Meteo. Si attenuano le condizioni di maltempo sulla Sardegna

A cominciare dalla giornata di domenica 6 maggio il maltempo si attenua, con un livello di criticità ordinaria e conseguente declassamento a codice giallo dell'allerta meteo. E' quanto stabilito dalla Protezione Civile Regionale che ha diramato un nuovo avviso di allerta per rischio idrogeologico e idraulico: fino alle ore 24 di domenica 6 maggio 2018. In particolare, si prevede il livello di criticità ordinaria /allerta gialla su Campidano, Iglesiente, Montevecchio-Pischilappiu, Flumendosa-Flumineddu, Tirso, Gallura e Logudoro.

Meteo. Nuovo Avviso di Allerta Arancione per rischio idrogeologico

Dalle 24 di venerdì 4 maggio, centro e Sud Sardegna saranno ancora interessate dal maltempo. In questo senso il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Sardegna ha diramato un nuovo Avviso di Allerta per Rischio Idrogeologico e Idraulico con Criticità Moderata (Allerta Arancione). Nello specifico, sono previste ancora piogge intense e temporali con pericolo di allagamenti, frane e smottamenti. Ventilazione scarsa. La validità dell'avviso si estende per le 24 ore successive alla mezzanotte di venerdì.

Meteo. Allerta Arancione per rischio idrogeologico e idraulico fino alle 24 di giovedì 3 maggio

La Sardegna sarà ancora interessata dal maltempo, con piogge, venti forti e mareggiate. A confermarlo è la Protezione Civile Regionale che ha diramato un avviso di condizioni meteorologiche avverse dalle ore 20 di 2 maggio. Precipitazioni diffuse anche temporalesche, con cumulati moderati interesseranno l’intera isola, cumulati con fino a elevati sul quadrante Sud-Ovest. Stesse condizioni anche per il 3 maggio, fino a mezzanotte, con cumulati talvolta elevati sul quadrante Sud-Est. Inoltre, dalla serata del 2 maggio, previsti venti forti da Nord-Ovest sulle coste Occidentali che potrebbero causare mareggiate sulle coste esposte fino alle ore centrali del 3 maggio. Diffuso anche l’avviso di allerta per rischio idrogeologico e idraulico, criticità moderata (Allerta Arancione), preallarme. A partire dalla mezzanotte del 2 maggio e per le successive 24 ore, si prevede che saranno interessate in maniera particolare le seguenti zone: Campidano, Iglesiente, Montevecchio – Pischilappiu, Flumendosa – Flumineddu, Tirso, Gallura e Logudoro.

Meteo. Il maltempo continua fino alle 24 di mercoledì

La Protezione Civile Regionale ha prorogato l'avviso di allerta meteo "arancione" fino alle 24 di mercoledì 2 maggio. La giornata del 1° maggio è stata caratterizzata da una pioggia, in qualche frangente anche copiosa, che ha interessato diverse zone della Sardegna. Le zone più a rischio per le prossime ore sono l'Iglesiente, il Campidano, Montevecchio-Pischilappiu, Flumendosa-Flumineddu, Tirso, Gallura e Logudoro.

Meteo. Allerta gialla fino alle 12 di lunedì 9 aprile

La Protezione Civile Regionale ha diramato un avviso di allerta per rischio idrogeologico e idraulico a partire dalle 15 di domenica e fino alle 12 di lunedì 9 aprile. Previste forti piogge a carattere temporalesco che interesseranno tutto il Sud Sardegna e quindi anche la zona del Campidano. Il Settore Meteo del Dipartimento di Protezione Civile ha anche diramato un Avviso di Condizioni Metereologiche Avverse per lo stesso arco di tempo a causa delle forti precipitazioni.

Meteo. Avviso di Allerta Arancione per rischio idrogeologico dalle 12 di sabato 24

A partire dalle 12 di sabato 24 marzo e fino alla mezzanotte della stessa giornata il versante sud-orientale dell'Isola verrà interessato da condizioni climatiche tali da spingere il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Sardegna a diramare un Avviso di Allerta per Rischio Idrogeologico con Criticità Moderata (Allerta Arancione). In generale le condizioni meteo avverse riguarderanno tutto il Sud Sardegna. Previste inoltre precipitazioni intense e temporali fino alle 12 di domenica 25 marzo.

Meteo. Allerta Gialla sino alle 14 di giovedì 22 marzo

Il bollettino diramato dalla Protezione Civile Regionale non promette niente di buono, almeno fino a giovedì 22 marzo. L'ondata di maltempo che sta interessando la nostra isola prosegue e interesserà in particolare i bacini dell’Iglesiente, Montevecchio-Pischilappiu e Tirso e Campidano in generale. L'Ufficio Meteo dell'Aeronautica Militare di Decimomannu fa sapere che un ampio vortice ciclonico, concentrato sul Tirreno, favorisce una generale instabilità atmosferica. Una situazione che nella mattinata di giovedì farà registrare piogge sparse, più consistenti nei settori orientali dell'isola. Durante la notte sono previste nevicate intorno ai 6/700 metri di quota. Per quanto riguarda le temperature, in diminuzione le minime, comprese tra i 4 e gli 8 gradi in pianura e i -2 e 2 sui rilievi. In calo anche le massime con valori oscillanti tra i 7 e gli 11 gradi in pianura e i 4 sui rilievi. Per evitare disagi e incidenti, sono stati pubblicati appositi avvisi sul sito della Protezione Civile con le norme di comportamento e le precauzioni da adottare. Attivo anche un link per registrarsi al servizio SMS Allerta Meteo istituito dal Comune di Cagliari.

Protezione Civile Regionale. Arrivano i droni

Progetto europeo per la Direzione regionale della Protezione civile. Finanziato dalla Commissione Europea per l'evacuazione rapida a mezzo droni "Switfers", per la realizzazione del progetto si stima un importo complessivo di 682 mila euro. In particolare, i droni dovrebbero essere utilizzati in situazioni sia di emergenza che di monitoraggio per un migliore controllo dell'evento in atto e per lo studio di una via di evacuazione sicura. Altro elemento fondamentale per la buona riuscita del progetto è la formazione e l'addestramento del personale della Protezione Civile. Tutto questo grazie alla cooperazione con l'Università di Cipro, capofila di un progetto il cui obiettivo di fondo è il miglioramento, in termini di risposta e l'efficienza delle operazioni in casi di allerta e successiva evacuazione.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari