Cagliari. Concorso Reporters of the night: primo premio per l'Istituto Azuni

In evidenza Cagliari. Concorso Reporters of the night: primo premio per l'Istituto Azuni
“Homo Sapiens”, il video girato da Alessandro Favarolo e Marco Mereu (Istituto Azuni, Cagliari) si aggiudica il primo premio di 400 euro messo in palio dal concorso Reporters of the night. Seconda piazza per “PigaScienze” e il filmato “Scienza è…unione!” di Jaime Curreli, Alessandro Caputo, Irene Galizia e Rebecca Pisanu (liceo classico Villacidro). Per loro un premio di 150 euro. Al terzo posto, con un premio di 150 euro, il team “Fbi” del Convitto nazionale di Cagliari, formato da Benedetta Podda, Irene Muscas e Francesco Puddu con “Perché la ricerca”. Menzione speciale per “Alì Babà” di Marco Usala e Francesca Pisano, sempre del Convitto, con il video “Un salto nella scienza”. Presenti alla premiazione artisti-autori, applauditi dai compagni di classe, dai propri docenti, dalla giuria, dal rettore Maria Del Zompo e dal pro rettore Micaela Morelli. Il concorso, rilanciato dall’ateneo di Cagliari, ha visto protagonisti oltre cento ragazzi in rappresentanza di una ventina di istituti e licei di Cagliari e provincia. “Siate curiosi, inseguite le vostre passioni, credete sempre in quel che fate. E soprattutto, non mollate mai”, con queste parole il rettore Maria Del Zompo si è rivolta ai ragazzi che hanno preso parte all'evento. A giudicare i lavori presentati una commissione composta da Antioco Floris (presidente), Elisabetta Gola (segretario) e la giornalista Susy Ronchi.
Ultima modifica ilMercoledì, 06 Dicembre 2017 20:35

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari