Cagliari. Individuata medusa gigante

Oltre 40 cm di diametro, localizzata tra le imbarcazioni del porto turistico, davanti all'ex stazione marittima. La medusa gigante è stata individuata questa mattina mentre girava nell'acqua tra le barche, prima di immergersi nuovamente nelle profondità marine. L'animale planctonico presentava un colore chiaro e filamenti non lunghissimi. L'avvistamento di meduse particolari non rappresenta un fatto eccezionale. Tuttavia le dimensioni di non Non è la prima volta che vengono fatti questi avvistamenti, ma la particolarità è data dalle dimensioni dell'esemplare in questione, grande come un'anguria.

Cagliari. Denunciata falsa dermatologa

I Carabinieri della Compagnia del Capoluogo e del Nas hanno denunciato una donna di 36 anni che lavorava come medico dermatologo ed estetista senza averne i titoli e le abilitazioni. La donna prescriveva unguenti e medicinali e, in alcuni casi, effettuava la rimozione di tatuaggi e di macchie del corpo, utilizzando un'apparecchiatura laser. Ad innescare le indagini, partite diversi mesi fa, la segnalazione da parte di alcuni medici, allertati da alcuni pazienti che, dopo le cure della donna, avevano avuto dei problemi. In particolare la falsa dermatologa, che si faceva chiamare "dottoressa Elisabetta", prendeva in affitto dei locali che poi trasformava in veri e propri ambulatori in cui riceveva i clienti. Ad inchiodarla anche le ricevute che rilasciava, caratterizzate da timbri falsi. Sulla sua testa pende l'accusa di truffa, sostituzione di persona, lesioni personali, furto, esercizio abusivo della professione di estetista e di medico dermatologo.

Cagliari. Il sindaco di Iglesias occupa la sala riunioni dell'Assessorato regionale della Sanità

Alla base dell'eclatante iniziativa del primo cittadino di Iglesias, Mauro Usai, la chiusura, a far data dal 13 agosto, del laboratorio di analisi dell'ospedale Santa Barbara. Di fatto, con il crollo di una parte del soffitto, avvenuto quattro mesi fa, il laboratorio di Iglesias era stato dichiarato impraticabile e per questo l'ATS ha trasferito le attività all'Assl di Carbonia, presso l'ospedale Sirai. Una situazione inaccettabile per il sindaco del centro sulcitano, che ha affermato di attendere una chiamata da parte del presidente della Giunta Regionale, Francesco Pigliaru e del suo assessore Luigi Arru.

Evasione Fiscale. Guardia di Finanza scopre evasione per oltre 20 milioni di euro

Nel primo caso, i ricavi non dichiarati supererebbero i 4,7 milioni di euro; nel secondo caso sarebbero stati inseriti in dichiarazione dei costi non deducibili per mezzo milione di euro e nel terzo caso i ricavi sottratti al fisco ammonterebbero a oltre 14 milioni di euro. In totale una evasione pari a 20.067.138 euro con conseguenti violazioni i.v.a. per un totale di 3.491.084 euro. E' il bilancio di quattro distinte operazioni condotte dalla Guardia di Finanza di Cagliari, nell'ambito delle attività finalizzate al contrasto dell'evasione e dell’elusione fiscale. In particolare, gli operatori economici sottoposti a verifica apparterrebbero a diversi settori, da quello edile a quello dell'intrattenimento. Dall'inizio dell'anno l’attivita’ delle Fiamme Gialle ha portato all’individuazione di 30 evasori totali e alla scoperta di ulteriori 24 posizioni connotate da indici di irregolarita’ contributiva.

Calcio. Cossu al settore giovanile dei rossoblù

Appena smaltite le forti emozioni dell'addio al calcio giocato che arriva la "convocazione" nello staff tecnico del settore giovanile del Cagliari calcio. Nel suo nuovo ruolo Andrea Cossu si concentrerà soprattutto sui centrocampisti e trequartisti, collaborando inoltre con Daniele Conti per l'area scouting. L'ormai ex centrocampista cagliaritano ha totalizzato 270 partite con la maglia dei rossoblù, dopo aver mosso i primi passi nella Johannes e dopo aver girovagato tra Sardegna e Penisola giocando in diverse squadre. Tra i suoi risultati più prestigiosi, la convocazione in Nazionale con due presenze.

Cagliari. Sant'Elia in festa con la decima Sagra del Pesce

Novità in vista per la Sagra del Pesce di Sant'Elia che per la decima edizione, in programma nel Piazzale del Lazzaretto il 25 e 26 agosto, ha raddoppiato le date della sua festa, non solo per essere in linea con le altre iniziative di questo genere, ma soprattutto per dare la possibilità a tutti gli interessati di far festa insieme agli abitanti del Borgo cagliaritano. Saranno oltre mille i chili di pesce da preparare arrosto e altri mille chili di prodotti ittici verranno destinati alla frittura che allieterà le due serate a partire dalle 19, con i cento volontari dell'Associazione “Sagra del Pesce Sant'Elia Vecchio Borgo” particolarmente attivi a non trascurare alcun dettaglio. “Sarà un'occasione – ha spiegato l'Assessore alle Attività Produttive e Turismo, Marzia Cilloccu, intervenuta alla conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa – per ritrovarsi tutti insieme in questa suggestiva cornice che è uno dei luoghi che l'amministrazione sta riqualificando. L'enogastronomia, poi, si conferma un pezzo forte perché fa da volano anche all'aspetto turistico della nostra città”. Una festa in piena regola quella organizzata dall'Associazione locale, che non ha trascurato niente. Dalle due serate per non scontentare nessuno, dopo i circa cinquemila visitatori dell'ultima edizione, al servizio di informazioni e accompagnamento lungo i luoghi della Sagra, passando per le quattro file di distribuzione del pesce che accorceranno i tempi di attesa degli utenti. “È un grande sacrificio per tutti noi – ha aggiunto Andrea Loi, presidente dell'Associazione – ma lo facciamo con entusiasmo con l'appoggio delle nostre famiglie. E per questa edizione, oltre alle due giornate, avremo la possibilità di mettere a disposizione dei visitatori, il 70% del pesce locale”. Ad allietare la serata ci sarà il cabaret di Daniele Contu che poi lascerà spazio fino a mezzanotte alle note del gruppo Dance Music. E ad agevolare l'ingresso nel quartiere, saranno le navette messe a disposizione gratuitamente dal CTM che, con una frequenza di quindici minuti a partire dalle 18 e fino alla mezzanotte, faranno la spola tra i parcheggi del vecchio stadio Sant'Elia (lato Curva Sud) e il Lazzaretto. “Il nostro segreto? Un gruppo coeso – ha chiuso la conferenza Alessandro Cao, portavoce dell'Associazione – che mette sempre al primo posto la buona riuscita della manifestazione. Ma abbiamo almeno altri due punti di forza: l'attaccamento al quartiere e le nostre donne che ci sostengono in tutti i progetti. Questa è un pò una gestione familiare e ci fa piacere avere l'apprezzamento dell'amministrazione che ha grandi progetti per Sant'Elia”.

Abusivismo commerciale. Controlli sui litorali: sequestrati 1.421 articoli

La Guardia di Finanza di Cagliari nell'ambito delle attività di controllo sui litorali della provincia a contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, ha effettuato nei giorni scorsi diversi sequestri di prodotti ed articoli contraffatti o per la cui vendita non era stata concessa alcuna autorizzazione. Sul litorale di Pula, durante una perlustrazione dell’arenile, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto, occultati tra la vegetazione a ridosso di uno stabilimento balneare, alcuni bustoni di plastica ed uno zaino abbandonati da venditori abusivi, che si erano precedentemente allontanati alla vista degli uomini in divisa. Al loro interno, bracciali, borselli bigiotteria varia, per un totale di 1.394 articoli, tutti sottoposti a sequestro. Sul versante orientale, lungo il litorale di Muravera, i baschi verdi hanno intercettato un venditore ambulante il quale proponeva l’acquisto di capi di abbigliamento e pelletteria contraffatti. Il materiale rinvenuto, riconducibile a brand di lusso e sportivi, e’ apparso subito di ottima fattura, ma ad un esame piu’ approfondito, manchevole di alcuni particolari o elementi distintivi che distinguono un prodotto originale da uno contraffatto. Complessivamente, i finanzieri hanno sequestrato 27 articoli, tra borse, portafogli, cinture, magliette sportive e cappellini, e per il venditore – un soggetto extracomunitario - e’ scattata la denuncia all’autorita’ giudiziaria.

Cagliari. Riapre provvisoriamente la rotatoria di Piazza Costituzione

I lavori di completamento della riqualificazione dell'asse che costituisce il centro commerciale naturale e turistico cittadino (dal Corso Vittorio Emanuele alla piazza Gramsci e alle vie Alghero e Paoli, passando per via Manno e via Garibaldi), riprenderanno dopo Ferragosto. Nello specifico, verrà realizzata l'isola centrale, con il montaggio del palo per la nuova illuminazione al centro della rotatoria, unitamente alla riqualificazione dei marciapiede nel tratto di viale Regina Elena sotto il Bastione. Fino ad allora verrà riaperta la rotatoria di piazza Costituzione.
Sottoscrivi questo feed RSS

22°C

Cagliari

Mostly Clear

Humidity: 85%

Wind: 11.27 km/h

  • 21 Aug 2018 30°C 21°C
  • 22 Aug 2018 30°C 21°C