Cagliari. Castello di San Michele protagonista per le Giornate Nazionali dei Castelli

Si svolgerà il 19 e 20 maggio prossimi la manifestazione denominata "Giornate Nazionali dei Castelli". Un evento finalizzato a valorizzare le diverse Torri, antiche dimore e architetture fortificate di cui anche la Sardegna è ricca. Nel capoluogo, a fare la parte del leone, un monumento carico di fascino, storia e leggenda: il Castello di San Michele. Le visite, gratuite e senza prenotazione, potranno essere effettuate dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. L'edificio, avente forma forma quadrangolare, si caratterizza per la presenza di tre torri angolari raccordate da cortine murarie. È circondato da un fossato scavato nella roccia. Nel lato orientale si ergono due grandi torri quadrate a difesa della porta di ingresso che era munita di saracinesca. Risalente al periodo giudicale, fu completato sotto la dominazione pisana e da residenza nobiliare, divenne stazione radio militare. Oggi si presenta circondato da un grande parco, sede di un centro d'arte polivalente e di manifestazioni artistiche. La manifestazione si svolge su scala nazionale con 19 regioni coinvolte e oltre 33 siti.

Cagliari. Totem telematici per trovare la tomba del caro estinto

Trovare la collocazione della sepoltura del caro estinto nei cimiteri di San Michele, Pirri e Bonaria, sarà molto più semplice. Di fatto, l'installazione di alcuni totem telematici consentirà a parenti e amici di individuare l'esatta ubicazione delle tombe, grazie al ricorso delle nuove tecnologie. L'iniziativa, molto utile nel caso dei cimiteri in questione, dove le tombe sono in totale circa 85 mila, è stata presentata questa mattina presso il cimitero di San Michele, il più esteso con 65 mila tombe. Le apparecchiature che verranno posizionate all'ingresso del cimitero di San Michele consentiranno la visualizzazione di una planimetria con un cerchio luminoso che indicherà l'esatta ubicazione della sepoltura. La stessa mappa si potrà visualizzare anche dal computer di casa o da qualunque dispositivo con una connessione internet. Per lo stesso cimitero, il più esteso del capoluogo, è stata completamente rivisitata la toponomastica interna. In questo senso è previsto il posizionamento di settantuno targhe per migliorare l'orientamento interno.

Cagliari. Sequestrati 80 panetti di hascisc esposti nella libreria di casa

Durante una perquisizione presso l'abitazione di un pregiudicato che si trovava agli arresti domiciliari per detenzione e spaccio di droga nel quartiere di San Michele, gli agenti della Squadra Mobile hanno sequestrato 4 kg e 178 grammi di hascisc ordinatamente esposti nella libreria della camera da letto dell'uomo. Oltre alla droga, le forze dell'ordine hanno sequestrato anche altre attrezzature utilizzate per confezionare le varie dosi e un quaderno in cui venivano annotati i quantitativi di droga, il tipo di stupefacente e numerosi nomi riconducibili probabilmente a precedenti acquisti.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari