Golfo Aranci. Gianna Nannini e Bob Sinclair al "Golfo Aranci mon amour 2018"

Un cartellone di appuntamenti all'insegna della musica, grandi concerti, spettacoli, appuntamenti culturali, intrattenimento, street food, mercatino serale e altro ancora tra il lungomare, le piazze e le stradine del centro abitato. Sono questi gli ingredienti del "Golfo Aranci mon amour 2018" che, tra gli ospiti di spicco, può vantare la cantante Gianna Nannini e il Dj Bob Sinclair, in concerto rispettivamente il 18 luglio e il 15 agosto. "Continuiamo a investire in grandi eventi e in spettacoli di qualità, cercando di soddisfare tutti i palati", spiega il primo cittadino di Golfo Aranci, Giuseppe Fasolino. L'evento basa il suo successo sull'apprezzamento di un pubblico sempre più numeroso ed eterogeneo sul piano anagrafico e di provenienza. Attesi infatti molti vacanzieri che hanno scelto la Sardegna per le loro vacanze. E dal 30 agosto al 2 settembre sul lungomare ritorna Boat Market Show, la fiera nautica con oltre 40 espositori in rappresentanza dell'intera filiera nautica isolana.

Golfo Aranci. Niente Irpef per cittadini

Potrebbe apparire come un'iniziativa da campagna elettorale, visto che il sindaco del Comune, Giuseppe Fasolino, è candidato alle prossime elezioni politiche. Sta di fatto che l'imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) non graverà più sulle tasche dei cittadini del centro gallurese. Ad annunciarlo è lo stesso primo cittadino che sottolinea: "siamo riusciti a far quadrare il bilancio comunale senza prevedere questa ulteriore tassa per i cittadini, in un momento di difficoltà generale per le famiglie". Immediata l'applicazione del provvedimento, così come determinato all'unanimità dal Consiglio Comunale. Di fatto, l'aliquota scende dallo 0,8% allo 0%.

Golfo Aranci. Tragedia sfiorata nel residence turistico

Un bimbo di nazionalità polacca, mentre partecipava con altri bambini alle attività di animazione organizzate nel residence Valtur di Sos Aranzos, è caduto in piscina e non è più riemerso dall'acqua. Immediati i soccorsi dei bagnini che hanno sollecitato l'intervento dei medici del 118. Arrivati sul posto i medici sono riusciti a far espellere l'acqua ingerita dal bambino, che ha ripreso a respirare ma non conoscenza. Trasportato all'ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, il bimbo è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione con una prognosi riservata. Sull'episodio indagano i Carabinieri, anche se al momento non sono state rilevate mancanze da parte del personale del impiegato nel residence.

Golfo Aranci. Tragedia sfiorata nel residence turistico

Ritorna nel capoluogo Invitas con una terza edizione che promette di attrarre migliaia di visitatori grazie al successo della sua formula. L'inizio della manifestazione è previsto il 28 ottobre, con termine il 1° novembre. Cinque giorni di tradizione, cultura, turismo attivo, laboratori e sapori della Sardegna più autentica. Ancora da definire il calendario degli eventi anche se sono previste diverse novità rispetto alle precedenti edizioni. Tra queste, reading, performance, musica e tanto altro. Tra i nuovi Comuni partecipanti all'evento, quello di Decimomannu, e altri centri del Sulcis.

Golfo Aranci. Arriva il Corona Sunsets Festival

Il Corona Sunsets Festival, evento musicale internazionale che celebra il momento del tramonto, arriva per la prima volta in Sardegna e, più precisamente, a Golfo Aranci. L'appuntamento, fissato per giovedì 24 agosto (a partire dalle 18), avrà come palcoscenico la spiaggia di Cala Sassari, dopo aver animato i luoghi più esclusivi di Messico, Colombia, Portorico, Cile, Sudafrica, Australia, Giappone, Corea, Regno Unito e Spagna. Tra gli artisti coinvolti, The Magician, dj e produttore belga; Matoma, dj e produttore norvegese; Jack Jaselli, cantante, chitarrista; Usai, giovane dj e produttore sassarese e, infine, la dj milanese Valentina Sartorio.

Golfo Aranci. Arriva il Corona Sunsets Festival

I Carabinieri del Comando Provinciale di Sassari, in collaborazione con i mezzi aerei dei Cacciatori di Sardegna, hanno concluso un'importante operazione antidroga, scovando una piantagione nelle colline fra Berchideddu e Loiri. Circa 5.000 piante di canapa indiana. Una quantità tale da poter ipotizzare potenziali proventi per 3 milioni di euro. A finire in manette un 40 enne di Olbia e un 30 enne di Onanì. Per entrambi l'accusa di coltivazione illecita di sostanza stupefacente. Oltre alle piante è finito sotto sequestro tutto l'occorrente per irrigare e far crescere le piante: circa otto chilometri di tubi, centinaia di raccordi professionali, due pozzi con pompe sommerse, una cisterna, quattro gruppi elettrogeni, fertilizzante e trappole.
Sottoscrivi questo feed RSS

24°C

Cagliari

Clear

Humidity: 72%

Wind: 28.97 km/h

  • 18 Jul 2018 30°C 21°C
  • 19 Jul 2018 30°C 21°C