Cagliari. Al via venerdì 26 luglio il Festival Giardini Aperti 2019

Saranno sei giorni tra natura e arte quelli che si appresta a ospitare Cagliari tra luglio e agosto, tra il Parco Siro Vannelli e il Parco Colle San Michele, con incursioni nei diversi quartieri della città. Patrocinato dal Comune e organizzato da Abaco Teatro, inizia il 26 luglio alle 18 con un doppio appuntamento il dodicesimo Festival Giardini Aperti: “Cavoli! La Frutta!” e “Vite sospese”. L’ha detto Rosalba Piras che, nella veste di condirettore artistico della kermesse (l’altro è Tiziano Polese), ha spiegato con dovizia di particolari il calendario degli appuntamenti. Presentato alla MEM di Cagliari anche il programma del progetto “Karalis in Mare in Cielo in Terra - Il viaggio di un nuovo Ulisse”. “L’obiettivo del Festival – ha rimarcato Rosalba Piras durante la conferenza di presentazione ospitata stamani alla MEM di Cagliari – è quello di valorizzare spazi aperti e creare occasioni d’incontro attraverso l’arte che con persone e natura si sposa alla perfezione”. Preludio al Festival, il progetto “Karalis in Mare in Cielo in Terra - Il viaggio di un nuovo Ulisse”. Inserito nel programma di Cagliari Paesaggio 2019 e dedicato all’eroe greco, KMCT sarà occasione di straordinari incontri sulla rotta verso Itaca, laboratori multidisciplinari di teatro, danza e prove di immersione con tanto di coda da sirena. Il via è fissato per venerdì 19 luglio alla quarta fermata del Poetto, alle 18. Sabato 20, sempre allo stesso orario, si trasferirà invece sulla terrazza del Bastione Sant Remy, mentre domenica 21 l’area archeologica di Sant’Eulalia che diventerà teatro per un inedito “Ulisse nell’Inferno dantesco”. Il programma (link sotto) prevede anche percorsi laboratoriali di danza e teatro.

Cagliari. Grande successo per i concerti all'aperto del Lirico

Primi due concerti all'aperto da tutto esaurito. Il Parco della Musica e l'Arena Giusy Devinu hanno accolto numerosi cagliaritani che hanno dato un evidente segnale di apprezzamento per i primi due appuntamenti che caratterizzano l'attività estiva dell'ente. Due serate arricchite da celebri pezzi corali e sinfonici nel segno di Bellini, Verdi e Donizetti. Il programma continua con gli appuntamenti che vedranno coinvolta l'Orchestra del Lirico, diretta da Cristiano Del Monte, in un repertorio dedicato alla musica popolare sinfonica con l'"Italiana" di Mendelssohn e le Sinfonie dalle opere "Tancredi", "La gazza ladra" e "Guglielmo Tell" di Gioacchino Rossini. Dall'area adiacente al foyer, dove è in programma giovedì 18 luglio, il concerto itinerante, sempre con inizio alle 21, fa tappa giovedì 25 nel complesso nuragico di Santa Cristina di Paulilatino, il 30 all'Arena Mirastelle di Carbonia, l'1 agosto alla Caritas diocesana di Tortolì, il 3 nel sagrato della Cattedrale di San Pantaleo di Dolianova.

Cagliari. Canoista salvato dai Vigili del Fuoco

Una squadra di sommozzatori del distaccamento porto dei Vigili del Fuoco ha tratto in salvo un canoista nel mare di Calamosca. A causa delle forti raffiche di vento l'uomo è stato sbalzato dal suo kayak e ha tentato raggiungere a nuoto la costa. Purtroppo lo stato di agitazione del mare ha reso la nuotata del canoista molto faticosa, tanto che qualcuno ha notato la scena e ha dato l'allarme. Raggiunto dai Vigili del Fuoco, l'uomo è stato preso a bordo della loro imbarcazione e portato a terra.

Cagliari. Controlli sulla spiaggia del Poetto

Anche questo fine settimana il personale della Polizia Locale cagliaritana ha effettuato diversi controlli dell'arenile del Poetto. Nello specifico, sono stati verificati i titoli abilitativi di diversi venditori ambulanti che sono risultati regolari mentre sono stati rinvenuti diversi oggetti depositati nella spiaggia, appartenenti e abbandonati da venditori che alla vista degli agenti, sono fuggiti per la loro presumibile irregolarità alla vendita. Tutti gli oggetti rinvenuti, sono stati catalogati e verranno depositati per le procedure di rito. I controlli proseguiranno per tutta la stagione estiva concentrandosi principalmente nel fine settimana. Altro personale della Polizia Municipale in abiti borghesi sta procedendo, sempre sull'arenile del Poetto, ad eseguire appositi servizi pianificati mirati al contrasto delle violazioni sul conferimento abusivo dei rifiuti e sul commercio non autorizzato di bibite, gelati, granite etc. sulla spiaggia. Sono stati sanzionati quattro venditori abusivi di bibite che sprovvisti di valido titolo autorizzativo rilasciato dal Comune di Cagliari che effettuavano il commercio di prodotti alimentari sul demanio marittimo ovvero sull"arenile della "prima fermata". Per aver violato le prescrizioni dell'ordinanza balneare R.A.S. 2019, i quattro dovranno pagare una sanzione di 1.032 €. come previsto dal codice della navigazione. Altri ambulanti, alla vista degli agenti intenti nella verbalizzazione, si dileguavano abbandonando i contenitori usati per il trasporto delle bibite detenute per la vendita abusiva sull'arenile. Il servizio sull'arenile veniva affiancato da altre unità operative di supporto in auto ed uniforme composte da personale della Polizia Municipale e da militari della GdF nell'ambito di una specifica pianificazione di servizi congiunti che oltre al litorale si sviluppa nelle vie centrali della città.

Cagliari. Blitz antidroga a Is Mirrionis

Sono durate cinque anni, ma alla fine le indagini della Squadra Mobile hanno portato alla scoperta di una presunta organizzazione attiva nello spaccio di droga. Il quartier generale dell'organizzazione è stato individuato in via Seruci. Le persone segnalate sono in tutto 55. In totale sono stati sequestrati oltre cento grammi di cocaina, circa 17 grammi di eroina, 99 grammi di speedball (un mix di eroina e coca), 0,01 grammi di hashish e circa 20 mila euro in contanti. L'inchiesta, coordinata dalla Squadra Mobile con la Direzione distrettuale antimafia di Cagliari, vede coinvolti alcuni gruppi familiari, impegnati nell'organizzazione della vendita degli stupefacenti e nella sorveglianza finalizzata a monitorare l'eventuale arrivo delle forze dell'ordine. Per non destare sospetti la quantità di droga veniva frazionata tra ogni componente dei vari gruppi familiari.

Cagliari. "Trofeo Sant’Elia 2019", gara di nuoto a mare

Sabato 13 e domenica 14 si disputa il "Trofeo Sant’Elia 2019", gara di nuoto a mare. Suddivisa in fondo e mezzofondo, la competizione, si svolgerà secondo il seguente programma: sabato 13 luglio (Fondo): partenza dalla spiaggia di fronte Lazzaretto di Sant’Elia, passaggio di fronte a Calamosca e rientro al punto di partenza, da effettuare per 2 giri, dalle ore 9,30 alle ore 17; sabato 13 luglio Mezzofondo): partenza dalla spiaggia di fronte Lazzaretto di Sant’Elia, percorso antistante località Sant’Elia e rientro al punto di partenza, dalle ore 16 alle ore 19; domenica 14 luglio (Fondo): partenza spiaggia di fronte Lazzaretto di Sant’Elia, passaggio di fronte a Calamosca e rientro al punto di partenza, dalle ore 10 alle ore 17. Al fine di prevenire incidenti e danni alle persone e alle cose, salvaguardare la sicurezza della navigazione e consentire il regolare svolgimento della manifestazione di nuoto a mare, la Capitaneria di Porto di Cagliari emesso l’ordinanza n. 123/2019 con diverse prescrizioni. Nello specifico, fermo restando quanto già previsto dalla vigente ordinanza di sicurezza balneare, nonché dalle ordinanze n. 47 e 48 del 1987 in tema di movimenti franosi interessanti località Sella del Diavolo, nei giorni e negli orari della manifestazione, i percorsi di gara e l’attigua fascia di mare fino a 200 (duecento) metri dai medesimi sono interdetti alla navigazione, alla sosta, all’ancoraggio di qualsiasi unità navale, nonché alla balneazione, alle immersioni e qualsiasi tipo di pesca. Le unità in transito nella zona interessata, fino a 300 (trecento) metri dai percorsi di gara, dovranno prestare la massima attenzione e moderare la velocità, che in nessun caso potrà essere superiore ai 5 nodi. Non sono soggette al divieto di cui all’art. 1, le unità facenti capo all’organizzatore in servizio di assistenza ai partecipanti alla manifestazione e le unità della Guardia Costiera, delle Forze di Polizia in ragione del loro Ufficio. I trasgressori saranno puniti a termini di Legge e ritenuti responsabili civilmente e penalmente dei danni recati a persone e/o cose derivanti dal loro illecito operato.

Cagliari. Il Sindaco Paolo Truzzu incontra il Generale della Guardia di Finanza Gioacchino Angeloni

Questa mattina, venerdì 12 luglio, il sindaco Paolo Truzzu ha incontrato il Generale di Brigata Gioacchino Angeloni, Comandante Regionale Sardegna della Guardia di Finanza. Si è trattato di un colloquio cordiale e proficuo, finalizzato ad una leale collaborazione ed all'individuazione di intendimenti comuni volti a rafforzare la presenza, le strutture e migliorare la vita degli appartenenti al Corpo e loro familiari. Una particolare attenzione poi al ruolo di polizia del mare assunto dalla Guardia di Finanza, anche alla luce dei recenti provvedimenti normativi, in linea con la vocazione millenaria di una città come Cagliari aperta ai traffici marittimi. Tra i temi affrontati l'esigenza di una forte sinergia e cooperazione con la polizia locale nel contrasto al commercio abusivo ed al controllo economico e finanziario del territorio, contrasto ai traffici illeciti e spaccio di stupefacenti. Non meno importante anche la necessità di una collaborazione tra Comune e GdF per le attività di formazione in ambito tributario e un'unione di intenti nelle attività di controllo sul pagamento dei tributi locali, in concomitanza con i controlli strumentali effettuati dai Finanzieri.

Cagliari. Mostra dedicata alle opere “Telaio” e “Armi di Pace” di Maria Lai

Al via, presso la Galleria Comunale d’Arte di Cagliari, il terzo appuntamento del progetto Opera Sola dei Musei Civici. Si tratta di un ulteriore evento culturale di grande importanza che si apre con l’inaugurazione della mostra tutta dedicata alle opere “Telaio” e “Armi di pace” di Maria Lai, riunite in un unico allestimento, come la stessa artista aveva disposto nella sua casa cagliaritana. La mostra sarà visitabile da giovedì 11 luglio (inaugurazione alle 18,30) fino al 12 settembre. A partire dal prossimo 12 ottobre e fino all’8 dicembre, protagonista del progetto Opera Sola sarà invece “Veduta di Cagliari”. Un acquarello del ‘52 raffigurante la città in cui Maria Lai visse, in prestito anche in quell’occasione da magazzino Italian Art Foundation, galleria americana situata nella vallata dell’Hudson a un’ora da New York e che suggella la collaborazione tra le istituzioni dei due continenti nel nome dell’artista sarda. La presentazione dell'evento si è svolta oggi, giovedì 11 luglio 2019, presso la Galleria comunale d’Arte, alla presenza di numerosi studenti delle scuole cittadine.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module