Meteo. Temperature ancora in calo. Nuovo Avviso di Condizioni Meteo Avverse

La previsione di nevicate, il forte vento e le mareggiate hanno portato il Dipartimento della Protezione Civile Regionale a diramare un Avviso di Condizioni Meteorologiche Avverse che interesserà la Sardegna dalle 10 alla mezzanotte di domani, mercoledì 30 gennaio. Nel corso della giornata si prevedono nevicate dai 500-600 metri sulla Sardegna Settentrionale e Centrale. Dalle ore centrali sono, inoltre, previsti venti forti da Nord-Ovest, prevalentemente sui settori Occidentale e Settentrionale. Burrasca lungo le coste Settentrionali e localmente su quelle Occidentali. Sulle coste esposte saranno possibili mareggiate.

Trasporto aereo. In vendita i biglietti Alitalia con tariffa agevolata

Alitalia mette in vendita i biglietti sui nuovi voli con tariffa agevolata, come previsto dal bando della Regione. Gli acquisti dei biglietti con tariffa agevolata per i residenti (40 euro più le tasse per le rotte su Fiumicino e 49 euro più le tasse per Linate), possono iniziare ad essere acquistati per i voli con partenza dal 17 aprile 2019 sulle rotte Alghero-Roma Fiumicino, Alghero-Milano Linate, Cagliari-Roma Fiumicino, Cagliari-Milano Linate, Olbia-Roma Fiumicino e Olbia-Milano Linate e i rispettivi collegamenti dai due scali della Penisola verso i tre isolani. Per poter fruire delle agevolazioni tariffarie occorre essere residenti in Sardegna, disabili, anziani al di sopra di 70 anni, bambini da 2 a 11 anni compiuti e giovani sino ai 21 anni compiuti e studenti universitari fino al compimento del 27/o anno di età. Inoltre la franchigia del primo bagaglio per le rotte in continuità territoriale è di 27 Kg.

Partorisce al largo della Sardegna

E successo questa mattina ad una mamma che si trovava a bordo del traghetto Excelsior della Gnv, in navigazione da Genova a Palermo. Mentre la nave si trovava in prossimità di Capo Ferrato, un elicottero della 4a Sezione Volo Elicotteri di Cagliari-Decimomannu, con a bordo personale del 118, hanno raggiunto la nave e un aereo-soccorritore marittimo è stato calato a bordo del traghetto. Recuperato il neonato e la neomamma, entrambi sono stati trasportati all'ospedale Brotzu di Cagliari in buone condizioni di salute.

Società italiana di pediatria: “la denatalità nella nostra regione è un problema serio da affrontare bene e presto”

Venerdì 1° febbraio, alle 15, la sala conferenze della Fondazione di Sardegna, in via San Salvatore da Horta n. 2 a Cagliari, ospita l’incontro-dibattito “Culle vuote. Sardegna e denatalità”. Ai lavori prendono parte le principali autorità sanitarie, politiche e amministrative. La Sardegna - nel panorama sconsolante della demografia italiana - è stabilmente ai primi posti per denatalità. “Un’inesorabile discesa ci ha fatto precipitare dai 13.538 nati del 2010 ai 10.142 del 2017. Dal 2010, mediamente ogni anno - spiega Rossella Mura, presidente seziona sarda Società italiana pediatria e direttore Oncoematologia pediatrica e patologia della coagulazione, ospedale Microcitemico "Antonio Cao", Azienda Brotzu - abbiamo avuto 485 nascite in meno rispetto all’anno precedente. I dati dei nati vivi Istat nei primi otto mesi dell’anno scorso mostrano come sia probabile che nel 2018 si scenda al disotto della soglia psicologica diecimila nati per anno”. Ai lavori, aperti da Rossella Mura e Giuseppe Masnata (presidente Consulta pediatrica regionale), intervengono Rino Agostiniani (vice presidente Sip Italia - direttore Pediatria e neonatologia, responsabile Dipartimento materno infantile, Asl Pistoia), Paolo Masile (pediatra e neonatologo), Luisa Salaris (Dipartimento scienze sociali e istituzioni, Università Cagliari), e Giampaolo Donzelli (ordinario Pediatria, Università Firenze - presidente Fondazione Meyer Firenze - Comitato nazionale bioetica). La Società Italiana di Pediatria opera in Italia da 120 anni. “La nostra missione è tesa a promuovere e tutelare la salute fisica e psichica del neonato, del bambino e dell’adolescente. Su questi temi e vogliamo essere presenti e protagonisti nel dibattito sociale e culturale. Per questo vogliamo promuovere una riflessione sul tema della denatalità che ha raggiunto nella realtà regionale sarda proporzioni allarmanti” aggiunge la dottoressa Mura.

Maltempo. Nevica nel nuorese

Il nuorese si imbianca. I fiocchi di neve caduti nel centro barbaricino hanno spinto il primo cittadino, Andrea Soddu, ad emettere l'ordinanza di chiusura di tutti gli istituti scolastici cittadini per la giornata di giovedì 24. Un provvedimento ritenuto opportuno anche in considerazione dei numerosi studenti pendolari che quotidianamente si mettono in viaggio per raggiungere Nuoro. Provvedimenti analoghi da parte delle Amministrazioni Comunali Macomer, Bitti e Ollolai. Obbligo di catene o pneumatici antineve sulla Strada statale 131, all'altezza di Campeda. Grazie all'intervento dei mezzi spargisale il traffico scorre regolarmente. In base alle previsioni meteo le precipitazioni nevose continueranno nella serata e la situazione delle strade, dunque, è destinata a peggiorare.

Comuni Sardegna. In arrivo quasi 18 milioni di euro per investimenti

Grazie alla Legge 30 dicembre 2018 n.145, i 361 comuni della Sardegna potranno fruire di quasi 18 milioni di euro per investimenti finalizzati alla messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale in genere. Nello specifico saranno 15 comuni i comuni sardi che riceveranno 100 mila euro ciascuno per un totale di 1,5 milioni di euro; 58 riceveranno 70 mila euro per un totale di 4 milioni; 78 comuni fruiranno di 50 mila euro per un totale di quasi 4 milioni; 210 riceveranno 40 mila euro per un monte investimenti di 8,4 milioni di euro.Soddisfazione da parte di Confartigianto Edilizia Sardegna che intravede una importante opportunità per ravvivare l'economia edile e artigiana dei territori. Tra le condizioni per poter usufruire dei fondi i comuni devono fare in modo di iniziare i lavori entro il 15 maggio 2019. In caso di mancato rispetto di tale termine o in caso di utilizzo parziale dei contributi, le risorse assegnate verranno revocate, in tutto o in parte, entro il 15 giugno da parte del Ministero dell'Interno e redistribuite agli altri Comuni, obbligati ad iniziare i lavori entro il successivo 15 ottobre.

Meteo. Continua il maltempo, arriva la neve

La Protezione Civile Regionale ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteo avverse. Nello specifico, a partire dalle ore 20 di mercoledì 23 gennaio e sino alle 15 di giovedì 24 si prevedono nevicate al di sopra di 200 - 300 metri. Tra le zone più interessate la Sardegna settentrionale e centrale. A ciò si aggiungono venti localmente forti fino a burrasca da nord-ovest sulle coste sudoccidentali e da nord-est su quelle nord orientali. Previste nelle stesse aree delle mareggiate. La Protezione Civile "raccomanda massima prudenza limitando gli spostamenti in auto ai soli casi indispensabili, prestando attenzione al fondo stradale; guidare con particolare prudenza in quanto è possibile la formazione di ghiaccio sulle strade. Non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote".

Elezioni suppletive. Urne chiuse, vince Andrea Frailis

Il giornalista, volto storico della televisione sarda, Andrea Frailis, conquista il posto alla Camera, lasciato libero da Andrea Mura. Lo scrutinio delle 305 sezioni che compongono gli 8 Comuni dove si è votato non lascia dubbi: il candidato del centrosinistra ha raggiunto il 40,4% delle preferenze, davanti a Luca Caschili del M5S (28,9%) e Daniela Noli del centrodestra (27,8%). Ultimo il candidato di CasaPound, Enrico Balletto, con il 2,8%.
Sottoscrivi questo feed RSS

3°C

Cagliari

Partly Cloudy

Humidity: 77%

Wind: 14.48 km/h

  • 03 Jan 2019 13°C 1°C
  • 04 Jan 2019 12°C 1°C