Lavoro. Occupazione in lieve aumento nel 2015

In evidenza Lavoro. Occupazione in lieve aumento nel 2015
In base ai dati resi noti da Infojobs, il mercato del lavoro regionale nel 2015 ha fatto registrare, rispetto all'anno precedente, un aumento del 2,4% delle offerte lavorative. Commercio e grande distribuzione organizzata hanno mostrato l'andamento migliore con un aumento del 18,5%, pubbliche relazioni e eventi si sono piazzati al secondo posto con il 14,2%. Seguono marketing e pubblicità (9,2%), Ict (7,7%), servizi finanziari (7,6%), salute, benessere e fitness (6,7%), insegnamento e formazione (6,3%), telecomunicazioni (6,2%), sanità (3,1%) e editoria (3,1%). Per quanto riguarda il settore dove si è manifestata una maggiore esigenza di addetti, la prima posizione è occupata dalle vendite, con un'offerta pari al 17,5%. Dal punto di vista della dinamicità territoriale, la provincia più attiva è quella di Cagliari con il 38% delle offerte lavorative. Buono il risultato di Olbia-Tempio che, con il 25,3% delle offerte lavorative, fa registrare una crescita rispetto al 2014 (14,7%). La provincia di Sassari si è attestata al 18,6%. Seguono Oristano (5,5%), Nuoro (4,7%) e Carbonia-Iglesias (4,3%). Ultime in classifica l'Ogliastra (1,8%) e la provincia del Medio Campidano (1,8%).
Ultima modifica ilMartedì, 19 Aprile 2016 11:50

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari