Caprera. Mostra: “Le firme dei Reali. Sfogliando i vecchi registri di Caprera”

In evidenza Caprera. Mostra: “Le firme dei Reali. Sfogliando i vecchi registri di Caprera”
Due documenti di inestimabile valore storico in mostra nello splendido scenario della Casa Museo di Giuseppe Garibaldi a Caprera. Quel 23 aprile del 1899 non ci furono riprese filmate quando il Re Umberto I e la Regina Margherita sbarcarono a La Maddalena e scelsero Caprera come ultima meta del loro viaggio in Sardegna. Ma di quello storico passaggio restano le loro preziose firme nel registro dei visitatori. Nell’ambito della mostra “Caprera 2 giugno – 4 luglio, dal 1882 ai giorni nostri. Viaggio nella memoria del Risorgimento”, in corso fino al 15 settembre 2019, al Compendio Garibaldino, domenica 28 luglio 2019, in occasione dell’apertura straordinaria prevista dalle 14.30 alle 18.30, verranno esposti al pubblico due registri (non consultabili) datati 1899 e 1939, aperti nelle pagine delle firme dei Savoia, in una iniziativa dal titolo “Le firme dei Reali. Sfogliando i vecchi registri di Caprera.” Il re e la regina sbarcarono a La Maddalena e scelsero Caprera per concludere il loro viaggio nell’isola. La coppia dei reali, scortata dal sindaco maddalenino Zicavo e dal Presidente del Consiglio Pelloux, fu ricevuta affettuosamente dai familiari di Garibaldi e dopo una commovente visita alla tomba dell’Eroe e alle stanze della Casa Bianca, suggellarono lo storico passaggio annotando le loro firme nel registro dei visitatori. Quaranta anni dopo, l’11 giugno del 1939, una coppia reale, il principe ereditario Umberto, nipote di Umberto I e Margherita, e la moglie Maria Josè, principessa del Belgio, firmarono il registro delle presenze per certificare la loro breve visita a Caprera in cui furono accolti da Clelia Garibaldi, figlia del Generale. Una ricca collezione di cimeli per raccontare spaccati di storia di Caprera.
Ultima modifica ilMercoledì, 24 Luglio 2019 20:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module