Volkswagen. Richiesta di danni per 3,3 miliardi di euro

In evidenza Volkswagen. Richiesta di danni per 3,3 miliardi di euro
Un gruppo di circa 278 investitori istituzionali ha fatto richiesta, presso il tribunale di Braunschweig, di un risarcimento danni per 3,3 miliardi di euro. Alla base della richiesta miliardaria, la carenza di adeguate informazioni sullo scandalo dei motori diesel, da parte di Volkswagen. La più ingente richiesta di risarcimento che fino ad ora ha colpito il gruppo tedesco, proviene da investitori istituzionali tedeschi, olandesi, australiani, austriaci, canadesi e statunitensi. Di fatto, dopo lo scandalo del 18 settembre 2015, le azioni Volkswagen crollarono drasticamente. La richiesta di risarcimento giunge in risposta all'atteggiamento di rifiuto verso qualsiasi forma di mediazione da parte del colosso tedesco.
Ultima modifica ilMartedì, 15 Marzo 2016 07:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari