Serdiana. La cantina Pala alla conquista dei mercati internazionali

Dal 4 maggio ai primi di giugno la cantina Pala sarà protagonista di un tour di appuntamenti enologici per raccontare la storia dell'azienda e mettere in luce gli antichi vitigni sardi. Si inizia da Malta, dove verranno proposti i vini Cannonau Riserva 2014 e Stellato 2016, insieme alle specialità dello chef Pierluigi Fais. L'iniziativa, organizzata da Unioncamere Sardegna con l'assessorato regionale del Turismo, mira a promuovere la destinazione Sardegna. A seguire, le nuove annate di casa Pala potranno essere degustate dal 18 al 20 maggio alla 10a edizione del Porto Cervo Wine Festival. E poi, dal 20 al 21 maggio, la cantina sarà tra i protagonisti in Versilia della 6/a edizione di Vini d'Autore-Terre d'Italia. Dal 28 al 31, a Hong Kong, per il salone internazionale del vino Vinexpo. Il 3 giugno, degna conclusione a Serdiana, per "Aperitivo d'Autore", una degustazione accompagnata dallo street food gourmet dei più apprezzati chef dell'isola: Roberto Petza, Luigi Pomata, Roberto Serra, Clelia Bandini e Gianfranco Pulina.

Cabras. Vino e solidarietà con il rosè dell'azienda vinicola Contini

Si chiama "I Giganti Rosa". E' il vino rosè che la cantina Contini ha voluto dedicare all'universo femminile, a sostegno della battaglia contro la violenza sulle donne. In questo senso una parte del ricavato delle vendite di ogni singola bottiglia verrà destinato al centro antiviolenza dell'associazione Prospettiva Donna di Olbia, da sempre in prima linea nel contrasto alla violenza di genere. Un impegno richiamato nel salvagoccia dove è inoltre indicato logo, indirizzo e sito web di Prospettiva Donna, uno degli otto centri riconosciuti dalla Regione. L'iniziativa, che riporta l'attenzione su un tema di grande attualità, rappresenta un piccolo ma significativo contributo che l'azienda vinicola ha voluto dedicare alla causa, in coincidenza dei sui 120 anni di attività. Dopo il successo al Vinitaly, dove si è confermato vino di ultima tendenza, il rosè è da oggi in distribuzione.

Oristano. Al via la sesta edizione di "Binu"

Venerdì 8 dicembre sarà possibile conoscere i vincitori della sesta edizione del concorso nazionale enologico "Binu". Il concorso, promosso dalla Camere di Commercio di Oristano e Nuoro in collaborazione con Unioncamere Sardegna, vede protagonisti 172 vini, rossi, bianchi, rosati, spumanti e da dessert. Tra le 62 aziende rappresentate a fare la parte del leone quelle sarde. Il programma dell'evento, che si svolgerà presso il monastero del Carmine, sede del corso universitario in Enologia e viticoltura, prevede una tavola rotonda alle 16 e, a seguire, una serie di appuntamenti che si concluderanno domenica 10 dicembre. Tra questi, degustazioni guidate, riservate agli iscritti, degustazioni libere e show cooking. In particolare, domenica l'attenzione verrà catalizzata dalla Vernaccia di Oristano e un aperitivo finale a ingresso libero a base di castagne, zeppole e ancora Vernaccia.

Cagliari. Al via il "Cagliari International Wine & Food Festival"

Il 21 e 22 luglio (con anteprima giovedì 20), si svolgerà nel Corso Vittorio Emanuele il "Cagliari International Wine & Food Festival". Due serata che vedranno protagonisti i vini sardi, italiani ed esteri grazie alla presenza di 62 gazebo e 200 etichette, tra bianchi, rossi, rosati di qualità, ma anche distillati. A rendere più appetibile il programma della rassegna un ospite d'eccezzione: Charlie Arturaola. Il famoso Sommelier, protagonista del film "The duel of wine", diretto da Nicolas Carreras e con alcune scene girate in Sardegna, parteciperà a due workshop con operatori del settore il 20 a Terralba e il 21 al Caesar's Hotel a Cagliari. Oltre a Arturaola, sono previsti percorsi guidati a cura di Angelo Concas (Accademia Internazionale Epulae), ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino), Giuseppe Carrus (GamberoRosso, FIS (Fondazione Italiana Sommelier). Acquistando un ticket sarà possibile effettuare sei degustazioni, mentre i locali che si affacciano sul Corso Vittorio Emanuele proporranno menù in abbinamento con le etichette delle cantine partecipanti.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari