Cagliari. Fissata la data di scadenza per i progetti sul nuovo stadio

Mentre iniziano ad arrivare i progetti per la realizzazione del nuovo stadio di calcio che dovrà sostituire il Sant'Elia, il Cagliari Calcio ha deciso di definire una data di scadenza per le proposte relative alla progettazione esecutiva dell'impianto. Tutti gli interessati dovranno far pervenire le proprie proposte entro il 20 novembre 2017. La decisione di fissare un termine - fa sapere la società rossoblù - è stata adottata per consentire l'eventuale ricezione di ulteriori proposte tecnico-economiche da parte delle società di progettazione. In aggiunta, chi ha già avanzato delle ipotesi di collaborazione per il completamento dei lavori (in linea con quanto previsto dal capitolato definito dal club) avrà più tempo a disposizione. In base al cronoprogramma, entro il 20 dicembre si arriverà alla definizione di una short list per avere un numero ristretto di progettisti ai quali verrà richiesto di partecipare ad un'ulteriore e definitiva fase di selezione. Tra le caratteristiche che dovrà avere il nuovo stadio, una capienza maggiore, possibilmente oltre i 21 mila spettatori, tutti in tribune coperte. Inoltre, dovranno essere previsti spazi commerciali e la possibilità di ospitare palestre e uffici.

Calcio. Emozione e festa al Sardegna Arena

La prima partita del Cagliari nel suo nuovo stadio provvisorio si trasforma in una festa. Grazie ad un bel goal di Sau i rossoblù battono il Crotone per una rete a zero e lasciano l'ultimo posto in classifica con alle spalle proprio la squadra calabrese. Oltre a Sau si è vista una squadra ben disposta che ha offerto, a tratti, delle pregevoli giocate. Buona la prima per Pavoletti, protagonista di belle giocate che fanno ben sperare per il futuro. Soddisfazione del presidente Giulini, emozionato per l'esordio al Sardegna Arena. E sulle tempistiche necessarie per poter giocare nello stadio definitivo, Giulini sottolinea : "fra quattro o cinque stagioni cambieremo casa".
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari