Abbandono scolastico. La Sardegna tra le regioni d'Italia più colpite

In evidenza Abbandono scolastico. La Sardegna tra le regioni d'Italia più colpite
In base ai dati elaborati dalla Fondazione Openpolis, l'Italia risulterebbe tra i Paesi europei con un tasso di abbandono scolastico tra i più significativi. Tanto da piazzarsi, nel 2017, al quarto posto in Europa con il 14% degli abbandoni (14%). Prima dell'Italia Malta (18,6%), la Spagna (18,3%) e la Romania (18,1%). I dati prendono in considerazione la percentuale di giovani tra 18 e 24 anni che hanno solo la licenza media. Nonostante la negatività del risultato italiano va comunque sottolineato il miglioramento rispetto al 2008 quando la percentuale di giovani tra 18 e 24 anni, con al massimo la licenza media e non inseriti in alcun percorso di formazione erano quasi il 20% del totale. Un miglioramento che fa registrare tuttavia profonde differenze territoriali. Mentre alcune aree del paese hanno quasi raggiunto l'obiettivo europeo, come nord-est (10,3% nel 2017), nord-ovest (11,9%) e centro (10,7%), nel Sud gli abbandoni sono ancora al 18,5%. Tra le regioni più colpite dal triste fenomeno dell'abbandono scolastico la Sardegna e la Sicilia con una percentuale di abbandoni oltre il 20%. Meglio la Campania (poco sotto il 20%) e la Puglia (18,6%). Tra le regioni più virtuose l'Abruzzo (7,4%), l'Umbria (9,3%) e l'Emilia Romagna (9,9%). Poco sopra l'obiettivo europeo anche Marche (10,1%) e Friuli Venezia Giulia (10,3%).
Ultima modifica ilSabato, 27 Ottobre 2018 17:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

16°C

Cagliari

Partly Cloudy

Humidity: 74%

Wind: 16.09 km/h

  • 20 Nov 2018 17°C 12°C
  • 21 Nov 2018 18°C 13°C