Elezioni Turchia. La rivincita di Erdogan

In evidenza Elezioni Turchia. La rivincita di Erdogan
Il risultato delle urne in Turchia consente al controverso premier Erdogan di riconquistare la maggioranza assoluta e, di conseguenza, il pieno controllo del Paese. Grande successo del suo partito Giustizia e Sviluppo (Akp) che ha superato anche i sondaggi più favorevoli, conquistando il 49,4% dei voti e 316 seggi in Parlamento su 550. Sebbene il risultato ottenuto consenta la formazione di un governo monocolore, non sarà comunque possibile modificare direttamente la Costituzione in senso presidenziale, vero obiettivo di Erdogan, per cui sarebbero stati necessari i tre quinti dei seggi (330). Il partito filo-curdo Hdp, principale antagonista di Erdogan, non riesce a superare il buon risultato ottenuto alle precedenti elezioni di giugno, perdendo così l'importante sfida con il partito del premier. Un risultato che ha fatto esplodere la rabbia di diversi manifestanti curdi che in diverse zone del Paese hanno appiccato incendi ed eretto barricate, scontrandosi con la polizia che ha risposto con gas lacrimogeni e una decisa repressione delle proteste.

Video

Ultima modifica ilMartedì, 03 Novembre 2015 10:16

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari