Cagliari. Riparte la stagione del Teatro per la Vetreria di Pirri

In evidenza Cagliari. Riparte la stagione del Teatro per la Vetreria di Pirri
Alle 21,30 di venerdì sera, 26 giugno, dopo la serrata per il Covid-19, torna la bella stagione anche al Teatro della Vetreria di Pirri, con un titolo significativo: “R-Estate a teatro”. “Riva Luigi ‘69 ‘70 - Cagliari ai dì dello scudetto” di e con Alessandro Lay. Dedicato a un’icona della storia, non solo sportiva, del capoluogo e dell’intera Sardegna - Gigi Riva - che è stato e rimane un mito del calcio nazionale, ancora di più in una stagione come questa, in cui si celebrano il centenario della nascita del Club Rossoblù Cagliari Football Club e il cinquantenario della conquista dello scudetto, sarà il primo di sei appuntamenti in cartellone sino al prossimo 22 luglio. In scena per quasi 200 persone, all’aperto nella grande Corte della Vetreria tra le vie Italia e Ampere, a distanza di oltre un metro nel totale rispetto delle norme di sicurezza.

“R-Estate a teatro rappresenta un regalo alla città in grado sopratutto di venire incontro alle esigenze dei più piccoli e delle famiglie”. A dichiararlo è l’assessora alla Cultura e allo Spettacolo, Paola Piroddi che rimarca l’importanza della collaborazione tra il Comune e il mondo dell’associazionismo.

All’incontro di presentazione di oggi con i giornalisti, ha anche annunciato la proroga di sei mesi (sino al prossimo mese di gennaio) della convenzione per la gestione del Tetro La Vetreria di Pirri alla cooperativa Cada Die Teatro, puntualizzando però che: “Le attribuzioni degli spazi della cultura dovranno essere prossimamente realizzate rispettando le procedure amministrative e tecniche previste dalle norme vigenti in materia, in maniera da dare risposta a tutte le realtà del panorama culturale locale”. Dopo quasi quattro mesi di chiusura serrata per Covid-19 la Vetreria di Pirri tornerà dunque ad animarsi. E allo spettacolo di esordio di venerdì 26, con replica sabato 27, l’appuntamento (doppio) successivo è per venerdì 3 luglio, sempre alle 21,30: “Siamo come merli alla finestra” e a seguire “Umani, animali e vegetali”. Il 10 luglio sarà invece la volta di “la forma dei colori”, progetto teatrale ispirato dallo studio sulla Teoria dei Colori di Kandinskij, che si è svolto a distanza nel periodo della quarantena nell’ambito del corso “Migranti”, E poi il 17 e il 22 luglio, rispettivamente con “Tre bottoni e la casa con le ruote” e “Gufo rosmarino cuore di nonna”. A spiegare nei dettagli il programma degli appuntamenti il presidente della cooperativa cooperativa Cada Die Teatro e regista, Alessandro Mascia, coadiuvato dagli artisti Alessandro Lay, Giancarlo Biffi, Mauro Mou, Pierpaolo Piludu. A plaudire all’iniziativa anche anche Francesco Farris, in rappresentanza delle Municipalità di Pirri La rassegna “R-Estate a Teatro” è organizzata da Cada Die Teatro, con il sostegno del Comune di Cagliari e della Municipalità di Pirri, del Mibact e della Regione Sardegna. Informazioni e prenotazioni: tel. 070 5688072; 070 565507; 328 2553721; email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . La biglietteria aprirà nei giorni degli spettacoli alle 20. Le prenotazioni - assolutamente raccomandate, in ottemperanza alle disposizioni vigenti sull’emergenza Covid-19, per garantire le distanze di sicurezza, fatti salvi i soggetti conviventi - scadono alle 12 del giorno dello spettacolo. Gli spettatori dovranno indossare la mascherina per l’ingresso in e l’uscita da la Corte della Vetreria e durante eventuali spostamenti dal posto occupato.

Ultima modifica ilMercoledì, 24 Giugno 2020 16:38

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module