Cagliari. Il premio AIDDA 2017 alla violinista Anna Tifu

Giovedì 7 dicembre, alle ore 17.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Cagliari, verrà conferito ad Anna Tifu il prestigioso Premio AIDDA Sardegna. "Abbiamo deciso di attribuire il nostro Premio, giunto alla XIII edizione- ha detto Caterina Montaldo, presidente AIDDA Sardegna- ad Anna Tifu, violinista fra le più apprezzate della scena musicale internazionale, in quanto esempio indiscusso di eccellenza femminile sarda nelle arti, nella, cultura e nella società. Anna Tifu, esprime bene il messaggio del Premio AIDDA, anche per il suo particolare modo di essere sarda nel mondo, per l'amore che testimonia costantemente per la sua terra e la consapevolezza che il talento può svilupparsi al meglio se inserito in un contesto come quello della sua Sardegna, dove elementi come l'ambiente, il clima e valori come l’amicizia e la famiglia sono fondamentali, e che Anna custodisce nel profondo e che sono intrinsechi alla sua personalità". Nel corso dell'evento interverranno Massimo Zedda, sindaco di Cagliari, Caterina Montaldo, presidente AIDDA Delegazione Sardegna e Anna Tifu con il suo violino. Cagliaritana di nascita e di padre rumeno, apprezzato violinista anch'esso, da oltre 25 anni nell'orchestra del Teatro Lirico “Anna è uno dei talenti più straordinari che mi sia capitato di incontrare”, come ha dichiarato il suo maestro Salvatore Accardo. La violimista ha iniziato gli studi musicali all’eta’di sei anni sotto la guida del padre e a suonare in pubblico a 8 anni, vincendo il primo premio con Menzione Speciale di Merito alla Rassegna di Vittorio Veneto. A undici anni ha debuttato come solista con l’orchestra National des Pays de la Loire. A dodici anni debutta alla Scala di Milano con il Concerto n.1 di Max Bruch. All’eta’ di quattordici anni vince il 1° premio al Concorso Internazionale Viotti Valsesia e nello stesso anno vince il 1° premio al Concorso Internazionale M.Abbado di Stresa. Si diploma appena quindicenne al Conservatorio da Palestrina di Cagliari con il massimo dei voti e la Menzione d’Onore. Ha studiato dall’età di otto anni per dieci anni con Salvatore Accardo all’accademia Walter Stauffer di Cremona e successivamente all’Accademia Chigiana di Siena dove nel 2004 ottiene il Diploma d’Onore. Dal 2005 al 2008 studia al Curtis Institute di Philadelphia con Aaron Rosand, Shmuel Ashkenazy e Pamela Frank e a Parigi dove ha ottenuto il diploma superiore di Concertista. L'artista vanta diverse esibizioni nelle migliori Orchestre e nei migliori Teatri del mondo. Suona il violino Antonio Stradivari “Marèchal Berthier” 1716 ex Napoleone della Fondazione Canale di Milano. Contestualmente alla premiazione, Anna Tifu riceverà anche un riconoscimento dal Consiglio Comunale per le sue straordinarie doti artistiche e aver dato lustro alla nostra città di Cagliari.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari