Caterina Murino, orgogliosamente sarda. Di Antonello Lai

In evidenza Caterina Murino, orgogliosamente sarda. Di Antonello Lai
E'nata una stella? forse no. E d'altra parte il ruolo di starlette non le si addice neanche. E allora diciamo che la Sardegna, terra dalle mille sorprese ha sfornato un'altra realtà nel mondo della cultura. Qualcuno potrebbe dire che Caterina Murino, perché é di lei che stiamo parlando, é un'attrice e fa parte del mondo dorato dello spettacolo. E invece, a modesto parere di chi vi scrive, Caterina é una sarda che ha voglia di portarsi addosso il suo ruolo di affermata professionista cagliaritana nel mondo, prima del teatro... poi chi ha visto i suoi film commenterà da se. Non si tratta di capolavori che hanno vinto grandi premi quà e là, ma bei lavori che hanno trovato nella sua figura mediterranea la giusta faccia per essere attendibili. Perché la Murino é un'interprete attendibile e non ha paura neanche di rischiare la faccia. Legge i copioni, guarda in faccia chi dovrà dirigerla ed io personalmente penso .... ha anche il coraggio di dire di no. Avrebbe potuto puntare sulla sua avvenenza, ha invece giocato le sue carte sull'intraprendenza, facendosi accettare soprattutto in Francia dove continua a vivere, ora accanto al suo avvocato, inteso come ruolo di chi le ha strappato il cuore. Caterina, bella e semplice. Come la madre, come il padre, cagliaritani DOC e mai tronfi di avere una figlia famosa e bella. Una figlia da rotocalco che però, per scelta, non chiama il paparazzo amico per combinare immagini di cui, evidentemente, non ha bisogno. E fa bene. Il mio primo ricordo di Caterina risale a circa 25 anni fa o forse più. Seguivo da vicino per tv e L'Unione Sarda le finali regionali di Miss Italia. E lei partì alla volta di Salsomaggiore per le finali nazionali con la fascia di "piu' bella della Sardegna". Aveva battuto nell'Isola una certa Alessandra Meloni, di Mulinu Becciu, una bellezza fresca, cui avevano messo il nomignolo de "La Claudia Schiffer sarda". E a dire la verità non sfigurava affatto, al fianco dei cartelloni della Claudia titolare. Ebbene vinse proprio lei, la Meloni. Diventò Miss Italia e a Caterina arrivò una fascia di consolazione, terzo o quarto posto non ricordo. Ma le luci della ribalta non le avrebbe più lasciate. Chiese il permesso a casa e partì per vedere il mondo da un'altra prospettiva. Vita sentimentale? Si, qualche fidanzato serio, ma mentre le altre ragazze della sua età giocavano a Pincaro, lei giocava con Pancaro, terzino rossoblù, poi della Roma e poi della nazionale. Un flirt però serio, mai esposto al pubblico. Aveva una sacra voglia di imparare a recitare e si mise di buona lena. Giorni duri e difficili, la gavetta si sa, e' un bel pezzo "de pani tostau" e lei denti ne aveva, in abbondanza. Scuole di recitazione, lezioni, primi palcoscenici teatrali e qualche set cinematografico. Sino al punto - surprise - di leggere il suo nome in una locandina dove troneggiava la pistola di James Bond. Si proprio lo 007, punto d'arrivo per tante attrici. Lei era diventata nel set e nei cinema di tutto il pianeta una cosidetta "Bond girl", riservato ruolo, dove prima di lei Ursula Andress e attrici di quel calibro avevano posato per il fotografo di scena. Ma come, una sarda alla corte di James Bond? Evidentemente anche quella era una tappa. Poi sono arrivati tanti altri personaggi, sia nella Ville lumiere, sia nel nostro stivale. Ma anche dalla Sardegna, dove i nostri registi, cresciuti alla pari della nouvelle vague di registi italiani, le hanno affidato ruoli seri e importanti, andando sul consolidato sicuro. Ora tocca anche al teatro. Viso e recitazione da tragedia greca, ora muove i suoi passi verso i classici della nostra letteratura. Sarebbe contenta Grazia Deledda, di cui in questi giorni porta in scena una riedizione rivista e attualizzata di Canne al Vento, di vedere un altra donna tutta sarda che non ha paura del confronto. Orgogliosamente sarda e sicura che la Nostra isola ha bisogno anche di queste chiare, fresche dolci facce. Auguri Caterina da Ziu Lai. Antonello Lai
Ultima modifica ilDomenica, 19 Agosto 2018 21:05

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

22°C

Cagliari

Partly Cloudy

Humidity: 60%

Wind: 35.40 km/h

  • 24 Sep 2018 28°C 21°C
  • 25 Sep 2018 25°C 19°C