le sono stati affidati dalla legge istitutiva dell'agenzia. La Sardegna - ha ricordato Ganau - ha uno degli indici di boschività più elevati di Italia e tra i primi in Europa con un milione e 250 mila ettari di foreste, quasi la metà dell'intero patrimonio nazionale, un patrimonio unico ed inestimabile da tutelare e valorizzare". Il presidente del Consiglio Regionale ha poi proseguito ricordando l'approvazione della legge 16 del 2017 “Norme in materia di turismo”, ponendo l'accento sulla costituzione della rete escursionistica regionale a cui sono dedicati i lavori del convegno a Nuoro. In questo senso ha evidenziato come "la rete escursionistica ha censito mille chilometri di sentieri che vanno ad implementare quella di circa 4 mila chilometri, interconnessa con quella più ampia dei sentieri “Italia”, la diramazione sarda della rete nazionale corredata da una segnaletica conforme del C.A.I. e la cui gestione è affidata dalla legge proprio all'agenzia Forestas. La sua costituzione – ha aggiunto Ganau – ha come obiettivo quello di valorizzare il patrimonio sardo e il suo utilizzo avrà certamente importanti ricadute anche grazie al coinvolgimento diretto degli Enti locali".

Nuoro. Evasione per 1,4 milioni di euro

La Guardia di Finanza, Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Nuoro ha scoperto un'azienda operante nel settore della distribuzione al dettaglio di prodotti alimentari e in quello della distribuzione dei carburanti che si sarebbe resa responsabile di un'evasione pari a 1,4 milioni di euro. I militari delle Fiamme Gialle, dopo le verifiche del caso, hanno infatti rilevato che l'azienda in questione non avrebbe versato alcuna imposta per l'anno 2016. In particolare, i finanzieri hanno contestato l'omessa presentazione della dichiarazione e il conseguente recupero a tassazione di un imponibile pari ad oltre un milione e 400 mila euro.

Osservatorio Inps. In Sardegna assunzioni in aumento

L'aumento del numero delle assunzioni, in Sardegna, sarebbe pari al 26,1%, con un +3,3% dei contratti a tempo indeterminato. Il dato, diffuso dall'Osservatorio Inps e riguardante il periodo tra il 2016 e il 2017, é migliore di quanto evidenziato su scala nazionale dove le assunzioni hanno fatto registrare un + 22,4% con un decremento del 2,7% per i contratti a tempo indeterminato. Sempre nello stesso periodo le assunzioni femminili aumentano del 30,9% con un +10,8% a tempo indeterminato. A ciò si aggiunge - come registrato da Eurostat e Istat - una flessione nel tasso di disoccupazione giovanile (ragazzi di età compresa tra i 15 e i 24 anni) con -9,5 punti percentuali. Di fatto, nel periodo considerato si passa dal 56,3% al 46,8%. Di questo si è parlato a Nuoro, in occasione dell'inaugurazione del nuovo centro per l'impiego. Presente il presidente della Giunta Regionale, Francesco Pigliaru, l'assessore del Lavoro, Virginia Mura e il direttore dell'Aspal, Massimo Temussi. Intanto nel capoluogo barbaricino sono circa 10 mila i disoccupati che hanno sottoscritto il Patto di servizio personalizzato, necessario per la Naspi e per le politiche attive.

Provincia di Nuoro. Rapina a mano armata nel distributore della IP sulla Stradale 389

E' accaduto questa mattina intorno alle 6,30 in località Janna e Erru, tra Mamoiada e Pratobello. Armato di pistola, il rapinatore ha obbligato il gestore a consegnargli l'incasso per poi fuggire tra le circostanti campagne dove un complice lo attendeva con l'auto. I Carabinieri della stazione di Mamoiada e della Squadriglia di Pratobello hanno avviato immediatamente le indagini per quantificare il bottino e per cercare di rintracciare l'autore della rapina. Coinvolti anche i Carabinieri della Compagnia di Nuoro.

Nuoro. Muore dopo 14 giorni di degenza in ospedale

È quanto accaduto ad un 80 enne del capoluogo barbaricino, dopo un pellegrinaggio tra vari reparti dell'ospedale San Francesco. L'uomo era stato ricoverato per dolori al petto e febbre alta. Durante la sua permanenza in struttura, durata 14 giorni, é stato sottoposto a diversi esami. Per il suo decesso la Procura di Nuoro ha aperto un'inchiesta che vede tre medici iscritti nel registro degli indagati: la responsabile del reparto Malattie infettive del San Francesco e altre due dottoresse dello stesso reparto. L'ipotesi di reato sarebbe quella prevista dagli articoli 589 e 590 sexies del codice penale: omicidio colposo e responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario. Ad innescare il tutto, l'esposto presentato dai familiari della vittima che asseriscono di essere stati tenuti all'oscuro circa i diversi spostamenti ed esami cui è stato sottoposto il loro caro.
Sottoscrivi questo feed RSS

3°C

Cagliari

Partly Cloudy

Humidity: 77%

Wind: 14.48 km/h

  • 03 Jan 2019 13°C 1°C
  • 04 Jan 2019 12°C 1°C