Decreto scuola 2019. Docenti sardi in piazza

In evidenza Decreto scuola 2019. Docenti sardi in piazza
Manifestazione degli insegnanti sardi, venerdì 17 gennaio, per protestare contro il decreto scuola 2019. Il raduno è previsto davanti alla sede dell'Ufficio scolastico regionale a Sassari, per manifestare tutta la loro contrarietà per un provvedimento che - secondo i più - penalizza fortemente i precari, rischiando di generare numerosi esodati con diversi anni di servizio nella scuola pubblica. L'oggetto del contendere rimane la prova selettiva del concorso straordinario aperto ai precari storici che, in caso di esito negativo, rappresenterà la fuoriuscita dal sistema scolastico senza alcuna possibilità d'appello, nonostante i tanti anni di esperienza accumulata. Il timore è quello di una sostituzione degli insegnanti sardi con personale proveniente da altre regioni d'Italia, situazione già vissuta tra gli anni '80 e '90. Per questo motivo, oltre alla manifestazione di venerdì 17 gennaio si prevedono altre iniziative di protesta in vista dello sciopero generale del 14 febbraio.
Ultima modifica ilMartedì, 14 Gennaio 2020 19:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module