Pula. Rapina alle slot machine del bar. Arrestato un 47 enne

Alla fine è stato arrestato con i 705 euro in banconote rubati. Si tratta di un uomo di 47 anni, nato a Roma ma residente a Cagliari, che ha rapinato l'addetto al ritiro denaro delle slot machine all'interno del bar Chico's di via La Marmora. Dopo la rapina, il ladro, con il bottino, è stato beccato dai Carabinieri all'interno di una sala giochi del paese. L'uomo, verso le 18.30, si sarebbe introdotto, a volto scoperto e armato di pistola, all'interno del bar. Dopo aver minacciato l'addetto della ditta incaricata per il ritiro del denaro dei videopoker, si è fatto consegnare le banconote appena prelevate e poi si è allontanato velocemente dalla zona. Le ricerche dei Carabinieri della Compagnia di Cagliari hanno portato in breve tempo alla scoperta del ladro, all'interno della sala giochi.

Quartu Sant'Elena. Tentata rapina alla tabaccheria

E' accaduto verso le ore 20.00 alla tabaccheria di via Fracasso. Un uomo con il volto coperto e armato di pistola si è introdotto all'interno dell'attività commerciale e, dopo aver minacciato il titolare dell'esercizio si è fatto aprire la cassa. Purtroppo per il bandito, la cassa era vuota. Temendo di essere beccato, l'uomo è scappato. I Carabinieri di Quartu, intervenuti sul posto, hanno avviato le indagini per cercare di risalire all'identità del malvivente.

Cagliari. Rapina al supermercato. Bottino da 800 euro

E' accaduto questo pomeriggio intorno alle 17 al supermercato Despar di via Talete. Due malviventi, volto coperto e armati di pistola sono entrati all'interno del supermercato e hanno minacciato gli operatori delle casse, chiedendo l'incasso. Racimolati circa 800 euro sono fuggiti a bordo di una Fiat Panda, rubata. Subito sono scattate le ricerche degli agenti della Squadra Volante. Fortunatamente per i dipendenti dell'esercizio commerciale e per i clienti presenti solo tanta paura.

Cagliari. Rapina al supermercato. Bottino da 800 euro

La Commissione di gara, incaricata per la valutazione delle offerte relative all'affidamento dei servizi aerei di linea con oneri di servizio pubblico da e per gli scali della Sardegna ha assegnato a Meridiana le rotte, in continuità territoriale, per quanto riguarda i collegamenti da Olbia per gli aeroporti di Milano Linate e Roma Fiumicino. A Blue Air è stata invece assegnata la tratta, sempre in continuità territoriale, Alghero - Roma Fiumicino e quella Alghero - Milano Linate. I due vettori, risultati gli unici a presentare un'offerta per le tratte in questione, potranno operare in regime di continuità territoriale a partire dal 9 novembre. Ora rimane da assegnare le tratte che interessano l'aeroporto di Cagliari. In questo senso, dopo che la gara è andata deserta, la Regione è già al lavoro per il nuovo bando. Fino a novembre sulle rotte Cagliari-Roma Fiumicino e Cagliari-Milano Linate opererà Alitalia, che si era aggiudicata il servizio nel precedente bando. Dopo quella data potrebbe materializzarsi la possibilità di una proroga o lo scenario del libero mercato.

Nuoro. Legata e derubata giovane cinese

E' successo nella notte di venerdì. Due ladri si sono presentati nella sua abitazione nei pressi di piazza Satta, la hanno legata, derubata e poi sono fuggiti a piedi per le strade del centro barbaricino. I due, armati di pistola e con il volto coperto hanno portato via circa 2 mila euro. Fortunatamente la vittima del furto non ha subito lesioni. I Carabinieri della Compagnia di Nuoro hanno avviato le indagini per cercare di risalire ai responsabili del gesto.

Cagliari. Rapinata proprietaria di riostorante cinese

La titolare del ristorante Sushi Wok, di viale Diaz, è stata oggetto di una rapina mentre rientrava a casa dopo aver chiuso il locale. I malviventi sono riusciti a sottrarre alla donna circa duemila euro. L'episodio si sarebbe svolto la notte scorsa, intorno all'una di notte. Arrivata presso la sua abitazione, la donna sarebbe scesa dall'auto e, mentre un parente che guidava cercava un parcheggio, sarebbe stata aggredita da due rapinatori con il volto coperto. Dopo averla strattonata sono riusciti strapparle la borsa, prendendo i soldi in essa contenuti. Chiamati dalla ristoratrice, sul posto sono arrivati gli agenti della Squadra Volante, ma i malviventi erano già fuggiti. In corso le indagini per chiarire la dinamica dell'episodio e per l'identificazione dei due rapinatori.

Cagliari. Rapina all'edicola di v.le Trieste: si costituisce il secondo rapinatore

A distanza di un giorno dalla rapina che ha interessato l'edicola-tabaccheria di viale Trieste e dopo l'arresto di un primo rapinatore, oggi si è presentato in Questura il secondo rapinatore. Si tratta di un ragazzo di 22 anni di origini russe, presunto autore autore materiale della rapina. In base alle indagini svolte dalla Squadra Mobile della Polizia i due sarebbero stati accompagnati da un terzo personaggio (già identificato), tutti coinvolti nell'aggressione perpetrata ai danni del figlio del titolare della tabaccheria. Quest'ultimo, aggredito presso un bar di viale Trieste, si sarebbe rifugiato presso l'edicola nel padre, dove poi è stato raggiunto dai tre che si sono scagliati su titolare e figlio. Non paghi hanno inoltre portato via l'incasso di circa 500 euro.

Samassi. Rapina da Saponi e Profumi

E' accaduto oggi, poco dopo le 12.30. Un bandito armato di taglierino e con il volto coperto è entrato nel negozio, ha minacciato i dipendenti e si è fatto consegnare l'incasso. Una volta fuori dall'esercizio si è allontanato a piedi. Si sospetta che possa essere stato aiutato da qualche complice in moto o auto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno avviato le ricerche del rapinatore. Ancora sconosciuta l'entità del bottino.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari