Cagliari. Giovane di 30 anni maltrattava da tempo la convivente: allontanato da casa

Allontanato da casa con la notifica del divieto di avvicinamento. E' la misura cautelare, eseguita dalla Polizia, a carico di un giovane di 30 anni residente nel centro cittadino. A quanto pare i maltrattamenti dell'uomo duravano da oltre 5 anni e avvenivano sovente in presenza del figlio di soli quattro anni. L'atteggiamento nei confronti della convivente si era fatto negli anni sempre più violento. Il giovane era diventato molto possessivo e geloso, fino a controllare gli spostamenti della compagna, esercitando una vera e propria azione di stalking con continue telefonate e ripetuti messaggi telefonici per sapere dove e con chi si trovasse. A ciò si aggiungono minacce e offese e danneggiamenti di arredi all'interno dell'abitazione. Ad allertare le forze dell'ordine è stata un'amica della donna. .

Jerzu Wine Festival. Cagliari e Jerzu insieme per aiutare i piccoli pazienti del Microcitemico

Il 10 agosto, allo Jerzu Wine Festival raccolta fondi per il progetto “Musica e lettura, siamo parte della cura” della Fondazione Carlo Enrico Giulini. Basta poco per fare beneficenza. Un luogo accogliente, persone che amano la compagnia consapevoli di ritrovarsi per un gesto di solidarietà, uomini e donne volenterose che si rendono disponibili per organizzare ed essere utili agli altri. Ha partecipato anche il sindaco Paolo Truzzu alla conferenza di stamattina al Palazzo Civico di via Roma 145, alla presentazione di una raccolta fondi da destinare alle attività dedicate ai piccoli pazienti del Microcitemico di Cagliari. Connessa al progetto sociale “Musica e lettura, siamo parte della cura” della Fondazione Carlo Enrico Giulini e che da quest’anno farà squadra con Jerzu e il suo Wine Festival, in programma dal 4 al 10 agosto. “Un’iniziativa molto importante”, ha rimarcato Truzzu. “Mette assieme la città Capoluogo della Sardegna con una parte rinomata del territorio isolano, quel è l’Ogliastra, e che offre la possibilità a tutti di contribuire a far bene”, ha aggiunto il sindaco riferendosi sia agli aspetti sociali dell’iniziativa, che di promozione del territorio e delle sue eccellenze vitivinicole. Nella serata di “Calici di Stelle” del 10 agosto, ha spiegato il sindaco di Jerzu, Carlo Lai, acquistando il calice al costo di 20 euro si avrà l’opportunità non solo di immergersi in un percorso eno-gastronomico d’eccellenza. Ma soprattutto di fornire un contributo solidale al progetto di musicoterapia e lettura, complementare al percorso terapeutico svolto nei reparti di Oncoematologia Pediatrica, Talassemia e Centro Trapianti dell’Ospedale Microcitemico di Cagliari. I biglietti saranno in prevendita a partire da lunedì 22 luglio nel Cagliari Calcio Store del Largo Carlo Felice. All’incontro di oggi (venerdì 19 luglio 2019) con i giornalisti, sono intervenuti anche i rappresentanti della Pro Loco di Jerzu e Ilaria Nardi, presidente della Fondazione Carlo Enrico Giulini, con Maria Gabriella Nardi, direttore Sanitario del Microcitemico - Brotzu. Al loro fianco anche le responsabili del progetto di “Musica e Lettura, siamo parte della cura”, Maria Grazia Corrias e Ornella Aledda. “Il progetto parte dall’importanza della Musica e della Psico-Lettura come terapie complementari al percorso terapeutico o a sostegno di patologie croniche pediatriche”, hanno precisato tutte. “Un metodo che favorisce la costruzione di un legame affettivo e rassicurante. Che permette di creare una sintonia attraverso l’arte con il vissuto di quel particolare momento, dando voce alla libera espressione dei pensieri e degli stati d’animo del bambino. In questo modo i piccoli ascoltano e si sentono ascoltati”.

Cagliari. Giunta comunale con quattro assessori donna

Presentata questo pomeriggio la Giunta Comunale guidata dal primo cittadino Paolo Truzzu. Saranno quattro le donne che avranno l'onere di guidare altrettanti assessorati. Si tratta di Gabriella Deidda (Lavori pubblici), Rita Dedola (Pubblica istruzione, Politiche giovanili, Affari generali), Paola Piroddi (Cultura e spettacolo), Viviana Lantini (Politiche sociali). A loro si aggiungono cinque assessori uomini. Nello specifico, Alessandro Sorgia alle Attività produttive e Turismo, Alessio Mereu alla Mobilità, politiche per la casa, Paolo Spano alla Pubblica sicurezza, sport, Giorgio Angius all'Urbanistica e Alessandro Guarracino all'Igiene del suolo.

Lavoro Sardegna. Aumenta la disoccupazione

Lo conferma un rapporto dell'Ufficio studi di Confcommercio, elaborato su dati Istat e Movimprese. In particolare l'indagine, effettuata comparando i dati del 2008 con quelli consolidati del 2018, mette in evidenza come il numero di residenti rimanga stabile, mentre la disoccupazione risulti in aumento con un saldo in attivo per il numero delle imprese. Di fatto il tasso di disoccupazione passa dal 12,2% nel 2008 al 15,4 del 2018. Tutto questo a fronte di un modestissimo incremento dei residenti (da 1,641 milioni a 1,644 milioni). Il tasso di disoccupazione giovanile evidenzia invece un lieve calo dal 36,8% del 2008 al 35,7% dell'anno scorso. Nello specifico, gli occupati in Sardegna sono 582 mila, per lo più impiegati nel settore dei servizi (il 77,9%). Per le altre attività gli occupati sono il 53,2%, mentre il 24,7% si colloca nel commercio, alberghi e ristoranti. In coda l'industria (16,4%) e l'agricoltura (5,7%). Il numero totale di imprese sarde ha raggiunto le 169.785 unità. La maggior parte di queste si trova nel capoluogo regionale e hinterland (70.250). Seguono Sassari (55.820), Nuoro (29.379) e Oristano (14.336). Entrando nel dettaglio, le attività commerciali sono 41.510, quelle attive nel comparto dell'industria sono 34.943. Le imprese operanti nell'ambito dell'agricoltura sono 34.696.

Cannigione. "Green is the New Glam": il Principato di Monaco punta sulla Gallura

"Green is the New Glam" é il nome dell'evento realizzato insieme a Confindustria centro nord Sardegna e Circle Dynamic Luxury Magazine, che sancisce il connubio tra il Principato di Monaco e la Gallura. Attraverso l'iniziativa la direzione del Turismo e dei congressi della città-Stato francese ha aperto un nuovo canale di dialogo con il nord est Sardegna. Alla base dell'interesse per il territorio gallurese, l'appeal che questa zona della Sardegna, e in particolare la Costa Smeralda, rappresenta per i viaggiatori di altissima fascia di tutto il mondo. E' proprio in questo contesto che si inserisce la partecipazione di una delegazione monegasca all'appuntamento di Cannigione, dove si è tenuta una presentazione della strategia di comunicazione che il Principato intende avviare per una stagione di confronto e di collaborazione con la Gallura. L'obiettivo di "Green is the New Glam" è quello di puntare sul connubio vincente tra lusso ed ecosostenibilità, tra turismo responsabile e glamour. In questo senso l'attenzione alla ecosostenibilità a all'ambiente del Principato si sposa in maniera perfetta con quella avviata già da tempo dal sistema turistico gallurese. Il progetto di collaborazione prevede ulteriori scambi e incontri che coinvolgeranno partner pubblici e privati di entrambe le aree geografiche coinvolte.

Alghero. Incendio a Fertilia

Dopo i roghi che hanno devastato l'Ogliastra, altri incendi si sono sviluppati in diverse zone dell'isola. Ad Alghero le fiamme hanno minacciato seriamente le abitazioni della frazione Fertilia. Diverse porzioni di macchia mediterranea che ricopre la scogliera in prossimità delle palazzine di via Dalmazia e via Di Pietro, sono state interessate dalle fiamme. I soccorsi, intervenuti sul posto anche con l'ausilio di un elicottero, hanno avuto non poche difficoltà a domare l'incendio. Fortunatamente le case non sono state attaccate dalle fiamme. L'incendio, probabilmente di origine non dolosa, sarebbe stato agevolato dalla mancanza di una fascia di rispetto e della carente pulizia del sentiero che porta alla vicina spiaggetta.

Ogliastra. Case minacciate dagli incendi

Diverse case localizzate sul litorale di Tortolì sono state minacciate seriamente dalle fiamme. Le abitazione evacuate sono circa una ventina. Anche alcune strutture ricettive hanno subito lo stesso destino. Il forte vento, che alimentava le fiamme, ha causato disagi anche a numerosi bagnanti nella spiaggia di Orrì. Qui è stato evacuato l'intero litorale mentre squadre a terra e Canadair provenienti da Trapani e Napoli, oltre a tre elicotteri regionali, erano impegnati per lo spegnimento dei roghi.

Cagliari. Il Sindaco Paolo Truzzu incontra il Generale della Guardia di Finanza Gioacchino Angeloni

Questa mattina, venerdì 12 luglio, il sindaco Paolo Truzzu ha incontrato il Generale di Brigata Gioacchino Angeloni, Comandante Regionale Sardegna della Guardia di Finanza. Si è trattato di un colloquio cordiale e proficuo, finalizzato ad una leale collaborazione ed all'individuazione di intendimenti comuni volti a rafforzare la presenza, le strutture e migliorare la vita degli appartenenti al Corpo e loro familiari. Una particolare attenzione poi al ruolo di polizia del mare assunto dalla Guardia di Finanza, anche alla luce dei recenti provvedimenti normativi, in linea con la vocazione millenaria di una città come Cagliari aperta ai traffici marittimi. Tra i temi affrontati l'esigenza di una forte sinergia e cooperazione con la polizia locale nel contrasto al commercio abusivo ed al controllo economico e finanziario del territorio, contrasto ai traffici illeciti e spaccio di stupefacenti. Non meno importante anche la necessità di una collaborazione tra Comune e GdF per le attività di formazione in ambito tributario e un'unione di intenti nelle attività di controllo sul pagamento dei tributi locali, in concomitanza con i controlli strumentali effettuati dai Finanzieri.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module