Cagliari. Al via la 15a edizione del Marina Cafè Noir

In evidenza Cagliari. Al via la 15a edizione del Marina Cafè Noir
Ci siamo, da venerdì 1° settembre, fino a domenica 3 settembre ritorna l'appuntamento del festival di letterature applicate. Scrittori, musicisti, storici, giornalisti, attori, antropologi, sociologi e urbanisti, tutti riuniti nello spazio tra il Giardino sotto le Mura e il Terrapieno, nel quartiere di Castello. Una tre giorni caratterizzata da incontri e confronti dove la grande letteratura internazionale avrà un ruolo di rilievo. Il tema scelto dall'associazione Chourmo, che dal 2003 porta a Cagliari il festival, è Il mare intorno, un omaggio alla nostra isola, alle sue bellezze e alle sue contraddizioni. Le attività, con inizio giornaliero alle 18, vedranno protagonisti diversi ospiti stranieri come Brian Panowich, Johnathan Lee, Bjorn Larsson, Kadeer Abdolah, Sandrine Collette, Philippe Georget, Abilio Estevez, tra gli italiani ci saranno Marco Aime, Simona Vinci, Antonella Lattanzi, Marta Federica Ottaviani. Tra gli italiani, Marta Federica Ottaviani, Francesco Abate e Niccolò Migheli. Tra le particolarità di questa edizione, le procedure per garantire la sicurezza delle persone, a seguito dei tragici fatti avvenuti a Bercellona. In questo senso la capienza massima consentita al Giardino sotto le Mura da quest'anno sarà limitata. Inoltre gli steward del Marina Cafè Noir provvederanno a presidiare tutti gli accessi, fornendo le informazioni del caso ai visitatori. Disponibile anche maxischermo che verrà allestito negli spazi del Festival, e lungo la passeggiata del Bastione che affaccia sul Giardino sotto le Mura.
Ultima modifica ilGiovedì, 31 Agosto 2017 18:04

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari