BANNER 300X250

Coldiretti. Dieci anni di "Campagna Amica"

Sono stati avviati oggi a Pirri i festeggiamenti per i 10 anni di "Campagna Amica", l'iniziativa di Coldiretti che anima le piazze delle città e paesi con prodotti a Km 0. Per l'occasione, in via Santa Maria Goretti, è stato riaperto il mercato, rimasto fermo durante il periodo di lockdown. Ad accogliere i 25 gazebo di altrettante aziende del sud Sardegna anche il primo cittadino di Cagliari, Paolo Truzzu e la presidente della Municipalità Maria Laura Manca. Tra le iniziative di Coldiretti sud Sardegna per meglio accogliere i clienti, l'omaggio - per tutta la settimana - di una shopper in cotone riciclato in cui è riportato il calendario dei mercati di Campagna Amica Cagliari. Attualmente sono circa 200 le aziende coinvolte da Coldiretti sud Sardegna nei nove mercati aperti tutte le settimane: martedì Assemini, mercoledì Pirri e Iglesias, giovedì piazza dei Centomila Cagliari, venerdì Selargius e Sant'Antioco, sabato Quartu Sant'Elena e Monserrato, domenica Selargius. A dieci anni di distanza dalla sua istituzione, la rete di Campagna Amica produce un fatturato di oltre 10 milioni di euro l'anno in Sardegna. Di questi, 5 mln sono ascrivibili al sud Sardegna.

Fase 2. Spiagge aperte con videosorveglianza

E' quanto propone Paolo Truzzu, nella sua veste di sindaco della della Città Metropolitana di Cagliari. L'idea è stata presa in considerazione durante un vertice in Prefettura riguardante l'avvio della stagione turistica e balneare. Tenendo in considerazione tutte le disposizioni emanate dal Governo sul divieto di assembramento, la proposta - che dovrebbe interessare gli arenili della costa meridionale dell'isola - dovrebbe prevedere un sistema di videosorveglianza con l'obiettivo di rilevare e far conoscere ai cittadini in tempo reale, già prima di mettersi in viaggio, lo stato di affollamento delle spiagge. Un sistema che contribuirebbe a rendere la gestione delle risorse umane a disposizione più efficace, consentendo un più mirato e tempestivo intervento delle forze dell'ordine. Il tratto di costa interessato - come sottolineato da Truzzu - è quello compreso tra Pula e Torre delle stelle, con una spesa prevista tra i 350 e i 500 mila euro.
Sottoscrivi questo feed RSS

giweather joomla module